lunedì 15 agosto 2016

Raffica di missili navali russi colpisce i terroristi a Sud-Ovest di Aleppo, i takfiri si ammazzano anche tra di loro!

INNANZI TUTTO UN BUON FERRAGOSTO A TUTTI I LETTORI DI PALAESTINA FELIX

Passiamo quindi alle cattive notizie per le cheerleader dei terroristi:

Nel corso dei combattimenti intorno a Sud-Ovest Aleppo il leader di Al-Nusra Abu Muhamad al-Julani ha fatto uccidere "diverse dozzine" di suoi seguaci che avevano intenzione di arrendersi alle forze governative.

A Ramouseh, respinto l'assalto dei terroristi contro il Cementificio anche la Stazione dei Pullman è stata liberata e occupata dalle truppe regolari.



Nei combattimenti veniva elminato anche il capo takfiro Shams Abu Mohamad.

Unità della Marina Russa nel Mediterraneo Orientale hanno lanciato missili da crociera (probabilmente "Kalibr") contro bersagli nei dintorni del Collegio Armamenti.

Dopo questa raffica di vettori l'Esercito Siriano avanzava distruggendo almeno una dozzina di veicoli dei terroristi improvvisati da furgoncini e fuoristrada.

Siamo in attesa di altri aggiornamenti.

31 commenti:

  1. per motivi di tattica non si pubblicano mai i nomi dei comandanti o ufficiali uccisi. Chiedo perche' coi takfiri, ecc. si conoscono gia' i nomi prima che il corpo si sia raffreddato? Grazie. TR2

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè l'intelligence serve anche a quello. Pubblicare i nomi di capetti e ducetti del daesh uccisi dalle forze armate Siriane, è guerra psicologica, serve a svilire il morale dei terroristi, e la cosa funziona. Comunque questa non è una guerra convenzionale. L'identificazione di kapò e ducetti delle varie formazioni terroristiche, è, tra gli altri, uno dei principali obiettivi dei servizi Siriani.

      Elimina
    2. TR2/Perchè il ferro va battuto quando è ancora caldo :)

      Elimina
    3. TR2/ oops, volevo dire il "TAKFIRO" :-)

      Elimina
  2. Buon ferragosto a tutti i soldati dell'intesa,e dell'asse,e anche ai lettori e redazione,....BUON ROVENTE FERRAGOSTO.
    W L'ASSE,W L'INTESA

    RispondiElimina
  3. Ci sono conferme di questa situazione? Sarebbe un colpo devastante!
    According to our sources 3,000 rats are now encircled at the Artillery Academy, stuck in 15 buildings without water, electricity or food.
    http://syrianperspective.com/2016/08/syrian-army-and-allies-advance-against-terrorist-butchers-idlib-bombarded-into-stone-age-by-air-force.html
    Licus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se corrisponde davvero a realtà, sarebbe un colpo da cui difficilmente si riprenderebbero.
      Anche per gente che dispone di riserve imponenti di disperati e derelitti pronti a farla finita portandosi con sè più persone possibili.
      Tremila persone (parliamo verosimilmente di reparti se non proprio d'assalto di miliziani già con alcuni anni di combattimento, stornati da fronti che sono tuttora spine nel fianco dei governativi per sostenere l'offensiva volta a spezzare l'assedio, parliamo di perdite difficilmente rimpiazzabili ma proprio difficilmente).

      Seguivo quel blog, ma ho smesso per il semplice fatto che va bene essere di parte ma non negare la verità fino a trascendere nel ridicolo.
      E' lo stesso autore che dopo giorni in cui la base di Tabqa era stata assalita e conquistata da forze jihadiste preponderanti e schiaccianti e in cui l'esercito aveva organizzato una brutta ritirata per cercare di farvi esfiltrare le forze rimanenti, seguitava ad affermare che le voci erano tutte menzogne eche la base era saldamente in mano ai difensori.
      Questo genere di "informazione" personalmente mi da fastidio, anche se vuol dire raccontare qualcisa che fa sbrodolare i pederasti drogati dell'islamismo radicale.

