domenica 7 febbraio 2016

La redazione di PALAESTINA FELIX esprime le proprie condoglianze alla Siria per la morte della madre del Presidente Assad!

Anissa Makhlouf-Assad, madre del Presidente della Repubblica Araba Siriana, si é spenta oggi in un ospedale di Damasco, dove era ricoverata da diverso tempo. Aveva 86 anni.

Proveniente da una importante famiglia alawita di Latakia, dove era nata nel 1930, aveva sposato Hafez Assad nel 1957, quando egli era Caposquadriglia nell'Aviazione Siriana, poco prima che questi venisse inviato in URSS per imparare a pilotare i MiG-17.



Aveva dato a suo marito cinque figli: Bushra (l'unica femmina), Basil, Bashir, Majed e Maher.

Fermiamoci un momento a pensare come, in queste giornate supreme, il Presidente Assad abbia dovuto sacrificare al suo dovere di difensore e protettore della Siria persino le ultime ore di vita della madre amata, non potendo essere al suo fianco fino alla fine.

14 commenti:

  1. Lè più vive condoglianze mie,e di tutta la nostra sezione,al Presidente,per questo momento di incomensurabile dolore,che il Divino apra i cancelli del paradiso alla sua dolce anima.
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  2. Anch'io esprimo le mie più sentite condoglianze per la perdita dell'amata madre del predente Assad. In particolare penso all'infelicità provata in questi anni dalla Sig.ra Assad per la deprimente e delinquenziale cospirazone contro la sua patria e contro le scelte determinate dal marito Afez Al Assad . Il rammarico più grande è andarsene dal mondo terreno,in piena guerra,sapendo del sacrificio compiuto dal popolo siriano a causa di questa situazione. Confidiamo che dal cielo il Gen. Assad possa guidare Bashar fino alla completa dissoluzione della cospirazione portando la Siria alla vittoria e al ripristino totale della società civile....

    RispondiElimina
  3. Anch'io esprimo le mie più sentite condoglianze per la perdita dell'amata madre del predente Assad. In particolare penso all'infelicità provata in questi anni dalla Sig.ra Assad per la deprimente e delinquenziale cospirazone contro la sua patria e contro le scelte determinate dal marito Afez Al Assad . Il rammarico più grande è andarsene dal mondo terreno,in piena guerra,sapendo del sacrificio compiuto dal popolo siriano a causa di questa situazione. Confidiamo che dal cielo il Gen. Assad possa guidare Bashar fino alla completa dissoluzione della cospirazione portando la Siria alla vittoria e al ripristino totale della società civile....

    RispondiElimina
  4. Non un filo di trucco, non un grammo d'oro, non si tratta nemmeno di classe ma di aspetto IMPERIALE.
    E' una Donna BELLISSIMA la Mamma di Bashar a Lui un virtuale ABBRACCIO E TRE BACI.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Ivan! Ed anche senza un minimo accenno ad interventi chirurgici estetici al volto ne particolari acconciature. Solo un po di tinta per nascondere il candore dei capelli.
      Una signora semplice e umile seppur molto signorile ed elegante.
      Mi associo alle condoglianze.

      Elimina
  5. Presidente Assad ci uniamo a Lei ed al Suo Popolo per questa triste perdita, ancor più triste per la condizione della martoriata Siria.

    RispondiElimina
  6. dal fronte:

    http://www.almasdarnews.com/article/133-terrorists-surrender-in-homs-syria/

    RispondiElimina
  7. I miei sentimenti di vicinanza al Presidente Assad. La perdita di un genitore è sempre un dolore che lascia prondoglianze.ofonda tristezza. L'augurio di superare questo tragico momento per concentrarsi nuovamente ed affrontare la parte spero finale di questa guerra contro il male. Condoglianze, Daniele

    RispondiElimina
  8. Condoglianze, possano arrivare presto forti fonti di consolazione.

    RispondiElimina
  9. Hector Hammond8 febbraio 2016 01:09

    Condoglianze sentite , Dio l'accolga , lo spero .

    RispondiElimina
  10. Un dolore che ognuno di noi porta con se e che non cambiera' mai. Mi dispiace molto, sicuramente e' una donna di grande valore. Condoglianze.

    RispondiElimina