mercoledì 27 aprile 2016

Forza Tigre ed NDF scacciano l'ISIS da tre colline vicine a Monte Al-Mazar!


La liberazione di vaste aree a Nord della cittadina di Tadmur/Palmyra, oltre a mettere al sicuro il gioiello di Homs Orientale da eventuali contrattacchi takfiri ha spalancato le porte alle forze governative per riconquistare l'importante area metanifera di Mustadura.

L'avanzata verso di essa é iniziata ieri quando i commando della Forza Tigre unitamente ai miliziani dell'NDF hanno cacciato gruppi di takfiri del Daash da tre colline nei dintorni delle pendici di Monte Al-Mazar.



I campi metaniferi di Mustadura si trovano a soli 8 Km dalla cittadina di Arak; il loro controllo, oltre a strappare definitivamente un'importante risorsa ai tagliagole del 'califfato' (che già adesso, comunque, non sono in grado di farne uso) metterebbero le truppe regolari in grado di attaccare Arak da due direzioni diverse.

2 commenti:

  1. Ottimo! guardando la cartina wiki in Yemen,sembra che gli houti vogliono chiudere in una sacca i sauditi. Cercano di aggirarli dalle zone di Marib. Che figura di merda sti babbuini amici dei culattoni e dei bavosi sionisti.

    RispondiElimina
  2. sempre forza yemen e forza ansarullah

    RispondiElimina