mercoledì 15 maggio 2019

L'Irak acquisterà dalla Russia i sistemi antiaerei S-400!

Il "fiume" di armi russe in Irak ha aiutato a salvare il Paese dall'ISIS.

E non sembra destinato a inaridirsi.

Il Governo irakeno ha preso la decisione di acquistare i sistemi missilistici S-400 dalla Russia, l'ambasciatore di Bagdad a Mosca Haidar Mansour Hadi ha detto in una conferenza stampa dopo l'ottavo incontro della commissione intergovernativa russo-irakena sulla cooperazione commerciale, economica, scientifica e tecnica tenuto a Baghdad il 23-25 aprile.



"Per quanto riguarda i sistemi di difesa antimissile, il governo ha preso una decisione, vuole acquistare l'S-400", ha detto.

L'S-400 Triumf (nome in codice NATO: SA-21 Growler) è il più avanzato sistema missilistico antiaereo a lungo raggio entrato in servizio nel 2007. È progettato per distruggere velivoli, missili da crociera e missili balistici, compresi quelli a medio raggio quelli, e possono anche essere usati contro obiettivi terrestri. Il sistema S-400 può impegnare bersagli a una distanza di 400 km e ad un'altitudine fino a 35 km.

1 commento: