giovedì 15 dicembre 2016

INCREDIBILE! Parigi onora i terroristi di Aleppo spegnendo la Tour Eiffel; che ne penserebbero le vittime del Bataclan?

La Tour Eiffel, ferrea "Dame de Paris" spenta in segno di lutto, lutto per gli sgozzatori di Aleppo, gli assassini del piccolo palestinese Issa, i carcerieri e torturatori le cui lercie segrete sono state conquistate dai coraggiosi soldati della Repubblica Siriana. Che questa Europa svirilizzata, pedopornografa, corrotta e contaminata dal cancro finanziario-liberista si metta a onorare simili mostri è grottesco, che lo faccia la città che a più riprese é stata vittima di attentati di matrice wahabita e ikhwanita è comico al livello dell'Humor Nero più truce.

L'Europa, un tempo faro di civiltà, ormai é totalmente allo sbando, l'asservimento agli anglo-sion-americani ha cancellato ogni favilla di genio, di creatività, di amore per la bellezza e la bontà che una volta formavano la cifra distintiva di questo continente.


9 commenti:

  1. Credo che una delle motivazioni che hanno spinto a spengere la Torre, sia economica.
    I governi francesi sono in lutto per i tanti soldi spesi invano per addestrare ed armare gli jihadisti lanciati contro Assad ed il popolo siriano.
    Stanno perdendo una guerra, non possono gioire.
    Per i morti, le donne stuprate, gli storpiati, le persone in fuga, i disperati che hanno perso lavoro, casa e futuro, non gliene importa 'una pipe'.
    Federico

    RispondiElimina
  2. Come mai non pubblicate niente sui recenti attacchi israeliani in Siria ?

    RispondiElimina
  3. Ma la gente non dice niente? come si fa a spegnere la luce della torre Eiffel ora che il grosso dei combattimenti ad Aleppo è finito? Prima la tenevano accesa perchè si tiravano di tutto? Però su una cosa Beppe Grillo scusatemi aveva ragione, e l'aveva detta nel 92 in uno spettacolo: "il mondo va al rovescio" Mi viene il fegato verde flou a sentire le ipocrisie dei nostri governi, non ce la faccio più.

    RispondiElimina
  4. ma è sicuro che l'abbiano spenta per il lutto? C'è qualche commento "ufficiale" della Republique?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sindaca di Parigi Anne Hidalgo questa notte ha fatto spegnere la torre Eiffel per solidarietà dei civili di Aleppo intrappolati. Purtroppo è successo davvero...

      http://www.repubblica.it/esteri/2016/12/15/foto/parigi_la_torre_eiffel_si_spegne_per_ricordare_le_vittime_di_aleppo-154130722/

      http://video.repubblica.it/dossier/rivolta-siria/parigi-la-torre-eiffel-si-spegne-per-i-civili-di-aleppo/262605/262963

      Elimina
  5. La Francia é ormai una fogna. É una nazione con un passato colonialista, che si cerca di riesumare paradossalmente in una fase storica in cui ha perso progressivamente sovranità. Ora il Francese é notoriamente orgoglioso (e non parlo certo di pessime pulsioni neo colonialiste), e non ce lo vedo proprio in sontonia coi subumani catturati ad Aleppo: mi chiedo se si renda conto del livello grottesco a cui è giunta la sua nazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi da parte dei governanti europei sono clamorosi autogoal, in francia si trasformeranno in una crescita esponenziale di consensi per Marine Le Pen.

      Elimina
  6. I dirittumanisti e compagnia ragliante hanno paura. La resa dei conti inevitabile per loro arriverà presto. Hanno perso e niente potrà più salvarli.
    ..." e tremereanno ancora i farisei di sempre e i loro soldi allora non serviranno a niente.... E chi oggi fa il padrone domani tornerà ,lo troveremo allora a chiederci pietà.. e chi oggi ci disprezza domani striscierà vigliacco da noi con umiltà.....Su questa nostra terra un vento soffierà e noi seminirà la nostra libertà: lontano spazzerà i figli del tradimento... ma noi saremo in piedi siamo amici del vento !!!!..."""
    ONORE AL POPOLO SIRIANO !! ONORE AL SUO VALOROSO ESERCITO !!

    RispondiElimina