domenica 11 settembre 2016

Ecco la nuova generazione di takfiri di Al Nusra; non possiamo nemmeno chiamarli "barbouzes"!

Dopo la incredibile sequela di sconfitte e di perdite patite da Al Nusra e altre organizzazioni takfire intorno ad Aleppo che sono risultate nella perdita di qualcosa come 12mila combattenti armati i capi wahabiti non hanno avuto altra maniera per tentare di rimpinguare le loro esauste fila se non quella di reclutare massicci contingenti di bambini-soldato dalle famiglie di disperati che sono sotto il loro giogo.

Ribadendo che tali 'combattenti' non possiamo nemmeno chiamarli "Barbouzes" ci chiediamo; a questi i vari 'imam' wahabiti il captagon lo sciolgono nella coca-cola? Gli promettono se muoiono un "paradiso" con settantadue PlayStation?

Il tentativo di fare dell'ironia non riesce a soffocare lo schifo che proviamo di fronte a vermi così vili e vigliacchi da non rabbrividire di fronte all'idea di coinvolgere dei bambini nella loro guerra empia e perversa, dove é Save The Children? Dove é AmneSY Internationale? Come al solito i Diritti Umani valgono solo contro il legittimo Governo della Siria?

29 commenti:

  1. Parole sante che condivido pienamente. Tutti servi degli assassini americani, ipocriti come sempre anche oggi che ricordano 3000 sacrificati da LORO per guerre economiche,

    RispondiElimina
  2. Noooo, per favore, ditemi che non è vero...........................

    RispondiElimina
  3. Lontani da Santa Madre Russia due spanne altro che dare bimbi in adozione! L'ultimo dei mugik come padre è meglio degli sciagurati che usano in questo modo i bambini.
    Incredibile, una "civiltà" che fa cose del genere merita l'olocausto nucleare.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
  4. che schifo, questi terroristi vogliono riportare la storia non al basso evo ma ai tempi della pietra!

    RispondiElimina
  5. Non sono bambini diversi da quelli nelle scuole militari di West point.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ??????

      quelli di west point presumo che abbiano scelto il loro futuro in maniera consapevole
      prova chiedere a questi se lo hanno scelto LIBERAMENTE!!!

      Elimina
    2. bravo Giovanni condivido!

      Elimina
    3. a parte il fatto che da West Point sono usciti anche dei "signori combattenti",non escono certo i bambini,gli USA non ne hanno necessità!
      Per il resto sono d'accordo con Giovanni!
      Vabbè che su questo blog alcune persone esagerano le loro posizioni pro Siria ed amici...ma insomma!

      Elimina
    4. Rispondo ad entrambe: I bambini sono bambini, non decidono loro, se mai per loro, i loro genitori, sia in questo che nell'altro caso!
      Riguardo Anonimo 11:23 le rammento che i pareri e le opinioni sono come i testicoli, alla fine del discorso ognuno si tiene i suoi.
      La invito a distinguere la differenza che c'è tra un bambino che viene arruolato dal isis, rispetto a quello di West point, entrambe sono manipolati da adulti di merda..... che cazzo c'entra essere pro o contro ????

      Elimina
    5. Rispondo ad entrambe: I bambini sono bambini, non decidono loro, se mai per loro, i loro genitori, sia in questo che nell'altro caso!
      Riguardo Anonimo 11:23 le rammento che i pareri e le opinioni sono come i testicoli, alla fine del discorso ognuno si tiene i suoi.
      La invito a distinguere la differenza che c'è tra un bambino che viene arruolato dal isis, rispetto a quello di West point, entrambe sono manipolati da adulti di merda..... che cazzo c'entra essere pro o contro ????

      Elimina
    6. Le persone intelligenti e aperte alla dialettica approfittano sempre dei pareri e opinioni altrui. Per questo la scienza ha fatto progressi.
      Qui i testicoli non c'entrano, a parte per coloro che ne hanno solo uno e nominandoli fuori posto, cercano di illudersi che ne hanno tre. Conosce lei i genitori dei cadetti di West Point, per giudicarli??
      Come può affermare che sono manipolati?? Come lei
      "argomenta", meglio erutta, induce a pensare che lei non vuole o non può riflettere prima di aprire la bocca.
      Il cazzo lo tira in ballo chi possiede un KNIRPS. Per autosuggestione!!!

      Elimina
  6. Dove è finito il mondo?? A pensare che alla loro età giocavo spensierato all'oratorio assieme ai miei amici... Vedere questi ragazzini imbracciare un fucile mi ha provocato vero fastidio e tristezza.. Vittime inconsapevoli di invasati pazzi armati dall'Occidente... Ma ha ancora senso di parlare di valori occidentali.. Quali sarebbero... Spalleggiare degli assassini solo per sconvolgere l'ordine internazionale per il mero tornaconto economico di pochi.. Poi se sono bambini a morire... L'importante e che non sono I loro... Non sono un bigotto... Ma se l'Apocalisse deve manifestarsi penso che francamente questi sono i tempi che la preannunciano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Signor anonimo 2252
      Il MONDO ce lo siamo "costruito" noi umani, lei e me compresi!
      Se il mondo venisse modellato dai partecipanti al nostro sito: sarebbe migliore? Odio e maledizione solo per aver scritto due righe, culto della distruzione e dell'assassinio, il godere davanti a un mucchio di morti, dove a interi popoli viene augurata l'apocalisse, dove politici vengono "condannati" a morte...Dove la liberta' di pensiero viene eliminata e solo un punto di vista e' permesso?

