martedì 18 aprile 2017

In Iran l'industria della Difesa svela nuovi prodotti della Jihad per l'Autosufficienza Militare!

Come ogni anno nella Repubblica Islamica dell'Iran la Giornata delle Forze Armate é stata l'occasione per svelare diverse nuove produzioni della locale industria della Difesa, che lavora a ritmo indefesso per mantenere le forze armate equipaggiate di mezzi efficaci, sofisticati e competitivi a sufficienza da fungere da deterrente contro tentazioni avventuristiche delle potenze imperialiste e oppressive.
In particolare sono stati presentati prototipi di due nuovi APC a otto ruote derivati dai BTR russi, denominati rispettivamente Heydar-5 ed Heydar-6, un nuovo modello di traino in grado di trasportare due IFV cingolati classe "Boraq" o "BMP" e un avanzato sistema ELINT per l'intercettazione radio-elettronica delle comunicazioni del nemico, in grado di potenziare di molte volte l'efficienza delle unità di terra iraniane.

Nel corso delle parate e delle manifestazioni ufficiali che hanno coinvolto sia la capitale Teheran (con la presenza del Presidente della Repubblica Rouhani al centro del palco delle autorità) sia moltissime altre città e cittadine dell'Iran, sono stati presentati anche esemplari del nuovo missile antiaereo Sayyad-3, ulteriore evoluzione a raggio ancora più ampio del Sayyad-2 sperimentato cinque anni fa 
oltre a un nuovo modello di fucile di precisione anti-materiali di 12,7mm di calibro.

9 commenti:

  1. Vi rode che gli Iraniani siano un grande paese?
    In effetti i tratti distintivi dei sionisti sono l'invidia ed il conseguente desiderio di possedere ed il desiderio di distruggere tutto quello che non possono controllare.
    Ecco perché l'accanimento contro un paese che non ha mai aggredito nessuno ed ha una civiltà millenaria, ovvio che era destino che questo meraviglioso paese si accordasse con Santa Madre Russia che è popolata di gente che ama avere rapporti amichevoli con il prossimo salvo arrabbiarsi un pochino quando viene invasa con risutlati disastrosi per chi ci prova venda da nord o da ovest o da aldilà del mare.
    Ivan

    RispondiElimina
  2. L'anonimo sionista, ancora na volta clicca sul sito, e vomita cazzate giudee. Impiccati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nicolino Acerbo! Pensi come il christian, scrivi come lo gianus! Non sarai quel Esse Esse di un macor! Di sicuro non sei il Farouq: Lui , troppo ben educato, non usa la parola Giudee, ma Sionisti !
      Noi due siamo molto differenti biologicamente: tu le CAZZATE le caghi!
      Spero morire in COMBATTIMENTO contro un BULLO italiensis del tuo pari. Prima pero' devi mettere doppi pannoloni: non voglio morire soffocato dalla puzza che emani!
      Viva il grande TSAHAL con i suoi 500 000 +++ afficionados!

      Elimina
    2. Stìcazzi...

      Elimina
    3. Ma quella tsahal congrega di assassini che si fa le seghe con le storie inventate su masada salvo poi farsela addosso contro Hezbollah?

      Elimina
    4. Kenzo Kagato, chi sono gli hissebolli? E quella tsahal che tu menzioni?
      Io conosco il TSAHAL con i suoi 600 000 indomabili, intelligenti Soldati che da 70 anni
      le suonano a dovere a quei ciancioni di eserciti siriani, egiziani, giordani, libanesi, ...
      La prossima volta che gli hissebolli mettono fuori la testa dalle loro putride tane, l'indomito Tsahal li spazza via fino al Litani!
      Tu puoi arrolarti agli hissebolli. Dai l'impressione di saper utilizzare la potente arma dei codardi eserciti arabi: la ganassa e la grankassa!

      Elimina
    5. Povero demente, senza gli usa che gli parano il culo l'esercitino di checche giudee non vale una soldo bucato...comodo lanciare fosforo bianco e armi chimiche contro donne e bambini nel ghetto di Gaza, vero?

      Elimina
  3. Fa bene l'Iran ad armarsi, l'attacco alla Corea avverrà, tre portaerei sono già in viaggio, i sionisti sono costretti, ne va della loro sopravvivenza, prepararsi al peggio:

    -Non tenere i soldi in banca
    -Macchina sempre con il pieno di benzina
    -Radio CB per collegarsi agli altri
    -Radio ad onde corte per sentire il resto del mondo
    -Pillole allo iodio per le radiazioni
    ecc..
    -Scorte di cibo, pannelli solari, legna ecc..
    -E sopratutto pregate, sarebbe anche l'ora

    RispondiElimina
  4. se inizia la guerra nucleare l'importante è una cosa sola al di là di tutte le scorte, che crepino più persone contro di me possibile.

    RispondiElimina