sabato 1 ottobre 2016

Perché "Sputnik News" (gestita dai seguaci della setta Giulietto Chiesa) dà voce a un cretino anti-putin come Leonid Ivashov?

Ricorre il primo anniversario dell'intervento militare russo in Siria.

Bisognerebbe pubblicare in merito editoriali seri, documentati, con interviste a chiari esperti di cose militari e ufficiali dell'Aviazione Russa, protagonista indiscussa di questi dodici mesi di azioni decisive nei cieli di Aleppo, Palmyra, Deir Ezzour...

Invece Sputnik News, la cui edizione italiana, é bene ricordarlo, é affidata ai seguaci della setta apocalittica di Giulietto Chiesa (che si millanta "amico della Russia" nonostante abbia trescato coi più impresentabili 'centri studi' americani, con Radio Free Europe e si proclami inesausto ammiratore di Gorbachev ed Eltsin) decide per il suo articolo in merito di dare la parola a una nullità spinta e concentrata come Leonid Ivashov.



A parte il dilettantismo degli adepti della Chiesa di Chiesa, che per mezzo articolo riescono a "cannare" il cognome della nullità in questione chiamandolo "Ivanov", una scorsa alla sua biografia su Wikipedia Français (in Inglese l'articolo su di lui é molto anodino e anonimo) informa a sufficienza sul come mai Giulietto Chiesa e i suoi lo abbiano eletto a "esperto" sulla questione.

Egli infatti é un duginista anti-Putin, allarmista nucleare a più riprese nei confronti dell'Iran (ricordiamo che uno dei 'cardini di fede' del Chiesismo é che siamo costantemente sull'orlo dell'Apocalisse Atomica che sancirà la definitiva sconfitta di Russia e Cina e il trionfo degli Usa...).

Invitiamo i nostri lettori a tenere occhi e orecchie sempre aperte e a diffidare totalmente della setta chiesista e delle sue strampalate interpretazioni dei fatti internazionali...chi nasce rotondo non può morire quadrato e Giulietto Chiesa, insieme ai suoi fanboy di 'alternativa', 'pandora', 'sputnik italia' o qualunque altra sigla faccia loro comodo per nascondersi hanno sempre e solo lavorato per un padrone, che sta oltre atlantico e che paga in dollari!

61 commenti:

  1. Infatti trovo strano che articoli importanti siano solo su sputnik internazionale e non vengono tradotti su sputnik italia, buono a sapersi.

    RispondiElimina
  2. È vera la.notizia che i ponti che conducono a deir el ezzour sono stati colpiti per rallentare l'avanzata dei soldati siriani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molte fonti la confermano mostrando anche le foto, però più che per rallentare l'Esercito Syriano gli americani sin dall'inizio dell'aggressione hanno distrutto molte strutture industriali come centrali elettriche ed altro, con il solo scopo di danneggiare il Popolo Syriano, al pari delle sanzioni.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. (ricordiamo che uno dei 'cardini di fede' del Chiesismo é che siamo costantemente sull'orlo dell'Apocalisse Atomica che sancirà la definitiva sconfitta di Russia e Cina e il trionfo degli Usa...).

    non sono affatto d'accordo con te. per quanto è vero che denuncia l'apocalisse atomica, ma da intendere come fatto inevitabile se si scontrano due titani come usa e Russia.
    ma che dallo scontro, atomico o no, ne esca fuori sconfitta la Russia questo non mi pare lo abbia mai detto, anzi ha spesso affermato il contrario.
    spiegandone anche i motivi.
    ti ricordo che Chiesa è stato tra i primi a mettere in
    dubbio i rapporti ufficiali usa sull'11 settembre, e avallare la tesi del complotto, che aveva come unico fine la destabilizzazione del medio oriente per riscriverne i confini e la storia a favore di usa e sion.
    è quello che vive il popolo siriano oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordo con tè mad glory ,poi se dite che giulietto chiesa è un ammiratore di elysin,dite una grande castronata oppure non avete mai sentito parlare chiesa di eltsin.....che poi sia unamico di gorbaciof questo è un fatto

      Elimina
  5. Invece che continuare a sputtanare a vanvera potreste tagliare la testa al toro pubblicando una serie di blog o siti validi , visto che avete l'esclusiva assoluta della verità in terra. Grazie da parte di chi è stufo di questa contrapposizione degna dei bambini dell'asilo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se Lei è stufo, per quale motivo bazzica da codeste parti ?
      Si dia una risposta saputello anonimo.

