giovedì 4 febbraio 2016

Ecco come gli abitanti di Nubbul e Zahraa hanno accolto e festeggiato i loro liberatori!

Queste foto fanno idealmente complemento a quelle della liberazione della base aerea di Kuweyres, ma mentre in quella struttura rimanevano solamente, determinati veterani, trecento o poco più difensori in armi, nelle due cittadine sciite, oltre ai miliziani dell'NDF e di Hezbollah vi erano anche oltre 30.000 civili.
Possiamo solo immaginare il sollievo, la gioria, che hanno attraversato i loro animi e i loro cuori quando le schiere amiche finalmente hanno fatto irruzione oltre la morsa dell'assedio takfiro.

Vi offriamo questi scatti per provare a convogliare verso di voi, nostri fedeli lettori, una minima parte di quelle violente emozioni, che represse per anni nel profondo delle segrete aspirazioni, hanno potuto finalmente liberarsi ieri, come realizzazione di preghiere e voti che il Destino non ha voluto disattendere.

30 commenti:

  1. Erdogan starà bestemmiando come ...un .. turco!!!

    RispondiElimina
  2. ahah... bella questa
    comunque ti sei dimenticato la M iniziale al nome.
    Saluti egregio dott.
    G.Netto

    RispondiElimina
  3. Finalmente... qualche bella notizia ogni tanto. Scusate, non riesco a capire perché zio Putin non scatena contro questi terroristi alcune centinaia di Spetznas, giusto per chiudere la faccenda definitivamente. Creato un saliente che colleghi i territori controllati dai governativi con la città di Jisir Sugur queste merde atlantico/whabite se la prenderebbero riccamente nel culo con tanto dispiacere dalla futura presidentessa degli stati Uniti(finite le elezioni farsa che fanno finta di fare ogni 4 anni) - ormai anche quel rincoglionito di mio nonno ha capito quanto sia democratico il sistema politico d'oltre oceano.
    Viva il mondo libero, Viva Assad, il suo Esercito e il Glorioso Popolo Siriano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sarebbero morti da piangere (inutili) e con i soldati che tornano a casa "orizzontali" farebbe imbestialire il popolo e sua popolarità (altissima adesso)crollerebbe di brutto.(tieni presente che Putin ha giurato che non sarebbe stato un altro Afghanistan con migliaia di soldati russi morti) (e questo è ciò che speravano USA & C.)

      vista la totale mancanza di armi A/A da parte del nemico perché rischiare soldati inutilmente?. Oltre tutto nelle varie riunioni tra i capoccia militari si erano divisi i compiti: noi russi spianiamo voi (Esercito e Hezbollah) avanzate (magari vi diamo qualche dritta su dove attaccare)...

      Elimina
    2. La cosa migliore da fare è rispedire queste merde a far danni nei loro paesi di provenienza.

      Elimina
    3. Esatto, è proprio questo il tipo di collaborazione in atto; i Russi in cielo, i Siriani sul terreno con Hezbollah, e l'Iran a collaborare in molteplici modi. Ora l'Aeronautica Siriana si occupa anche di scortare i cacciabombardieri Russi durante le loro incursioni, sopratutto nelle zone vicine al confine con la Turchia. Velocemente la Russia sta modernizzando e rimettendo in sesto i mezzi dell'Aeronautica Siriana e aiuta ad addestrare formare piloti, tecnici, e personale addetto alla mantenimento in efficenza. Sul terreno l'Esercito Siriano è l'unica forza in grado di combattere seriamente contro daesh, e in questo periodo sta ricevendo quasi continuamente nuovi mezzi moderni da Mosca. L'Iran si occupa anche del supporto a Hezbollah. Ma a parte qualche "colpo di scena", personalmente penso che il destino di Daesh sia ormai segnato.. un anno, magari qualcosina di più, dopodichè almeno in Siria i terroristi saranno stati eliminati. In Siria il popolo sta con lo Stato e con Assad, i Russi si stanno trincerando sempre più in Siria e tutta la logistica dei rifornimenti e dei traffici illegali dei terroristi è stata gravemente danneggiata. Il morale dei terroristi è pessimo, mentre al contrario il morale delle forze Siriane, grazie all'efficacia dell'intervento Russo, è piuttosto alto, e sappiamo bene quanto sia importante il morale generale delle truppe.

