lunedì 10 dicembre 2018

Sconvolgente, pietoso filmato da Raqqa fa vedere come è ridotta a vivere la popolazione tra le macerie della città distrutta!

Ancora una volta PALAESTINA FELIX, grazie alla bravura dei suoi contatti (e a un po' di impegno e fatica del vostro amabile caporedattore) riesce a proporre al suo sempre più vasto pubblico di lettori una documentazione video esclusiva, forse sconvolgente, ma necessaria per capire quanto perversi siano coloro che parlano di "dittatura di Assad" e fanfalucano di "coraggiosi curdi" o altre simili menzogne.

Ecco il filmato:

Questa é Raqqa, la città di Raqqa, "liberata" dai bombardatori yankee, che l'hanno quasi interamente rasa al suolo dall'alto visto che i figli di cagna curdi non riuscivano ad avanzare di un passo contro i terroristi dell'ISIS che la occupavano, pur essendo questi ultimi completamente circondati.
Nello stesso tempo che ci voleva ai curdacci per 'liberare' le macerie di Raqqa (nient'altro era rimasto, infatti, dopo i raid americani) l'Esercito Arabo Siriano balzava di cittadina in cittadina, di villaggio in villaggio, liberando enormi estensioni di terreno, accolto dalla popolazione in estasi di gioia.

Perché l'Esercito Siriano é composto da CITTADINI E SOLDATI, mentre le bande curde sono composte da RAZZIATORI E  BRIGANTI.

E questo fa tutta la differenza!


2 commenti:

  1. I mangiaspazzatura riducono in queste condizioni persino i loro stessi cittadini, ed è lo stile di vita in cui ci vuole spingere la €U, infatti a governare il mondo occidentale sono le solite dinastie di judeibankster, che sono note non certo per il loro amore nei confronti dei goyim.

    RispondiElimina
  2. A una delegazione di ebrei, tutti maschi..., lubavitcher, senza peli sulla lingua, come nessun altro capo di stato potrebbe fare,... "Putin dice:

    “La decisione di nazionalizzare la biblioteca Schneerson è stata presa dal primo governo dell’Unione Sovietica. E l’80-85 per cento dei membri del primo governo dell’Unione Sovietica erano ebrei. E questi ebrei, guidati da falsi principii ideologici, hanno arrestato e represso membri del giudaismo, del cristianesimo, dell’Islam e delle altre religioni. Non hanno fatto differenza. Grazie a Dio questi paraocchi ideologici e falsi pensieri sono crollati”.
    Asciutto, senza polemica, col tono realista di chi riporta un fatto comprovato e noto" ...

    Putin. Ossia, “vivere senza menzogna”

    https://www.maurizioblondet.it/putin-ossia-vivere-senza-menzogna/

    RispondiElimina