      Elimina
    2. e perchè non la proponi tu la lista di blog o siti validi? venisse pubblicata dal curatore di questo blog non la troveresti certo di tuo gradimento, ognuno nel proprio ristorante cucina i piatti che preferisce, se questi non sono di gradimento al cliente, costui cambia ristorante, non va certo lì solo per denigrare lo chef, o forse sì, magari solo perchè è gratis?

      Elimina
    3. Nessuno è stufo del blog in se, ma della supponenza ridicola di essere l'unica fonte di verità, se hai notato negli ultimi mesi (primavera-estate)i commenti erano numerosissimi e di spessore, ebbene: sono tutti scappati per l'impossibilità di fare il minimo discorso sensato. Per il saputello firmato: prova a darti una risposta a questo fatto assolutamente vero.

      Elimina
  6. Anonimo 0937. Sei grande e coraggioso. Chi non ha la minima idea dei fatti reali al fronte e dei contesti generali geopolitici deve accontentarsi di scrivere banalità e denigrare chi ne sa più di lui. Se pensi che nel ns sito i governativi siriani sono ancora accampati a 5 km da Raqqa!! E quello che ci hanno propinato su Aleppo???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per non parlare della "ritirata strategica" dall'aeroporto di Al Tabqa, fatto ormai vecchio ma che fu un tragico bagno di sangue per i giovani siriani che lo difendevano.

      Elimina
    2. concordo appieno con quanto avete scritto, non ha alcun senso frequentare questo blog.

      Elimina
    3. Ed è x questo motivo che il blog, che dovrebbe ospitare messaggi, anche contraddittori, perché è nel dialogo, che si costruisce la conoscenza, viene sistematicamente attaccato e deriso, quando non insultato chi non è allineato al pensiero unico del presuntuoso imam Cahani nel perfetto stile dell'intolleranza islamica.
      Forse non si è ancora reso conto che abita in Italia dove la libertà di pensiero non è repressa come lui vorrebbe.

      Elimina
    4. questa non è la sede per fare contraddittori e chi vuole fare propaganda contraria al fronte per cui si lotta in Syria, ma non solo, è meglio che venga indirizzato verso altri lidi a lui più congeniali, mi pare ovvio.

      Elimina
    5. Il bello di questo blog è il numero dei supporter.
      Gianus
      Feder
      Ivan
      E altri 3 o 4
      Che a turno si elogiato e tutti insieme attaccano chi non la pensa come loro, o che cerca un dialogo,
      Essi come un branco di cani rognosi
      Attaccano con insulti e costume lieto coadiuvati dal titolare del blog, che si permette dall'alto della sua presunzione di criticare chi è migliore di lui

      Elimina
    6. continui a disprezzare eppure torni a postare? hai la pretesa di cambiare l'impostazione di questo blog e ti lamenti pure se ti mandano a cagare, non riesco a capire il perchè, ti spingono forse impulsi morali a convertire alle tue idee anche chi non le intende accettare? o il tuo intento è, più semplicemente, quello di infastidire? alla fine resta solo quello.

      Elimina
    7. Ivan 'e un vecchio babbeo megalomane. Che faceva il russo, finchè messo alle strette, ha mollato le braghe autodefinendosi Svizzero. Penso sia scappato o ancora residente al neuro di Mendrisio. Invoca la Santa madre russa per dar peso e credibilità alle sue frasi sconnesse da paranoico. È un poveraccio degno della nostra misericordia.

      Elimina
    8. Anonimo 1056. Il Gianus?? Analizzi quello che ha pubblicato negli ultimi 30 giorni e poi si farà un'idea di chi si nasconde dietro questa sigla. Dato che le sue " spiegazioni" non riescono a dargli quella tinta da intellettuale che desidererebbe, si sfoga copiando Wikipedia e consorti e sparando insulti e oscenità. Non da fastidio, io lo trovo ridicolo. Per questo vengo ogni tanto sul sito. Mi diverto.

