venerdì 27 gennaio 2017

Signore e Signori...ecco a voi il MiG-35!!! Il Nuovo intercettore multiruolo Mikoyan-Gurevitch per il XXI Secolo!

Purtroppo l'OkB MiG, che all'Epoca Sovietica era letteralmente SINONIMO di "aereo da caccia" subì più fortemente della Sukhoi il contraccolpo per lo smembramento dell'URSS, responsabilità unica del traditore Gorbachev, visto che prima del suo insediamento l'Unione Sovietica, al netto di qualche problema secondario, continuava a crescere, svilupparsi e superare l'Occidente in ricerca e tecnologia.
La stessa introduzione dei MiG-29 e dei Su-27, aerei che letteralmente facevano a pezzi F-15 ed F-18 sul loro stesso terreno, era sintomatica di ciò.

All'inizio dell'Era Putin c'erano fondi e spazio solo per lo sviluppo di un tipo di aereo e la scelta é andata sul modello della Sukhoi, più vicino al multiruolo puro, che consentiva di mantenere vive e attive un numero di squadriglie sufficienti alla difesa nazionale conservando una qualche capacità di proiezione esterna.

Ora però anche per evitare che la Sukhoi si "adagi sugli allori", in previsione dell'introduzione del T-50, anche alla MiG può venire concesso lo spazio per sviluppare e portare a pieno nel XXI Secolo il suo ultimo grande successo...è quanto é avvenuto precisamente col MiG-35 che presto comincerà ad equipaggiare squadriglie russe (40 esemplari ordinati per ora) ma anche egiziane (ordine per 50 apparecchi).

15 commenti:

  1. bellissimo e letale !! ,W il MIG-35 !! . Matteo

    RispondiElimina
  2. Formidabile, lo comprerei anche io ma non ho i soldi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto il kit del modellino scala 1/48

      Elimina
    2. Aspetto il kit del modellino scala 1/48

      Elimina
  3. Evoluzione del 29m, molto agile e fortemente armato. Magari in dotazione ai piloti siriani, diverrebbe l'incubo per sionisti e sauditi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Sauditi hanno già l'incubo del decollo...

      Elimina
  4. la concorrenza mantiene svegli. fanno bene i russi a far crescere di nuovo Mikoyan Gurevich

    RispondiElimina
  5. Un funzionario della difesa Russa ha oggi dichiarato che il MIG35 si rivelerà utilissimo in conflitti come quello Syriano, mi auguro che vorranno dimostrarlo da subito, inviandone qualche esemplare a fare arrosto un bel pò di pedofili wahabiti e fratelli mussulmani.

    RispondiElimina
  6. occorre comprendere i tempi!di solito prima di essere pronto al combattimento passano uno/due anni dalla certificazione al volo.

    RispondiElimina
  7. al minimo. E dapprima devono rimpiazzare la loro flotta!!!

    RispondiElimina
  8. una chicca per voi:
    Putin ha seguito il debutto in diretta

    https://www.youtube.com/watch?v=Z6I3CVVLptA

    RispondiElimina
  9. comunque il nuovo Mig sarà messo in produzione nel 2018/2019 e sarà operativo nel 2020 ,costerà solo 40 milioni di dollari perchè utilizzerà le medesime linee di produzione del vecchio Mig,avrà come target il Super Hornet e l'Eurofighter ( tipologia 4 ++)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Super Hornet ed Eurofighter dicono che sono categoria 4.5 e non 4++

      Elimina
    2. Bisogna mettersi d'accordo sulle sigle che si usano, secondo quanto rivelato recentemente il MiG-35 é superiore al Super Hornet...essendo praticamente un aereo completamente diverso non solo dal MiG-29 ma anche dal MiG-33...praticamente hanno riprogettato tutto tenendo solo la fusoliera uguale.

      Ma i Russi non usano la dicitura "Generazione 4.5".

      Elimina