giovedì 5 aprile 2018

Si é celebrato il primo matrimonio tra un ufficiale del corpo di spedizione russo e una donna siriana! Congratulazioni!

Che nel corso di una cosa drammatica come una guerra possa nascere l'amore é qualcosa di assolutamente affascinante, anche se contro-intuitivo e a tratti enigmatico.

Quando poi l'amore si suggella nel vincolo del matrimonio, la cosa diventa mirabile, fantastica.
E' quanto é successo pochi giorni fa a Tartous, dove un capitano della Marina Russa ha impalmato una giovane donna siriana che aveva avuto modo di conoscere e di amare, ricambiato, grazie agli eventi del massiccio schieramento di mezzi di Mosca a sostegno del suo alleato arabo.



Non si conoscono i nomi degli sposi, e anche la foto che presentiamo qui sopra é d'archivio.
Il matrimonio si unisce alle migliaia e migliaia che uniscono Russia e Siria visto che molto spesso negli anni '70 e '80 giovani di entrambi i paesi si conoscevano e si innamoravano grazie ai programmi di studio e cooperazione che univano i due paesi al tempo dell'URSS, nonché alla frequente presenza di unità navali sovietiche proprio a Tartous.

Siamo certi che ora, che la base navale è tornata in piena funzione e che quella aerea di Hymemim é stata trasformata in installazione permamente ci saranno ancora tante occasioni di "fiori d'arancio" per coppie siro-russe o russo-siriane!!

7 commenti:

  1. Tantissimi auguri e felicitazioni
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  2. Che dire: viva gli sposi !

    RispondiElimina
  3. Tutto ciò cementerà nei decenni a venire, l'amicizia tra i popoli russo e siriano. Auguri agli sposi!!!

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri agli sposi e figli maschi ! . Matteo

    RispondiElimina
  5. Auguri !
    Frank B.

    RispondiElimina
  6. Bella coppia, congratulazioniii!!!
    Macor

    RispondiElimina