      Elimina
    9. che la libertà di pensiero non sia repressa in italia,mmmmmmm...........parliamone anonimo delle 10.49.altra cosa perchè non vi firmate voi anonimi ,di che avete paura?secondo mè non firmarsi è segno di vigliaccheria e di maleducazione

      Elimina
    10. Maurizio, sono uno degli anonimi, eppure condivido in parte la sua dichiarazione. In una società civilizzata dovrebbe avverarsi quello che lei postula.
      Purtroppo questo sito è frequentato da energumeni, che ti minacciano se non condividi le loro idee. Ricordo quel "troll" che aveva onestamente dichiarato di far parte dell'organizzazione Soros ( e i suoi post erano esclusivamente pro Governo siriano, pro russi, pro hetzbollah, pro iraniani, ecc.) e uno di questi energumeni minacciò di incendiare la sua residenza. Questo cretino è ora registrato presso tutte le polizie mondiali e se va all'estero finisce male! Quello che ha invitato un Killer a uccidere la signora Hillary vedrà i sorci rossi se varca il confine. Quello che si augura la morte dei soldati Italiani in Libia è ancora al vaglio. Ad ogni modo questo sito non è conosciuto in Siria, ma ben osservato
      dalle intelligences di diversi paesi. Chi da rifugio a criminali non deve meravigliarsi se gente onesta preferisce l'anonimato.

      Elimina
  7. C'è un sacco di posto in Siberia ed in Novaja Zemlja per i figli di troia che dicono che Santa Madre Russia è destinata a perdere, schifosissimi sinistri a partire dalla spia Sofri alla cornacchia Chiesa.
    Da centomila gavette di ghiaccio a centomila piatti di merda l'Italia ahimè si manifesta per quello che è, drammaticamente perdente o terribilmente puzzolente, meno male che la mia parte italofona è Veneto Ticinese, e pensare che c'è tanta meravigliosa e fantastica gente in Italia che non merita di essere governata da figli di troia mafiosi.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggere le contumelie dei supporter de kahani.
      Mi fa venire in mente, i barbuto tagliagole che eliminano anche fisicamente chi non la pensa esattamente come loro.
      Forse kahani ai sbagliato la parte della barricata,
      Dovresti mettere il logo del isis sulla pagina principale del blog, che purtroppo x te si trova in Italia e non nel Califfato dove sicuramente ricoprireste una posizione di spicco tra i tagliagole

      Elimina
    2. se siamo in italia e c'è libertà di opinione dovresti praticare anche il rispetto della libertà del curatore del blog di farsi il suo blog senza che nessuno gli voglia imporre di cambiare linea editoriale, se non ti piace un giornale vattene a leggere un altro, ne trovi in gran quantità, insulti il blog ed i suoi frequentatori di essere affini all'isis e continui a frequentarlo, in inglese quelli come te si chiamano troll, in italiano disturbatori.

      Elimina
    3. Non è il piacere o il non piacere,
      È il modo con cui viene attaccato chi non è esattamente in linea con le vostre certezze, come certezze sono che in caso di morte in battaglia si ritroveranno in un paradiso con 72 vergini che ogni giorno ridiverranno vergini, sai la fatica di sverginarne 72 al giorno
      Ecco il vostro modo di interpretare chi non condivide appieno la vostra interpretazione delle cose e dei fatti,
      Il blog, dal momento che è in rete diviene un luogo pubblico e se il proprietari non accetta idee e concetti non in linea con la sua ristettissima visione non ha che chiuderlo e ritornare a fare l'imam x quel povero branco di semianalfabeti che sono i mussulmani.,

      Elimina
    4. Caro anonimo il punto è che stai sempre qui a postare messaggi denigratori mentre Kahani da delle informazioni. sta poi al tuo intelletto capirle e soppesarle.

      sono due anni che seguo Palaestina Felix, insieme un'altra dozzina di siti e giornalisti sulle questioni mediorientali, e anch'io talvolta provo antipatia per i modi e i toni manifestati nei posts e nei commenti di questo blog, ma per la stragrande maggioranza dei casi ho trovato l'informazione più che corretta.

      invece tu vieni qui a spiegare a tutti se uno deve o non deve leggere il blog e quale dovrebbe la sua linea editoriale. il punto è che non capisci, o fai finta di non capire, è che non ti si incula seriamente nessuno co sti predicozzi d'accatto. quindi smettila di impestare i commenti e levati dalle palle. grazie

      Elimina
    5. Il Cahai o come si chiama, ha la presunzione di essere il portatore di verità, già di x se una presunzione inaudita, secondo si permette di giudicare e criticare persone come il chiesa, ed altri, si permette, con un arroganza inaudita di offendere chi non condivide la sua visione,pertanto se non accetta critiche pure lui può sempre tornarsene nel suo paese certo che nessuno ne sentirà la sua mancanza,
      Perché di ignoranti e cafoni ne abbiamo già abbastanza di nostrani.

