venerdì 25 marzo 2016

Nuovo caduto russo in Siria durante la battaglia di Palmyra! Ricordate che Putin ha "tradito" Assad!

Un nuovo legame di sangue, di fede, di coraggio, di fratellanza tra i popoli di Russia e di Siria é quello stabilito nella giornata di ieri da un per ora anonimo militare di Mosca che si é sacrificato nel corso della sua missione, durante la fase più intensa della battaglia per la liberazione di Palmyra.

Il graduato svolgeva il compito di osservatore a terra di bersagli, che poi indicava con precisione superiore a qualunque satellite o drone ai controllori delle missioni di bombardamento dei jet provenienti dalla base Hymemim di Latakia.


Improvvisamente, trovandosi circondato da forze takfire, il coraggioso militare non ha esitato un secondo a chiamare sulla sua propria posizione il bombardamento più intenso che potesse ottenere, per evitare di venire preso prigioniero dai tagliagole.

Nelle ultime ore le forze aeree russe hanno compiuto 41 bombardamenti intorno a Palmyra, eliminando 320 terroristi, cinque veicoli blindati, sei posti di comando, altrettante batterie di lanciarazzi e artiglieria, due depositi di munizioni e "dozzine e dozzine" di veicoli leggeri come fuoristrada, pickup e furgoncini.

12 commenti:

  1. Ho già espresso l'opinione che la battaglia di Palmira e' quella che scardinerà le difese del Califfato Nero.
    E' una battaglia di logoramento compiuta con numeri mai visti nella guerra di Siria (10 mila truppe di Assad contro 3 mila takfiri). Su questo fronte ed a Deir Azzor sono confluite le migliori truppe del Califfato. Perse quelle, inizia la fine degli assassini. Federico

    RispondiElimina
  2. News dal fronte? ??

    RispondiElimina
  3. Gloria all'eroe e pace per lui da Dio nel Suo Regno. E che Satana si inculi quei bastardi che si è tirato appresso nella sua eroica dipartita!

    RispondiElimina
  4. GLORIA ETERNA AL DIFENSORE DELLA CIVILTà
    CHE SCHIERE DI SANTI Lè ACCOLGANO IN PARADISO
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  5. Per te ci sono mille lumini accesi ed una Babuska che piange consolata da mille persone, che la tua Anima voli in Paradiso dove troverà le anime di tutti gli osservatori di artiglieria caduti nella Grande Guerra Patriottica.
    Ivan

    RispondiElimina
  6. Onore Russo, posso solo dire una preghiera. Viva la grande Russia,Syria,Hezbollah,Iran,Irak

    RispondiElimina
  7. Che Dio ti abbia in gloria

    RispondiElimina
  8. Stoico, esempio di coraggio e senso del dovere. Riposi in pace.

    RispondiElimina
  9. Che differenza di senso dell'onore da quei marinai yankees che catturati dagli Iraniani si sono messi a piangere come dei bambini.

    RispondiElimina
  10. Un abbraccio fraterno alla famiglia del caduto.

    RispondiElimina
  11. Un abbraccio fraterno alla famiglia del caduto.

    RispondiElimina
  12. Quando si dice un EROE... Onore al militare russo simbolo di coraggio vero... Alp Arslan

    RispondiElimina