giovedì 26 ottobre 2017

Khalid Iskef, reporter di Al-Mayadeen, annuncia il ritiro dell'ISIS dall'Isola Sakr; sarà vero? Aveva già preso un "granchio"!

Khalid Iskef, reporter in forza all'emittente Al-Mayadeen (fondata da cronisti "transfughi" da Al-Jazeera contrari al filo-ikhwanismo assunto dall'emittente intorno al 2011), ha pubblicato un "tweet" secondo il quale l'ISIS sarebbe in fase di ritirata dall'intera Isola Sakr, che sorge al centro di Deir Ezzour, proprio in mezzo al grande fiume Eufrate.

Noi, proprio poco fa, avevamo annunciato che con la caduta di Al-Sina in mano siriana, anche l'Isola Sakr non avrebbe tardato a fare la stessa cosa.

Però, esiste un però.



Iskef, infatti, aveva tempo prima preso un "granchio" colossale annunciando la riconquista totale di Al-Mayadin (la città), senza che essa fosse avvenuta (anche se poi non é tardata).

La domanda quindi é, le sue fonti sono affidabili questa volta?

Noi vi "porgiamo" la notizia "tel quel", senza azzardare ipotesi.

Vedremo tra qualche ora se Iskef ha "toppato" di nuovo o se é riuscito a riscattarsi con un vero "scoop".

3 commenti:

  1. Le propongo una scommessa i curdi arriveranno prima dei siriani ad Kamal, grazie al solito aiutino curdo. Poi la frontiera siriana irachena sarà sigillata per sempre dei curdo-americani.

    RispondiElimina
  2. No e solo un povero coglione

    RispondiElimina