      Elimina
    6. Ha ha ha ha ha ha
      La sua linea editoriale
      Sempre in vena di barzellette
      Mattacchione che non sei altro.

      Elimina
    7. se non vi garba il sito.......non veniteci,semplice!
      W L'ASSE W L'INTESA

      Elimina
    8. Il bello di questo blog sono i commenti, quello che mi piace di più è quando si inneggia all'asse
      Hitler dove lo tenete nascosto

      Elimina
    9. Premesso che oltre questo blog, seguo altri siti, quindi apro la mente ad ogni informazione, considerato che si tratta nello specifico di conoscere esiti di battaglie e avvenimenti sul campo, evidente che chi sta wui ee perche tiene.alla.democrazia e liberta della Siria e del suo popolo da assassini addestrati e pagati da chi sappiamo, mi pare ovvi si parli solo di ciò. Chi non gradisce puo continuare a leggere di barili bomba su televideo o giornaletti o seguire le tv nazionali. Io sono partigiano della Siria!

      Elimina
    10. Mi sono rotto le palle degli usa e del politicamente corretto, ovvero di quelli che denunciano sempre di mancanza di democrazia chiunque parli una lingua diversa dall'indottrinamento generale, quasi che fosse normalmente possibile postare ovunque critiche ed essere accettati come i nobili difensori del giusto, lo si vede quante voci discordanti dalle tesi dominanti vengono riproposte dal main stream, se non vi piace cambiate mezzo, ma, per favore, non disturbate il conducente.

      Elimina
    11. Gianus, sinceramente, lei capisce il senso del contenuto della sua "omelia" delle 1420? Non è ora di far fare una revisione generale visitando uno psichiatra che meriti questo nome?

      Elimina
    12. L'unico Asse a cui inneggio è quello della Resistenza antiamericana e antisionista, parte da Teheran e arriva a Beirut Sud passando per Bagdad e Damasco.

      Elimina
    13. anonimo delle 1508, chi non è in accordo con il pensiero dominante deve essere considerato un caso da cure psichiatriche? ma queste sono modalità vecchie di secoli per far tacere il dissenso, come fai a non capire che è proprio di questo che chi segue questo blog si è rotto il cazzo? l'essenza della civiltà non è forse il rispetto per la pluralità delle idee? oppure non è permesso un blog come questo che promueve una diversa lettura dei fatti, solo perchè questa lettura è considerata da qualcuno (perfettamente in linea con il pensiero dominante) materia da psichiatri? io non posso dire di trovarmi perfettamente in linea con l'impostazione del curatore del blog, però ne rispetto le intenzioni e lo considero importante voce di informazione che fa parte del percorso di lotta contro l'imperialismo colonialista dell'occidente e delle sue ex (?) colonie, e anche quando mi trovo dubbioso lo faccio notare senza per questo sminuire il suo contributo, di certo non frequento nè vado a postare sui siti che sono così radicalmente opposti alla mia visione del mondo, di certo non perdo tempo ad insultare chi la pensa diversamente da me proprio in casa sua, a differenza di quanto molti di voi continuano a fare quasi quotidianamente su questo blog, ma davvero pensate che siate in grado di produrre qualcosa di diverso dal fastidio? siete degli illusi, come minimo.

      Elimina
    14. L'unico asse che il Kahani conosce , è quello che ha davanti agli occhi e gli impedisce di realizzare la realtà al fronte. Per questo spara cazzate a tresia.

      Elimina
  8. ho appena letto, incuriosito, sputnik Italia, quello dei "seguaci di Chiesa". Non un solo articolo antirusso o antiassad o proSion. confermo anche che il timore di Chiesa per guerra atomica non è "essere Cassandra" ma timore reale, se voi volete mettere testa sotto la sabbia e non pensarci, che è meglio in fondo, è altro discorso. Nè ha mai profetizzato la vittoria degli USA in tale guerra: eventuale vincitore, uscendo dieci anni dopo dai rifugi, "festeggerebbe" su pianeta incenerito e radiattivo, proprio una grande vittoria. Sull'ammirazione per Gorbaciov, non so se sia ancora attuale, ma 25 anni fa tutti pensavano che avrebbe trasformato in positivo la russia, e non che l'avrebbe distrutta. Che lui e ancor di più Eltsin fossero dei traditori amanti dei dollari, all'epoca non era chiaro. Se volete smentirmi, pubblicatemi un link di Sputnik o pandora tv o megachip dove Chiesa faccia il "portasfiga" come dite voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro che ha aperto gli occhi
      Alleluia,alleluia