      Elimina
    4. ma i cinesi perché non si danno una mossa, stanno sulla diplomazia .. entrare nell'asse russo-sciita col pretesto della risoluzione onu magari

      Elimina
    5. E' meglio che Siria viene liberata dall'esercito siriano,credimi.se no,dopo diranno ancora ,come in Afganistan,che i russi hanno violentato tutti,uomini barbuti inclusi.per carità!I russi,a differenza dei americani,imparano dai propri errori.

      Elimina
  4. Scusate ragazzi,l'assedio è stato tolto però Boyanun e Rytian ancora si combatte mi sembra di capire. Speriamo questi infami cederanno,sono quelli di nusra che ancora resistono,ma saranno destinati alla sconfitta più totale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora et semper in secula seculorum. amen

      Elimina
  5. interessante i ribelli moderati ora vogliono passare con chi vince ad aleppo se è vero aleppo fno al confine sarà chiuso a giorni.....

    http://www.almasdarnews.com/article/report-militants-in-aleppo-ready-to-switch-sides/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'unica cosa che passeranno sarà un brutto quarto d'ora sotto le bombe dei Sukhoi

      Elimina
    2. La Siria ha promesso l'amnistia e manterrà la sua parola... perchè poi bombardare quelli che diventeranno eroiche truppe d'assalto contro il Califfato (se siriani) o volonterosi lavoratori per la costruzione delle basi russe nell'artico?

      Elimina
    3. beh, se la metti così non posso che darti ragione....i russi si stanno procurando manodopera a basso costo a non finire....

      Elimina
    4. Questi ciabattari schifosi, sanno solo distruggere ciò che è stato creato da altri, nessuna pietà, sono inutili.

      Elimina
  6. Finalmente liberi. Immagini che i servì degli americani non mandano certo in visione. Non ci si ferma, sempre avanti valorosi siriani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il governo di Assad in un certo senso è sicuramente più libero del nostro...governo italiano in cui per fare un mutuo per avere una cazzo di casa è un delirio. Non sono libero di uscire la sera tranquillo con mia moglie, non sono libero di niente, non sono libero di intascare i soldi dei clienti che non vogliono pagare... se il dire quello che si vuole sui social è libertà...preferisco la censura ma vivere in un luogo dove l'ordine è mantenuto a bastonate.

      Elimina
    2. Se vuoi liberarti dalla schiavitù, ti consiglio di dedicare un po del tuo tempo su questo sito.
      http://www.popolounico.org/

      Elimina
    3. Se vuoi liberarti dalla schiavitù, ti consiglio di dedicare un po del tuo tempo su questo sito.
      http://www.popolounico.org/

      Elimina
  7. ah si... W ASSAD ed il popolo Siriano vero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il popolo liberato accoglie i suoi eroi

      http://m.liveleak.com/view?i=9fc_1454585289

      Elimina
  8. E' bene che i ratti non vengano uccisi tutti. Fa bene il governo siriano a lasciare loro una via d'uscita verso la Turchia. Che tornino dai loro sponsor sconfitti, rancorosi e con l'idea di essere stati traditi e abbandonati e con niente da perdere!

    RispondiElimina
  9. raga qui sta diventando uno sfondamento!!! si gira Nord!!!

    http://www.almasdarnews.com/article/syrian-army-captures-mayir-and-kafr-naya-in-new-northern-aleppo-offensive-map-update/

    RispondiElimina
  10. conquistata Kafr Naya e mayir!!!!!

    RispondiElimina
  11. comunque vedendo i filmati hanno dato tutta la produzione di TOW degli ultimi 15 anni alla merda takfira non finiscono mai! non ricordo una cosa del genere in nessun conflitto!

    RispondiElimina
  12. Mi sembrava strano che una volta tolto l'assedio alle due città di Nubbul e Zaraa l'esercito siriano avesse deciso di procedere verso nord(Turchia), ma questo articolo forse spiega il perchè:
    http://www.almasdarnews.com/article/moscow-suspects-turkey-will-invade-syria/

    RispondiElimina
  13. Appena i turchi vanno fuori di zucca e fanno qualche GROSSA CAZZATA beccano una quantità di legnate che la testa gli va al posto del sedere anche se per i turchi testa o sedere non fa una gran differenza qualitativa.
    Aveva ragione il Piccolo Padre che sosteneva che i turchi vanno presi per il fez e sbatacchiati contro il muro.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
  14. scusate.... ma non c sono più post nuovi da ieri??

    RispondiElimina
  15. Merdocan e i babbuini verdi vogliono invadere così scrive il sito sputnik, non la prendono persa quelle merde putrefatte. W la Syria W Ezbollah
    GianLu

    RispondiElimina