martedì 4 ottobre 2016

Anche Deir Khabiyeh é ormai quasi totalmente sotto il controllo delle forze siriane!

Deir Khabiyeh é ormai praticamente liberato dalla presenza di terroristi takfiri di Al Nusra e Ahrar Sham, che dopo diverse ore di intensi combattimenti, di fronte all'avanzata delle truppe siriane che premevano da Ovest e da Sud contro il villaggio del Ghouta Ovest si sono ritirati mantenendo una minima presenza nella parte Nord dell'abitato.



Le perdite più ingenti sono state inflitte ai takfiri nell'assalto lungo il versante Ovest dove almeno venti di loro sono stati eliminati dalle forze governative; adesso sui profili twitter dei terroristi (strano come questi terroristi abbiano sempre profili twitter e facebook attivi mentre mister Zucchérberg ti chiude la pagina FB alla prima scorreggina che fai in direzione di Tel Aviv...) hanno annunciato un 'contrattacco' verso il villaggio perduto.

La situazione comunque sembra particolarmente grave per i militanti terroristi, che continuano a perdere terreno a ritmi sempre più veloci, con sempre nuove località, magari occupate per vari anni, che ritornano via via sotto il controllo delle forze regolari siriane.

12 commenti:

  1. Il fatto che usino telefoni o altri dispositivi mobili li rende obbiettivi localizzabili e quindi facilmente eliminabili, a dimostrazione della loro scarsa preparazione ed intelligenza.

    RispondiElimina
  2. I troll sono tornati...

    RispondiElimina
  3. Ed allora che accidenti ci fai qui ?
    Non perdere tempo con tipastri come noi e cerca altrove persone più consone alla tua intelligenza.
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabio, la tua domanda è pertinente, senza l'accidenti. Non perdo il tempo, mi diletto. Di tipastrii, parola che TU inventi, ce ne sono ben pochi. Io rispetto tutti coloro che mi rispettano e che si danno pena a rispondere alle mie domande con argomenti, e non con insulti. Il dott. Kahani non è per niente un tipastro. E eccezionalmente lo attacco. Lui esercita il suo non facile mestiere, e mi sembra abbia grandi qualità di incassatore. Non una mimosa sensitiva come certi personaggi che sembrano primedonne. Sono un semplice umano, che vive più parcamente di molti operai. L'intelligenza è una parola molto relativa. Naturalmente non può convivere con l'arroganza.
      Il sito mi piace e arricchisce la mia esperienza. Mi piacciono i "galletti"
      che cercano il loro posto nel pollaio terreno. Le leggi naturali non tollerano però l'arroganza, la menzogna, l'inganno in malafede come cerca di attuare lo Gianus.

      Elimina
  4. 2133 sei favoloso. Non sono te, sono io, me. Tu affascini con le tue argomentazioni logiche. Se il Kahani avesse quel che purtroppo gli manca, inizierebbe una dialettica con voi/te, che porterebbe a risultati favolosi. E eliminerebbe gli insulti, i battibecchi e tutto il resto. E il sito guadagnerebbe prestigio specialmente fra la gente di coltura. E voi non avreste più scopo di fare i troll malefici. Non è che voi siate sempre dei gentlemen!! Le offese sotto la cintura e le volgarità le sparate pure voi, con licenza!!

    RispondiElimina
  5. Appunto,21:33 contenuto non ce n'e',vieni,offendi(ma "rispettosamente",sei una persona a posto,mica un'estremista),ma visto che io non sono un paraculo
    (come te)ti dico che per me sei un figlio di puttana,o perche' sei un malato che ha voglia di litigare coperto dall'anonimato dietro alla tastiera,o perche'sei una prostituta pagata(l'altra
    possibilita',cioe'che tu la pensi diversamente non c'e'perche'altrimenti semplicemente saresti felice e convinto delle informazioni che ti propinano e non perderesti tempo in siti fasulli a cercare di redimere a forza di insulti dei poveri cerebrolesi estremisti,perche'le persone normali hanno di meglio da fare...mi aspetto la tua compita ed inutile replica,ciao caro TRROOOLLLLL!!!

    RispondiElimina
  6. Chi condanna gli anonimi si rifugia pure nell'anonimato!!! Che differenza c'è fra il tuo e il mio trollismo?? Non replico. Il tuo scritto mi conferma che la mia analisi sul tuo stato mentale, che più volte ho pubblicato, ha colpito il centro. Una MOUCHE! Buona notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma parlate come mangiate... sembrate delle brutte copie di Erasmo da Rotterdam... come diceva qualcuno sicuramente piu' saggio di Voi...
      IO SO DI NON SAPERE....
      Non basta andare su internet e infilare a casaccio delle parole che erano gia' in disuso nel fiorentino del 300' per sembrare degli intellettuali..
      comunque... Viva Kahani e il suo Blog.

      Elimina
    2. Egregio anonimo 2312
      sono il 2251. Mi piace quello che lei scrive. La frase di Socrate, essendo un ammiratore del grande filosofo, la conosco. Coltivo nel mio sedime anche diverse piante di cicuta.
      Le "brutte copie di Erasmus" non riesco a capirle/interpretarle.
      Di Desiderius Erasmus ho letto unicamente " l' Elogio alla follia".
      Le sarei grato se mi aiutasse ad interpretare/capire, non per far polemica, ma per puro interesse scientifico. Grazie.

      Elimina
  7. finalmente una persona saggia...

    RispondiElimina
  8. Zuccherberg è ebreo.

    Che coincidenza!

    RispondiElimina
  9. pestiferi gli amici eh!non te ne lasciano passare una!
    Ebbravi!

    RispondiElimina