      Elimina
    2. Signor Paolo! Adesso si che dimostra di essere il docente della Sapienza che ragiona senza pregiudizi unicamente soppesando con la Sua coscenza ( non quella del sito) i fatti reali. Le condono le sue "scappate" pindariche in lingua tedesca. Noi ci aspettiamo da personalità come Lei analisi profonde, anche se non corrispondono alle nostre visioni. E risposte alle nostre domande, dato che la Sua lingua accademica non è facile da capire per semplici operai. Gli Anticristi e il resto del Carlino metafisico e escatologico li lasci a gente
      più superficiali. Noi vogliamo manna al sugo con costine dei maiali delle sSue tenute agricole. Cordiali saluti.

      Elimina
    3. Io aggiungerei anche qualche trancio di pancittà e qualche salsiccia.
      Visto che ci siamo anche un bel fiasco di rosso non guasterebbe.

      Elimina
    4. ad Anonimi 15:18 e 15:31
      è un altro Paolo, con accanto una B gialla.
      D'ora in poi mi firmerò rybalkoPaolo.

      Elimina
    5. mi pareva che il signor Paolo con la Bgialla non potesse essere il Paolo chiacchierone che spara frasi incomprensibili, non risponde alle domande e vuol far credere di conoscere il tedesco, cercando di spiegare i suoi errori con voli pindarici. Con lei la manna al sugo non la mangerei. Troppo indigeribile. Spero che il Rettore della Sapienza, prossimamente, possa spiegarmi la situazione.

      Elimina
    6. scusate, sono il Paolo "B" Gialla di ieri 1 ottobre alle 15:05. non ho scritto niente in tedesco, non ho fatto voli pindarici, non ho scritto frasi incomprensibili nè, al contrario, in linguaggio "accademico". penso che mi abbiate scambiato per qualcun altro.. in fondo Paolo non è un nome raro. P.S. mai avuto una tenuta agricola con maiali al pascolo

      Elimina
  9. le teste di cazzo guarda caso sono tutte anonime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "le teste di c. sono tutte anonime" dice "maurizio zanello". Certo, dobbiamo credere che il nome sia vero, come no..quanto agli altri troll di redazione... Federer, Gianus...etc. sono nomi o cognomi ? così, giusto per curiosità...

      Elimina
  10. BUGIARDO! TU, Gianus, Ivan, Christian, Feder e altri 3 o 4 vi siete dati una sigla! TESTE DI CAZZO CON SIGLA¨!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. argomenti zero, insulti, dietro l'anonimato, tanti, noi ci siamo dati un nome perchè ci siamo iscritti al blog, ovviamente perchè vogliamo sostenerlo e siamo anche capaci ed interessati a chi porta opinioni diverse e anche contrarie, purchè siano opinioni e non meri echi della propaganda imperialista, di quelli c'è abbondanza sulla maggior parte dei media occidentali e qui non sono i benvenuti.

      Elimina
    2. anonimo 1/10/16 ore 16:36. Chi ti dice che quelli che hai citato tu siano reali ? Secondo me sono un paio di persone che aiutano Kahani a gestire il sito, che si sono create 5 profili a testa (e mica è difficile, chiamansi "troll"), si danno ragione uno con l'altro, OFFENDONO chi fa domande o pone dubbi. L'astio per Giulietto Chiesa si spiega con questo: l'altro giorno, ospite de "la gabbia", Pandora TV è stata definita la "tv italiana preferita da Putin"... se Chiesa fosse agente della CIA secondo questa gente Putin (ex kgb..) non lo saprebbe ? a mio parere c'è una sola parola per loro. INVIDIA. tanti saluti all'anonimo, mentre ai troll rispedisco al mittente tutti gli insulti che vomiteranno, dall'alto della loro presunzione di essere i depositari della verità e della via al comunismo

      Elimina
    3. belle questa della tv italiana preferita da Putin, è quanto è stata deinita così e dove? in una trasmissione rai o che altro? e chi sarebbe che parla a nome di Putin? che giulietto chiesa abbia collaborato con radio free europe, nota emanazione cia, non è un segreto, quindi sarebbe invidia perchè tutti vorrebbero avere collaborato con la cia?