      Tuttavia potrebbe davvero essere vero.
      Come in quell'occasione era veramente poco credibile che la base stesse ancora resistendo, anche qui la situazione è davvero brutta per i jihadisti e sono praticamente fermi da giorni, non riescono più ad avanzare e accanto ai bombardamenti devastanti e incessanti dell'aviazione russa e siriana, si seguono avanzate tattiche dei governativi che mirano a sgretolare le linee difensive takfire.
      Non fatevi ingannare se qualche volta si ritirano da questa o quell'area, questo o quel complesso, l'importante è che non si aprano brecce e che le linee rimangano compatte.

      Elimina
    2. Se ho chiesto conferma, qualche motivo l'avevo, no? ;-)
      Del resto non me la sento di giudicare chi in situazioni molto gravi si aggrappa alle pagliuzze, o anche alla pura e semplice negazione della realtà, pur di riuscire a tirare avanti... se ci si arrende tutto è perduto, se si continua a combattere anche al di là di ogni speranza, magari arriva il Putin di turno!
      Licus

      Elimina
  4. Grazie Bashar,
    grazie Putin,
    grazie Nasrallah,
    grazie combattenti generosi, non per soldi, ma per difendere un barlume di civiltà!
    Grazie Dott. kahani!
    Un pensiero tenero e commosso alle tante vittime, civili e in divisa dei mostri antiumani che furono creati e sono sostenuti dai cinici mostri Obama, Killery Rodham-Clinton, Kerry.
    Dio nel Cielo, l'Orrore dell'America per quanto continuerà?

    RispondiElimina
  5. Eto russkiy shtorm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e che significa in italiano?
      e che lingua è?

      Elimina
    2. E' Russo. Significa "E' una tempesta Russa".

      Elimina
    3. Grazie. W la Russia!

      Elimina
  6. qualche sito ha pubblicato la notizia che al confine tra Syria e giordania e tra Irak e arabia saudita, stanno per passare 7.000 sub-umani armati, stipendiati ed addestrati dall'occidente cosiddetto civile, mi auguro che le navi Russe abbiano già il mirino su questi infami ed il dito sul grilletto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti mettere un link per favore?

      Comunque se è vero, qui non se ne esce se prima non si sigillano i confini, altrimenti questi continuano all'infinito a mandare disperati...Tanto quanto gli può costare un "ribelle" al giorno? Ai tempi d'oro era 100 dollari ma oggi pagano forse la metà ma sono sicuro ci sia gente disposta a farlo per ancora meno.Gli basta pescare dai paesi islamici più poveri del mondo, ne trovano a dozzine...Qualche scemo ci va pure gratis, magari. Tipo quelli che vengono dall'Europa.

      Elimina
    2. ecco il link: http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-larabia_saudita_invier_7000_terroristi_in_siria/82_16858/ ma ne parlano diversi altri siti.

      Elimina
    3. ah bene... dunque dunque, ....hmmmmm, mumble mumble, hmmmmm... vediamo, 7000x72 vergini= 504.000 verginelle puzzolenti.

      Elimina
  7. una santa cattolica del primo '900 li definì una miriade di distruttivi uomini del terrore dalle lunghe barbe ma con l'aspetto di teste di asini e corpi di serpenti.
    Teste d'asino perchè ragliano come macchinette a ripetizione e con fanatismo le stesse parole milioni di volte, e serpenti perchè velocissimi e insidiosi predatori sfuggenti. ma sarebbero stati finiti proprio dalla Russia che Dio ha scelto come strumento per punire i peccati dell'Occidente ateo e materialista.
    Amen!