      Elimina
    2. caro Christian, mi fa piacere che sei in agguato...e perche' no, hai tippato giusto! Pensavo che tu e tutti gli altri accoliti non leggessero le mie stronzate. Ma se tutte le volte reagisci, vuol dire che fai il contrario di quello che affermi. Scrivo cose sensate,no? se mi cancella significa che colpisco il bersaglio. Un vecchio cecchino trema, colpisce sempre i punti vitali e non lascia mai la PRIMA LINEA del fronte.
      E' stata interessante la conferenza? Se non abitassi cosi' lontano sarei partecipato anch'io. Il tema mi interessa. Buona settimana
      e a risentirci. Lavoro 24 ore per sette giorni. Da noi la cassa integrazione o disoccupazione non si conosce. Puro SCHIAVISMO o liberalismo di Manchester. I denari si fanno lavorando, non imprecando contro il governo, la sorte e...l'anglosionismo!
      i

      Elimina
  7. Questa notizia fa il paio con le cifre spaventose di bambini che arrivati in europa come profughi spariscono nel nulla, si parla di decine di migliaia di bimbi di cui non si ha più alcuna notizia, spariti nel buco nero della pedofilia o del traffico di organi o di chissà cos'altro, notizie ufficiali ma tenute ben nascoste dai media, perchè ribaltano completamente la narrazione dell'occidente come faro di civiltà e ne mostrano il reale livello di barbarie e la decadenza in atto ormai da diversi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha delle fonti a supporto delle sue affermazioni? Grazie

      Elimina
    2. Europol, la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato già nel 2009, comunque basta cercare con google e verrà fuori come risultato che anche i media di sistema hanno riportato tale notizia molte volte, insieme alle agenzie che si occupano di bambini sia a livello onu che europeo e nazionale, le denunce pubbliche di tale questione sono numerose.

      Elimina
    3. Si anche Gianni Lannes ne ha parlato molto, anche in questi giorni, riportando fatti e dati inequivocabili. Comunque Anonimo 12 settembre 2016 08:55, se ti va leggi questi:

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/09/sparizione-di-minori-in-italia-un.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/08/la-scomparsa-di-bambini-e-adolescenti_29.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/08/la-scomparsa-di-bambini-e-adolescenti.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/08/vivisezione-di-minori-in-europa-ruba-i.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/08/bambini-ammazzati-dimissioni.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/08/migliaia-di-bambini-e-adolescenti.html

      Elimina
    4. X Christian. Grazie x la risposta, ma gli articoli sono roba da star male, sono colpito. Il blog da lei suggerito è un vero vaso di pandora y

      Elimina
  8. indirettamente con questa foto mostrano come L'arabia saudita stia aiutando i takfiri, l'arma che imbraccia il ragazzo è un steyr aug dell'esercito saudita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sei un acuto osservatore. Viene prodotto in Austria dalla Steyr Mannlicher GmbH, e usa minuzionamento standard Nato da 5,56 x 45 mm.

      Elimina
    2. per Cristian,visto che è "addentro" alle notizie sulle armi!
      1) il 5,56 è solo Nato opp viene usato da altri paesi? è usato anche dal M16 USA?
      2) il 7,62 è solo utilizzato dal kalasnikov ?
      3) i russi che cosa usano come arma di base e che tipo di proiettile?

      Elimina
    3. anonimo 1131
      il 5.56x45 è Nato-standard ( compreso M16) e viene universalmente impiegato
      il 7.62x39 o 7.62x51 stanno a poco a poco uscendo di scena. Sono preferiti dai Corpi speciali, perchè hanno più energia e sono meno soggetti a disturbi esterni, quali le precipitazioni, ecc.
      L'arma base dell'esercito Russo è difficile da definire: impiegano di tutto! Basilare è ancora AK 74 5.45x39. Da alcuni anni stanno introducendo AK 12, con tutti i calibri possibili!!!
      5.45x39; 5.56x45; 7.62x39; 7.62x51!
      Gli SPETZNAS GRU usano p.e. AKS-74U.
      Io ho usato sia AK74 che M16: preferisco il primo perchè ê più robusto e non si inceppa mai!

      Elimina
  9. è una considerazione un pò " ingenua" ,ma dopo aver guardato le carte di Edmaps sulla situazione attuale ed aver letto le varie notizie provenienti dal campo,mi chiedo: ma questi ( ISIS ed Al Nusra) pensano ancora di avere delle possibilità di vittoria?Ogni giorno il cerchio si stringe!

    RispondiElimina
  10. il calibro 5.56 e quello standard NATO. i fucili russi usano notoriamente un calibro maggiore, ossia il 7.62 però, da da quanto so, possono anche essere adattati all'utilizzo di munizionamento non russo vedesi.. standard occidentale 5.56

    RispondiElimina
  11. l ak47 é ancora piu bello da usare!!!

    RispondiElimina