domenica 19 febbraio 2017

L'Esercito Siriano ormai ha tagliato ai Turchi ogni via per proseguire a Sud-Est di Aleppo!

Respingendo indietro i takfiri dell'ISIS ancora presenti nell'Est della Provincia di Aleppo le forze armate siriane non solo si trovano sul punto di riprendere l'importante cittadina di Deir Hafer, ma, essendosi avvicinati ormai a meno di 30 Km dall'area occupata dai curdi, hanno praticamente, a tutti gli effetti, tagliato ai Turchi la strada per proseguire lungo il Sud-Est della zona.

Infatti non é mistero per nessuno che Erdogan spera ancora, in qualche modo, di rimanere o militarmente presente in zone di territorio siriano, o quantomeno di "farsi pagare", politicamente o economicamente, per lasciarlo libero.




Questo 'mercato', posto che si verifichi, non potrà però avere come oggetto le terre a cui, con la presente manovra, l'Esercito Arabo Siriano ha negato l'accesso ai Turchi e ai loro alleati, un altro esempio di come il Comando Siriano, anziché farsi ossessionare dai "risultati immediati" come i colleghi di Ankara, pensi e pianifichi le proprie mosse "in prospettiva", come un buon giocatore di biliardo o di scacchi.

Il perfezionamento all'Accademia Frunze di Mosca é evidentemente servito!

7 commenti:

  1. Mi spetto da voi un aggiornamento sulle perdite ottomane a al-Bab, che spero altissime. Spero anche che un insuccesso militare turco nel nord della Siria contribuisca ad alimentare il caos in Turchia (che sta covando sotto le ceneri) e di assistere all'inizio di una guerra civile, con conseguente caduta di Erdogan e frantumazione del paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla tua domanda penso che sia di tua soddisfazione l'articolo di 'Moon of Alabama' pubblicato sul sito di Lattanzio:

      https://aurorasito.wordpress.com/2017/02/18/siria-i-turchi-sconfitti-ad-al-bab-e-i-ribelli-si-ammazzano-tra-di-loro/

      Potrai divertirti con le dichiarazioni di Erdogan, il suo Capo di Stato Maggiore e dei media controllati dal sultano.

      Tommaso Baldi

      Elimina
    2. Ad Anonimo 19 febbr. 2017 23:45, ottima sintesi su quello che sta accadendo, speriamo che si avveri (almeno in parte, e speriamo tutto), quello che lei profetizza. Saluti

      Marcus Claudius Marcellus

      Elimina
  2. Sgascia, i suoi voli pindarici nelle stratosfere metafisiche ci dilettano. I suoi battibecchi con quella buon'anima di un signor Ferrarini sono degni della dialettica greca. Peccato che lui non replichi a tono. Noi però vogliamo conoscere da lei cosa ne pensa sulla situazione ai fronti! Su, metta di nuovo i piedi sulla terra!

    RispondiElimina
  3. x 2002 Sono appena atterrato!
    Io concordo generalmente con le pubblicazioni del dott. Kahani!
    Per quel che riguarda Palmyra ho scritto a suo tempo quel che pensavo.Non mi piace la zuppa riscaldata, anche se un buon minestrone con tanta cotenna di maiale mi gusta di più due giorni dopo.
    Tutto è in movimento! Le notizie impestano il Web. Scovare quelle vere è un'impresa ardita. Il signor Kahani fa quello che può!
    I nostri operatori vengono giornalmente bombardati da centinaia se non migliaia di news concernenti unicamente il Medio Oriente e l'Asia Minore.
    Automaticamente si crede a quel sito che non ti ha volontariamente ingannato, più volte!
    È come col vino. Prima bevo il contenuto della bottiglia e poi consulto il Veronelli o il Wine Advocate.
    Col tempo, chi condivide il mio gusto, ha la mia preferenza.

    RispondiElimina
  4. bravo Sgascia!
    una bellissima risposta!
    Sono quello che sostiene che i turchi sono buoni solo per il gioco delle tre tavolette!
    Loro pensano di poter prendere per il naso tutti!
    Si da il caso che possano essere presi per il naso ( pardon ..il fondo dei pantaloni!)da altri!

    RispondiElimina
  5. New Diet Taps into Pioneering Concept to Help Dieters Lose 12-23 Pounds in Only 21 Days!

    RispondiElimina