giovedì 21 dicembre 2017

Operazioni Houthi con mine e artiglieria ben addentro alla Provincia saudita di Jizan causano perdite alle forze di Riyadh!

I combattenti sciiti Houthi dell'organizzazione Ansarullah per l'ennesima volta hanno dimostrato che per le loro agili squadre d'azione il confine politico tra Yemen e Arabia Saudita importa molto poco, penetrando a fondo oltre di esso e mettendo sotto tiro le pachidermiche ed inefficienti forze armate di Casa Saoud.



Un veicolo militare di Riyadh é caduto in un agguato teso con un congegno esplosivo azionato a distanza che lo ha letteralmente spazzato via eliminando al completo le truppe che vi viaggiavano sopra.

In seguito le località di Al-Kars e Abadiyeh, dove si stavano concentrando forze saudite, sono state percosse da un intenso fuoco di artiglieria, che dimostra come l'Esercito Yemenita continui a sostenere la causa di Ansarullah (oppure gli Houthi abbiano preso il controllo di armi di grado militare e siano riusciti a istruirsi o a farsi istruire in merito.

1 commento:

  1. Molto Bene !! , Forza HOUTHI !! . Matteo

    RispondiElimina