giovedì 16 giugno 2016

Ecco visualizzato il CROLLO TOTALE delle posizioni terroriste vicino al confine turco!

Questa mappa aggiornata mostra l'enorme estensione di territorio che le truppe siriane stanno strappando ai terroristi takfiri di Al Nusra, FSA ed Ahrar Sham, aiutate dal fatto che il 'fuggi-fuggi' generale ha iniziato ad attraversare le linee di questi ultimi quando si é sparsa la notizia che i posti di confine con la Turchia immediatamente retrostanti la zona in questione sono chiusi.

Siamo stati raggiunti dalla conferma che anche i villaggi di Qarmanli e di Shir al-Nimr sono stati conquistati dalle truppe governative, nei cui ranghi i militari della Guardia Repubblicana (103esima Brigata) e i fanti di marina della Mughawayr al-Bahr si stanno come al solito segnalando per efficienza ed ardimento.


Secondo un ultimo aggiornamento anche Burj al-Hajat, Al-Saraf e Al-Hajjar sono state occupate e mancherebbe pochissimo alla totale liberazione dell'intera catena del Jabal al-Turkman, dove la presenza terroristica solamente un anno fa sembrava consolidata e inattaccabile!

12 commenti:

  1. ottimo... E' stato un fronte fermo per mesi, tanto da quasi perdere le speranze... Ma si vede che sono stati mesi di studio, è quando l'operazione è partita il colpo è andato completamente a fondo. Avanti così!

    RispondiElimina
  2. Ci siamo, si vede la luce in fondo al tunnel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbi pazienza! occorreranno ancora mesi per liberare Aleppo!

      Elimina
  3. Belle notizie speriamo che Aleppo resista fino a quando potranno tornare i rinforzi liberati da altri fronti intanto i curdi sono tornati all'attacco avanzano ed stanno avvolgendo Arima in una sacca come Manbij e provano anche a nord di Aleppo!Alberto

    RispondiElimina
  4. Allahu Akbar!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. w president Assad !! ;)

      Elimina
  5. Erdy vuole riavvicinarsi alla Russia, qui i Turchi ci hanno messo lo zampino o meglio non si sono intromessi, senza nulla togliere all'azione dell'esercito Siriano. Quel rosso continua ad ampliarsi ora dopo ora.

    RispondiElimina
  6. https://twitter.com/search?f=tweets&vertical=default&q=%23deirezzor


    Ahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://twitter.com/TolisMoustakas/status/743208422045278208

      Elimina
    2. Grande generale! e' leggermente ferito al braccio sinistro.

      Elimina
  7. Erdogan è un morto che cammina cerca soltanto di allungare la passeggiata prima di raggiungere all'inferno quelle troie puzzolenti delle sue antenate.
    Ivan

    RispondiElimina
  8. Vedo che c'e' una sacca grande che si sta chiudendo ...i nomi sono in arabo e non capisco quali zone siano, mi domando : come mai non viene chiusa? capisco che è una domanda ingenua, ma vorrei sapere per quale ragione esiste ancora un collegamento della sacca con il confine turco(immagino sia quello in alto)? Alp Arslan

    RispondiElimina