sabato 28 maggio 2016

Dozzine di terroristi dell'ISIS polverizzati nella notte da bombardamenti su Rahoum e Abu Hwadid!


Secondo quanto comunicato dal Comando Siriano della Base Aerea T-4 le forze combinate delle aviazioni russa e siriana hanno compiuto non meno di 30 bombardamenti con uso di jet ed elicotteri sull'Est della Provincia di Homs nel corso delle ultime 24 ore.

L'attività aerea si inquadra nelle operazioni necessarie a scardinare definitivamente le difese dell'ISIS nella zona in preparazione della massiccia avanzata di forze corazzate e meccanizzate contro T-3, Arak e Sukhanah, di cui abbiamo reso cronaca dei preparativi nella giornata di ieri.

Offensiva siriana a Ovest di Deir Ezzour respinge l'ISIS allontanandolo dal Checkpoint Panorama e dalle Alture di Thardeh!

Una massiccia offensiva verso l'Ovest di Deir Ezzour portata avanti dagli uomini della 137esima Brigata dell'Esercito, dai paramilitari irakeni arrivati per via aerea e dai miliziani dell'NDF ha respinto le forze takfire dell'ISIS allontanandole ulteriormente dalla zona del Checkpoint Panorama e dalle Alture di Thardeh.

venerdì 27 maggio 2016

Incursione aerea siriana distrugge Quartier Generale dell'ISIS a Jibab Hamid!

Guidati sicuramente sul bersaglio dai rilevamenti satellitari russi e con i piloni subalari carichi di munizioni ad alta precisione non è stato eccessivamente difficile per i veterani piloti dell'Aviazione Siriana giungere inaspettati sul piccolo villaggio di Jibab Hamid, nell'estremo Est della Provincia di Homs e annichilire completamente il centro di comando dell'ISIS nella zona.

Quadrimotore siriano scortato da caccia russi lancia 32 tonnellate di cibo nei pressi di Deir Ezzour

Quelli che vedete nella foto sono tre pallet da diversi quintali ciascuno di aiuti alimentari che hanno appena abbandonato la capace stiva di un trasporto Ilyushin-76 dell'Aviazione Siriana e, frenati dai loro paracadute, stanno scendendo il più dolcemente possibile verso la popolazione di Deir Ezzour, centinaia di migliaia di civili circondati da anni dai terroristi takfiri.

Come in precedenti occasioni tutte le parcelle di carico sono riuscite ad atterrare nella pur ristretta zona controllata dai militari governativi, che hanno preso in carico gli aiuti e iniziato il prima possibile le operazioni di distribuzione alla popolazione locale.

L'11esima e 18esima Divisione dell'Esercito Siriano riprendono l'offensiva a Est di Palmyra!


Dozzine e dozzine di carri armati e di veicoli blindati sono stati mobilitati nelle ultime ore da brigate dell'11esima e della 18esima Divisione siriana, ambedue formazioni corazzate, per riprendere su vasta scala le avanzate ad Est di Palmyra.

Secondo quanto comunicato da un ufficiale della 67esima Brigata (18a Divisione), l'avanzata colpirà i terroristi dell'ISIS su due diverse direttrici, una indirizzata contro la stazione di pompaggio T-3, recentemente raggiunta e circondata dalle forze governative, la seconda mirata su Arak.

Le forze siriane isolano Harasta al-Qantara, assediando gli estremisti di Faylaq Rahman e Jaysh al-Fustat!

La 102esima Brigata della Guardia Repubblicana, insieme ai combattenti sciiti di Hezbollah e ai miliziani dell'NDF di Damasco, ha imposto la propria supremazia ai takfiri delle organizzazioni Faylaq al-Rahman e Jaysh al-Fustat dopo due giorni di duri combattimenti che sono risultati nell'interruzione dei collegamenti tra il villaggio di Harasta al-Qantara e il resto del Ghouta Est ancora occupato dai terroristi.