      Elimina
    4. https://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Sorge

      Elimina
  11. Tsk tsk tsk anonimo 1 ottobre 2016 17:04!
    Se ti becchiamo sono CETRIOLI DEGLI URALI TUOI, devi dire ai tuoi padroni occidentali che ti comprino MUTANDE BLINDATE GRADO IV.
    Ivan

    RispondiElimina
  12. povero Ivan, ti hanno di nuovo confinato in quel di Mendrisio? Ti resta solo lo SPIRITO DI RAPA , dato che piu nessuno crede alle tue baggianate!

    RispondiElimina
  13. Ahhhh dopo in pó di tempo é tornato TR in versione anonima e la schiefa di trollettini dilettanti. Che ridere Che fate!!

    RispondiElimina
  14. Premesso che molte cose che dice Chiesa o gente che frequenta non mi piacciono, però bisogna riconoscere che almeno ci mette la faccia!
    Tra aurorasito e palestinafelix vedo solo foto e avatar di "cartoni animati"!
    Mostrate la vostra vera faccia e biografia poi ne riparliamo.
    Senza rancore ma la trasparenza prima di tutto sopratutto quando si giudica qualcuno, in questo modo rude poi...

    Pace e bene.
    Antonio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio, hai già letto un articolo di fondo del Kahani, degno dell'intelletto di un Chiesa o un Orsi?Solo istantanee di bombardamenti ( non provabili) e foto del medioevo! Direi più che sufficiente per certi pecoroni che seguono il sito e sanno unicamente belare " W la Salernitana!!!"

      Elimina
    2. Tutto questo odio per Chiesa... e Chiesa "non li pensa proprio".... ha avuto il torto di credere (come il 90% del Pianeta) che Gorbaciov fosse un Grande, mentre poi si è rivelato un traditore. In quel periodo (1989-90) ha avuto la possibilità di lavorare a Washington presso il Kennan Institute (della CIA ? ci sono mass media non controllati da Cia o Pentagono, negli USA?). Voi avreste rifiutato ? Una risposta onesta... e qualcuno di voi è stato in Lettonia, candidato del partito per la tutela della etnia Russa ? Lui lo ha fatto.. sarà pure una spia della CIA.. ma è stato espulso dalla Lituania per proteste contro filonazismo del Governo.. voi siete stati in Lituania ? Lui, spia della CIA, ha diffuso tramite Pandora TV due film inchiesta sull'11 settembre.. e voi ? Il film sul false flag dell'aereo malese abbatuto da ucraini e non da russi.. voi che avete fatto, oltre che coprire di insulti chi "dissente" ? (non parliamo di soggetti-provocatori come "grande andrea", ma di normali frequentatori del blog)

      Elimina
    3. Chiesa è un lercio, lui ha fatto conferenze alla CIA, a Langley, insegnando alle spie Usa come combattere i Russi.

      Elimina
    4. "ha fatto conferenze alla CIA, a Langley...."
      Ovviamente, Chiesa lo ha comunicato a lei pubblicamente, o la CIA ha messo i manifesti in città e tutti lo sapevano, oppyre la Sede della CIA è aperta a tutti i curiosi,tipo Associazione Cercatori di Funghi di Novara, uno si affaccia e dice: Toh, guarda, c'è G.C. che sta insegnando (!!) agli agenti della CIA come combattere i Russi... Quindi, dal 1930 al 1990, chissà come hanno fatto yankee a fare spionaggio contro Russia, stavano aspettando G.C. e le sue "conferenze"...

      Elimina
    5. Allora oltre che un cazzaro Chiesa è pure un mitomane visto che la cosa la racconta lui stesso

      Elimina
  15. occorre decidersi: perchè se gli dà del mitomone Significa che la storia delle "conferenze" in cui Roger "007" Chiesa "insegna" agli agenti della CIA come "combattere i russi" neanche lei la ritiene vera (ancorchè ridicola: cosa può insegnare Baffone agli yankee ?). Se leggete meglio la sua biogradia (è pubblica, su wikipedia) vedrete che le conferenze erano sulla società russa...le avrebbe potute fare anche mio padre, solo che per entrare nel giro delle conferenze (a pagamento) occorre avere gli agganci giusti ( e non essere sconosciuti..)

    RispondiElimina