martedì 2 febbraio 2016

AGGIORNAMENTO: a Nord di Aleppo scatta anche la sortita degli eroici Sciiti di Nubbul e Zahraa!

Ancora aggiornamenti dal fronte a Nord di Aleppo, ancora buone notizie per gli amici della Siria e del suo popolo. Ormai si sono spenti i combattimenti intorno a Ratyan che é considerato ormai sottoposto al "controllo fuoco" delle artiglierie siriane. I comandi però hanno deciso di posporre l'avanzata entro il suo abitato per la sicura presenza di dozzine di cecchini e centinaia di mine e trappole esplosive, che necessitano di una accurata bonifica che potrà venire effettuata in seguito.

Ora l'obiettivo principale é un altro; bisogna arrivare il prima possibile alle cittadine assediate di Nubbul e Zahraa.

Proprio da queste da poche ore sono inziate delle sortite degli eroici difensori dell'NDF e di Hezbollah che per quattro anni hanno tenuto duro entro il ristretto perimetro delle loro case e dei pochi acri di campagna circostante.

I difensori stanno penetrando a Bayanoon e intorno a Mayer per prendere di sorpresa i takfiri e impedire che si possano organizzare coi terroristi dislocati in altre zone per rinforzare il fronte contro le unità siriane avanzanti.

Speriamo che presto difensori e salvatori possano incontrarsi e abbracciarsi!

24 commenti:

  1. Siamo quasi all'epilogo di questa fase a quanto pare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ha fede preghi,
      chi no si stringa idealmente ai combattenti siriani, irakeni, libanesi e iraniani, nonché ai piloti russi!

      Elimina
    2. sto pregando... speriamo che vi siano nuove notizie esaltanti come quelle arrivate finora!

      Elimina
  2. Kahani: non è questione di pregare la questione è far "cantare" il mitra prima del tuo avversario e possibilmente metterlo in condizione orizzontale per il resto dei tempo.....prima che lo faccia lui con te...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni, con tutto il rispetto, non credo che le mie righe siano lette da gente che sta sul fronte, ma, al 90 per cento, da Italiani curiosi di ascoltare una voce indipendente su Siria e Medio Oriente; ciò detto il mio invito era per quanti non hanno altro modo di influire sulle vicende di combattimento... ;)

      Elimina
    2. La sua voce in particolare è degna di essere ascoltata, non finirò mai di ringraziarla per il lavoro che svolge con passione e professionalità.
      Magari ci fossero più persone come Lei.
      Un abbraccio maschio e fraterno, al popolo siriano, ed una abbraccio anche a Lei di cuore, grazie.

      Elimina
  3. sono tra due fuochi.
    che bello!! non deve essere tanto simpatico sparare di fronte a te stando attento a quelli che ti sparano da didetro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deve essere un bel casino per i russi
      probabilmente è maggiore la distanza tra l'areo ed il suolo che tra i 2 fronti siriani

      on

      Elimina
  4. oggi ottime notizie
    l'esercito deve essere anche bravo a predisporre delle veloci difese ... un contrattacco è scontato e questa volta non c'è spazio per arretrare

    on

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi abbiamo il potere di influire in qualche modo ... facendo controinformazione , resistendo sul nostro territorio , aspettando che la situazione diventi matura per cacciare questi maiali con la forza e almeno dico almeno votare forze popolari rappresentative

      Elimina
    2. si la penso come te e sono per la ricerca delle informazioni a 360°

      tipo votare in base ai fatti e non in base alle ideologie (io disprezzo sia berlusconi che d'alema) ... per esempio in italia nega le basi agli usa per colpire la siria, fa gli accordi a 360 gradi con l'iran, impedisce il rinnovo automatico delle sanzioni alla russia (che vuol dire che a giugno potrebbero almeno in parte cadere) o che ha piu contatti con l'egitto che con israele, o che è andato in visita molto piu frequentemente in africa che in usa, manda lo stesso numero di soldati (prevalentemente istruttori) sia al governo iracheno che ai curdi (il 40% delle truppe che hanno liberato sinjar sono state formate ed armate da noi), protegge gli hezbollah libanesi molto meglio dei russi in siria

      on

      Elimina
    3. tutto quello che hai elencato renzi lo ha fatto sotto indicazione e ordine degli usa, renzi è solo il pupazzo della finanza usa-eu che tra un po' verra gettato perché non esegue più i compiti a casa ( distruzione sociale del paese) la stai seguendo la questione bail-in? ... hanno votato in parlamento europeo la via per il nostro commissariamento stile grecia!! appeso dovrebbe stare il tuo renzi

      Elimina
    4. hai mai studiato tecnica bancaria?

      in italia i conticorrenti sono garantiti almeno dagli anni 90 garantiti per 100.000 ... è stata estesa al resto di europa una vecchia norma italiana

      gli azionisti e gli obligazioni sono una vita che perdono tutto o quasi (quelli parmalat hanno recuperato il 13%, e lo stesso è capitato a chi aveva azioni della banca di sassari) ... smettiamola di fare propaganda ed apriamo gli occhi

      per banca etruria quello che si è suicidato ha ricevuto 2 lettere della banca che doveva cambiare investimento perche troppo rischioso, un altra signora ha detto candidamente che non gli andava un investimento al 1% e l'ha fatto al 7% (quando i mutui sono al 3%) ... se uno non vuole rischiare non puo pretendere il 7% non prendiamoci in giro

      ... e poi dal tuo ragionamento gli usa prima ci dicono di vendere gli aerei ed altro materiale strategico all'iran e poi minacciano di escludere le aziende italiane dal mercato usa.
      oppure gli usa sono mesi che ci chiedono di mandare truppe a combattere sul campo e non mi pare che l'abbiamo fatto (a parte addestrare gente che combatte realmente l'isis, od impedire che l'isis e gli israeliani si infiltri nel sud del litani)

      MA QUANDO INIZIEREMMO A VALUTARE I FATTI REALI?

