domenica 20 marzo 2016

Oltre trenta morti dell'ISIS in uno stupido attacco contro la scuola distrettuale di Harabash a Deir Ezzour!

L'ISIS ha lanciato oggi il suo più intenso attacco alla capitale provinciale di Deir Ezzour attraverso le posizioni dell'Esercito Siriano nel quartiere di Harabash, nella scuola distrettuale.
Centinaia di ciabattari del 'Daash' hanno assaltato le difese governative alla scuola distrettuale dopo un fallito attacco-bomba intercettato e distrutto dai missili anticarro governativi.

L'assalto é durato oltre due ore al termine delle quali i terroristi barbuti si sono ritirati con oltre trenta morti, tutti accertati essere sauditi, marocchini egiziani e libici, nemmeno un siriano manco per sbaglio.

I superstiti si sono ritirati attraverso l'Isola Sakr, mentre i difensori della 104esima Brigata Paracadutisti della Guardia Repubblicana hanno avuto meno di cinque feriti leggeri, che sono stati prontamente soccorsi.

12 commenti:

  1. Ottima notizia!! maledetti mercenari al soldo saudita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande flanker!

      Se mi eleggete capo del governo o mi mettete al posto di Renzie con una bella rivoluzione violenta, per prima cosa vendo tutti gli Eurofaggots alla culona tedesca e li sostituisco con dei su34 che vanno bene ovunque, pure in nave.
      A proposito di navi, la garibaldi la faccio tornare portaelicotteri perché come portaerei è indecente; e commissiono una cosa tipo admiral kuznestov che può operare anche come cacciatorpediniere: all'italia serve una nave decente!

      In fine prendo il contratto degli F35, lo uso per pulirmici il culo e poi lo invio alla looked-martin e in copia conforme al pentagono.
      Al posto di quei rottami ordino licenze per costruire un po' di su50, che magari riescono anche a volare. Da costruirsi rigorosamente qui in italia perché al popolo devo assicurare il pane quotidiano (moltiplicatore keynesiano militare).

      Votate Anonimo LaTrippa al sugo!

      Elimina
    2. Ne la Cavour ne la Garibaldi hanno catapulte per il lancio o cavi d'arresto con i su 34 ci fai una bella mostra statica ma solo se li metti con le gru

      Gli f35 italiani sono costruiti a Torino e per 50 anni la manutenzione di tutti quelli europei sarà fatta in Italia. Se rinunci al contratto devi licenziare 10000 ingegneri ed operai soprattutto giovani ... mi raccomando non farti trovare. Anche perché di t50 ne sono stati fatti solo 10 e negli ultimi 5anni alcuni hanno volato come banco prova. L'India che partecipa allo sviluppo del t50 avrà il primo, costruito in Russia, solo nel 2019 se non ci saranno altri ritardi. 10.000 persone a spasso per 5anni (se va bene) per una decisione politica non sono una bella cosa ... Anche se bisogna ammettere che il t50 è un frigo, ma fa una cosa diversa dal f35, uno è per la superiorità aerea l'altro prevalentemente per bombardamenti al suolo ... E noi dobbiamo sostituire i tornado

      On

      Elimina
    3. Bisogna ammettere che il t50 è figo*

      Elimina
    4. @ Anonimo21 marzo 2016 07:30
      Se l'italia partecipasse allo sviluppo del su50 i tempi si accorcerebbero di molto. Gli eventuali disoccupati li mettiamo a fare qualcosa d'altro, tipo i su34 giusto per sbolognare gli Eurofaggots. Non è necessario imbarcarli, come ho detto stanno bene ovunque, anche in un aeroporto. Poi quando è pronta la nave...
      A riguardo gli operai: tanto quando vengono terminati gli F35 loro sarebbero a spasso comunque. Ci sarebbe da pensare a qualcosa di più stabile per loro, sai?

      A proposito: ad un paese non imperialista come dovrebbe essere l'italia, non servono velivoli per bombardamenti al suolo di vari cammellieri per remige changes come in libia o in iran quando le elezioni non sono vinte da chi piace agli occidentali.

      Servono invece caccia da superiorità aerea per difendere la propria sovranità dalle forze nato.

      Elimina
  2. però quant'è lunga 'sta riconquista ! A perdere Idlib, Aleppo est, Palmyra, Racca e Ghouta est non c'è voluto niente. E quanto ci vorrà, adesso, per riprenderle tutte ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In kmq nell'ultimo mese hanno fatto maggiori conquiste ai danni di isis sia sdf che ribelli. Controlla gli aggiornamenti della cartina di Wikipedia ad occhio l'isis ha perso un sesto del suo territorio ... Se continua così la a risposta è l'isis finisce in Siria entro l'anno, ma solo una parte sarà liberata dal governo

      On

      Elimina
  3. Ma questi non si sono rotti i coglioni di continuare ad attaccare per poi alla fine prenderlo in quel posto?
    Non si sono resi conto che hanno contro tutto il resto del mondo? Compresi sauditi, servi e servetti.

    Cazzo, se si fanno manipolare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi ci sono due cose imortanti da ricordare:
      1) sono pieni di captagon fino al cervello e quindi non capiscono nulla!
      2) se voltano le spalle al " nemico" i loro capi li riempiono di proiettili se non gli tagliano la testa!
      3) a casa non possono tornare perché nessuno li vuole!
      Quindi la loro scelta è ovvia!

      Elimina
    2. Che a casa non li vogliano, non ne sono sicuro... vedi salah abdeslam.
      Poi si può sempre andare altrove. Dico: se vuoi la shariah, ma perché non vai direttamente in arabia saudita?

      Elimina
  4. Prego, no turpiloquio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il turpiloquio è il sale della vita.

      Elimina