    RispondiElimina
  8. Ho letto l'articolo del link.
    1. giovanotti privi di esperienza reale di combattimento casa per casa.
    2. il piano tattico è ingenuo... il loro problema è che possono muoversi solo sul terreno e avendo solo le tecniche, ma completamente scoperti dal cielo.
    3. Israele e Guiordania preferiscono avere come confinanti i mostri piuttosto che Assad, convinti di poterli controllare... ma la Russia non se ne andrà mai dalla Siria che dunque mai potrà perdere.
    4. Le basi aeree russe saranno perenni con legge della Duma.
    5. LA CHIAVE della risoluzione del conflitto è Aleppo!!
    Aleppo liberata
    America affondata!!! (con tutti i suoi amici delinquenti con e senza kippah)

    RispondiElimina
  9. la Merkel ha direttamente criticato la Russia per il suo comportamento ad Aleppo.
    la cancelliera sembra non rendersi conto che in caso di guerra euroopea, proprio e solo la Germania sarebbe il campo di battaglia.
    Tempo al Tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La culona ormai é il tappetino dei Turchi. Solo con i fantocci europei può alzare la cresta un simile mezza cartuccia!

      Elimina
    2. Non è vero, la Germania attuale è solo una olonia Usa e la Merkel il suo megafono. Niente di più. Non solo, nella Germania odierna la lobby ebraica a ripreso a spadroneggiare come prima dell'avvento del nazionalsocialismo.La Germania è il più acceso sostenitore di Israele all'interno della Ue, il suo armiere di fiducia (con i soldi Usa). La Merkel, definita dal Time "la donna più potente del mondo" tanto per solleticare l'orgoglio nazionale tedesco, è solo il tappetino di Obama, nè più nè meno del nostro Renzi. Perchè infatti non riesce a sloggiare le oltre duecento basi Usa presenti sul suolo germanico?

      Elimina
  10. Eto Russkiy shtorm. Che significa? Guardate il video....

    https://www.youtube.com/watch?v=rd1gaNHkaKY

    RispondiElimina
  11. Buon Ferragosto al titolare del ns. prezioso blog, al suo assistente momentaneo ed a tutti i suoi lettori belli e brutti.

    Un grandissimo pensiero a tutti i Martiri del SAA, di Hezbollah, dei soldati russi e dei guerrieri curdi che hanno sacrificato la loro vita per difenderci.

    E un augurio immenso a quelli che stanno ancora combattendo la battaglia decisiva in Siria che è l'ultimo baluardo contro la barbarie.

    Cerchiamo di mantenere il blog a dei livelli di decenza che a causa di molti fattori ultimamente stava cadendo molto in basso. Faccio il mea culpa.

    Nella speranza che l'odio che ci acceca sia sempre più debole.

    Tommaso Baldi



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stimato signor Baldi,
      Un suo simpatizzante, che purtroppo da alcuni giorni è fuori combattimento ( roba da cinghiali!), mi incarica di salutarla.
      Non abbia rimorsi! Chi si rende conto di aver " sbagliato", è già perdonato.
      Purtroppo l'odio che regna anche nel nostro blog è più difficile da estirpare.
      Chi odia non può amare.
      Chi augura la morte a coloro che la pensano diversamente sono dei CRIMINALI. Pubblicato nel blog. E chi li tollera e non li condanna ufficialmente sono co-responsabili. Col registro previsto dal sig. Christian questi sarebbero già nelle grinfie della giustizia.
      Cordiali saluti .....e non si lasci andare.....Il positivo ha sempre sconfitto la negazione.

      Elimina
    2. Sig. Sgascia si firmi...

      Un abbraccio

      T.B.

      Elimina
    3. Ah, dimenticavo: mi auguro che i cinghiali non l'abbiano azzoppata sul serio.

      Rispetto sempre.

      T.B.

      Elimina
  12. Aleppo 15/08/2016:

    colonelcassad.livejournal.com/2901636.html

    Tra le varie cose ci sono foto dove si vede il comandante delle "Tiger force", Suheil Al Hassan, medicato con un bendaggio alla mano destra.

    RispondiElimina
  13. Oggi è ferragosto, giorno dell'ascensione al cielo della Santa Vergine. Che Il Signore assista e protegga questi coraggiosi soldati, difensori
    della loro patria e della loro gente.
    Dio Protegga e Benedica Assad e Putin.

    RispondiElimina