martedì 19 agosto 2014

Nuova raffica di attacchi aerei siriani contro l'ISIS a Tabka e nella Provincia di Raqqa!

Fonti ufficiali dell'Alto Comando siriano confermano che dopo i raid aerei di ieri le squadriglie da supporto ravvicinato dell'Aviazione di Assad hanno continuato a bersagliare obiettivi wahabiti dell'ISIL; in particolare gli attacchi si sono concentrati intorno alla cittadina di Tabka (ben ventuno incursioni). Altri tre bombardamenti hanno colpito località rurali tra Tabka e Raqqa.

Intanto continua la concentrazione di forze di terra per una prossima grande offensiva che partendo da Deir Ezzour riporterà tutta la parte orientale del Paese (arida e sparsamente popolata) sotto il controllo del Governo centrale.

I terroristi wahabiti dell'ISIL recentemente hanno spostato il baricentro delle loro operazioni dalla Siria all'Irak su ordine dei loro burattinai di Washington, ansiosi di interferire con la vita politica del paese mesopotamico nel tentativo di forzare una secessione dei territori curdi con la fasulla 'minaccia' dello califfato islamico di cartapesta.

3 commenti:

  1. Salve S. Kahani . Quando sarà possibile,vorremo delle notizie sulle "Brigate-Ba'ath", un popolo che si mobilita "UNITO", per difendere la patria insieme a SAA,NDF, contro i cannibali mercenari sionisti.

    RispondiElimina
  2. Questo sedicente califfato a cui i media,non a caso,hanno subito dato spazio sin dal primo momento della "proclamazione".Un gioco politico e mediatico finalizzato al supporto degli antipatici curdi,che adesso sono diventati "i salvatori" della situazione e "ringraziano Israele e Obama".
    https://www.youtube.com/watch?v=nvBGYHBFnr8

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://www.facebook.com/FronteEuropeoPerLaSiria/photos/a.368753786562638.1073741828.368748019896548/562990927138922/?type=1&theater Dovremmo raggiungere tutti questi ragazzi che combattono contro l'infamia! sopratutto il "globalismo- ziadista", che vede in quelle orgie decadenti anche percentuali di europei stupidi e ignoranti strumenti nelle mani dei sionisti.

      Elimina