      Elimina
  5. Bene, prego affinché Assad ed il suo Glorioso esercito respingano questi subumani in Turkia da Merdogan. Dopodichè la Siria, a mio parere, dovrebbe immediatamente fare un'alleanza militare con il grande alleato Russo e con l'Iran per evitare che giochini del genere si realizzino in futuro. Possibilmente, con la partecipazione dell'Iraq e dei Curdi. L'unica possibilità di sfuggire agli attacchi pià o meno celati dei massoni-satanisti di oltre atlantico e quella di schierarsi senza fronzoli sotto la Grande Madre Russia.
    Onore a te Assad ed al tuo glorosio popolo.
    Prego Dio affinché la Siria risorga più radiosa di prima

    RispondiElimina
  6. La siria si merita queste vittorie ....in una guerra che non ha voluto e gli è stata posta a tavolino anche da noi occidentali!!!! w l'asse della resistenza SEMPRE

    RispondiElimina
  7. speriamo solo che Iddio che sia Gesù, Allah o chiunque altro ci guida da lassù metta a tacere per sempre le armi in Siria e in tutto il mondo in modo che i nostri figli rivolgano i loro sforzi al bene dell'umanità e tutti possano vivere in pace eprosperità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda che per i musulmani gesu è vivo e tornerà in siria per sconfiggere gli eserciti del male ed unire tutte le fedi

      Elimina
  8. E'un augurio che tutte le persone sane di mente si augurano.... alcune volte però la cosa è più difficile... come l'amicizia non puà essere un sentimento unilaterale così, purtroppo, anche la pace non può essere fatta da una sola fazione. Assad difende il suo popolo, la dignità della sua nazione e sta combattentdo per la dignità di tutto il mondo libero. Non è possibile che le regole del diritto internazionale vengano calpestate impunemente da un gruppo di burocrati che nessuno conosce che, per ragioni a noi oscure,hanno deciso di creare il caos in Siria oramai cinque anni orsono.
    -Yugoslavja 1991-1994
    -Serbia e Montenegro 1998
    -Iraq 2003
    -Afghanistan 2003
    -Libia 2011
    -Siria 2011-2016
    -Iraq 2014-2016
    Tutto questo è profondamente ingiusto, non si può più accettare supinamente di non difendersi da questa manica di porci sanguinari che si provocano attentati per avere il pretesto di condurre guerre in paesi stranieri non allineati con la loro politica estera, non si può invadere una nazione sovrana agitando della polvere bianca in un barattolo... questo non è più ammissibile... La più gande democrazia del Mondo dove i futuri presidenti si conoscono già 5 anni prima (la prossima sarà la moglie di quello che se la faceva con la segretaria chiattona..) le hanno messo degli avversari di facciata che qualcuno definiva tempo fa utili idioti, il tanto per far credere a quel popolo di esaltati cresciuti con i GI-Joe che il loro è un paese democratico dove il presidente è solo un portacarte pagato bene ma che non conta un emerito c...xo. Spero che l'Europa capisca in tempo che gli interessi della cricca assassina che ci comanda non porta avanti gli interessi della popoli che vivono da millenni in questo continente. Ormai ai ragazzi viene fatto un lavaggio del cervello h24...
    Giusto un intervento Divino può raddrizzare le cose oramai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticasti l Ucraina
      Lex

      Elimina
  9. se si riesce a rompere l'assedio di al zahraa i rifornimenti dei terroristi al fronte di aleppo vengono tagliati, il che li costringe a passare dal jabal al turkman, per i valichi già intensamente bersagliate dall'aviazione siriana e russa. due piccioni con una fava, i progressi sono lenti ma quando il fronte terrorista si sfalderà si sentirà un bel tonfo!
    la prossima mossa credo sarà un assestamento a est di aleppo, si risale la m4 per arrivare ad al bab e ridistribuire truppe lungo il fronte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realta c'è un altro punto di frontiera posto a est di aleppo ... ed è quello che garantisce i rifornimenti ai ribelli (soprattutto se mancasse azaz)

      forse piu importante, o pari grado è la chiusura del centro di aleppo ... la milano siriana

      http://southfront.org/wp-content/uploads/2016/02/V1isOXi.jpg

      on

      ps
      anch'io spero in un prossimo ricongiungimento con i curdi ... asse al bab - manbij ... o meno probabile piu a sud verso l'eufrate

      Elimina
  10. ABBIATE FEDE.....LA TERRA SANTA DI SIRIA NON CADRà MAI SOTTO LE FORZE OSCURE DELLE BESTIE INFERNALI.
    ABBIATE FEDE,Lè FORZE DEL MALE NON PREVARRANNO(SAN MARCO)
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  11. Furiosi combattenti stanno continuando nel sottile corridoio ancora in vita tra Turchia e l'Aleppo controllata dai terroristi.
    Un pensiero per i martiri caduti e che purtroppo dovranno cadere e per le loro famiglie.

    I combattenti anti SAA in preda alla disperazione più nera.


    https://twitter.com/shinobi22427722/status/694624599187800064?lang=it


    RispondiElimina