giovedì 6 aprile 2017

I terroristi al servizio di Usa e israhell massacrano a mano salva, tanto il mondo é distratto dalle Fake News!!

In un mondo normale, sano, sottoposto alle regole della logica il fatto che esistano gruppi di fanatici in grado di compiere stragi e massacri di civili dovrebbe fare immediatamente coalizzare la comunità internazionale per cooperare alla loro immediata e definitiva distruzione.

Nel nostro mondo però, nel quale i paladini della "democrazia" e dei "diritti umani" finanziano e usano questi stessi gruppi per destabilizzare e abbattere quegli stati che non si sottomettono, questi gruppi possono continuare a esistere indisturbati, tanto i mass media al soldo dell'imperialismo passeranno sempre sotto silenzio i loro eccessi, mettendo in prima pagina invece notizie totalmente inventate, come quella che "Assad" (noto cretino) vincendo la guerra e pronto a negoziare da posizione di forza abbia improvvisamente fatto lanciare armi chimiche (che non possiede) contro civili, per...ragioni note solo a lui.


Invece in provincia di Deir Ezzour più precisamente nella parte sudorientale della cittadina di Mayadin, chiamata Badiyeh al-Mayadin, l'ISIS ha massacrato 33 giovani uomini dai 18 ai 25 anni di età.

Non é chiaro se si trattasse di abitanti del luogo oppure di siriani e irakeni reclutati a forza e scoperti a preparare una fuga o una diserzione. Ad ogni modo é un crimine orrendo, l'ennesimo che, mentre vermi come saverio tommasi, soubrette come selvaggia lucarella e falsi soloni come roberto saviano parlano del 'regime di Assad' passa completamente sotto silenzio, perché funzionale agli scopi di coloro che pagano lo stipendio al tommasi, alla lucarella, al saviano.

20 commenti:

  1. Sono totalmente e pienamente d accordo con te, Suleiman. Tutto ciò non solo mi da disgusto, perché non c'è niente di peggio di un finto buono, come può essere saviano. Ma è la rabbia che mi tormenta, di fronte a persone responsabili dei crimini più inaccettabili, che perdipiù mentono spudoratamente passando sui media sussidiati come paladini di giustizia e civiltà. E sai, a mio giudizio, perché questi continuano a perseguire con successo in questo abominevole gioco di ombre e violenza? Perché in occidente la maggior parte delle persone CREDE, e non si fa domande. Porsi delle domande, dubitare di qualunque cosa, è il motore di una evoluzione spirituale. Non inginocchiarsi come dei vigliacchi al primo stronzo che si autoelegge Dio che vuole semplicemente il POTERE. Fino a che la gente non capirà questo, nulla di quanto scritto sopra sarà fermato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già in Russia o in Cina i massacri di civili li hanno perpetrati gente che si inginocchiava. cresci un po'

      Elimina
  2. Esattamente quello che pensavo io,Kahani a proposito dell'assurdita' dell'impiego da parte di Assad di armi chimiche,che avrebbe deciso di usarle cosi',per pura crudelta',senza nemmeno un vantaggio militare che valesse il prezzo dello sputtanamento di tutto il faticoso lavoro diplomatico fatto,mettendo in enorme difficolta' i russi,dando tutti i motivi alla "comunita' internazionale" di dipingerlo come un mostro,ecc...Solamente il fatto che i soliti governi,con la velina racchia mogherini in prima fila e tutta(quasi)la stampa dietro,senza
    esitazioni(e prove)si siano buttati subito su questa tesi,che appare assurda a chi ha un minimo di cervello(soprattutto se politici,diplomatici e giornalisti esperti e smaliziati)dimostra una volta di piu'l'immensa malafede che muove tutta la baracca,speriamo che serva almeno per fare aprire gli occhi ad un po di gente...!

    RispondiElimina
  3. RKM all'assalto del mondo.

    RispondiElimina
  4. Le teste di cazzo più grandi sono quelle che credono a questa grande cazzata dell'attacco chimico. Eppure i governi dell'occidente son farciti di dementi senili e deficenti, vedi quel cretino di Trump che da un giorno all'alltro cambia idea grazie ad una notizia data da un idiota che a sede in un negozio di vestiti e rabattolamenti. Trump sei una testa di cazzo e le orecchie sono i tuoi coglioni. Spero che la sua famiglia si estingua.

    RispondiElimina
  5. RKM. E uscita di Russia e Cina da SWIFT.

    RispondiElimina
  6. assad. e finita.
    putin ha deciso ora basta.
    ritiro immediato delle truppe russe. mentre trump prepara l'invasione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cazo è tornato il profeta!!!!dammi i numeri del lotto va, anche se non gioco mai.

      Elimina
    2. vai a farti vedere da un dottore ma bravo però!

      Elimina
    3. 0042: ma il Macor abita da lungo tempo al Fattebene sorelle, reparto scizofrenia degenerativa!

      Elimina
  7. Guardate bene come si muove il capo degli israeliani quando è in atto un attentato terroristico

    Ho notato che programma sempre una visita allo Stato che subisce l'attentato poco prima dell'attentato stesso, al suo arrivo l'attentato è già accaduto

    Ha avuto, ade esempio un incontro con Mubarak nel Sinai, nel giorno dopo la bomba in una chiesa di Alessandria

    È accaduto diverse volte anche con i capi americani che visitavano l'Iraq oppure l'Afghanistan, la Francia o altri, accade sempre una strage prima del loro arrivo, si sentono potenti nel guardare negli occhi la vittima!

    RispondiElimina
  8. Voci dicono che sia atterrato un elicottero USA a Deir Ezzor per "assassinare un leader Isis"
    Chiaramente i militari non hanno subito nessuna perdita vista la loro connivenza con i terroristi, probabilmente stanno evacuando i capi un pò come successe ad Aleppo.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, di solito li chiamano prigionieri e l'obiettivo della missione è di catturarli vivi ma in realtà i terroristi vengono portati in salvo e spostati in altre zone, è una grave perdita se vengono uccisi dopo l'enorme investimento, senza i capi gli USA non possono comunicare con i terroristi per coordinare le loro mosse

      Elimina
    2. Adesso che ci penso, lo scopo principale della buffonata di queste operazioni è quello di dichiarare più tardi di aver catturato dei documenti eppure dei computer contenti dati importantissimi, per avere poi mano libera con le menzogne che avevano preparato, già accaduto diverse volte, non riescono ad inventare altro, sguazzano sempre nella loro merd..

      Elimina
  9. Speriamo che cada l'elicottero.

    RispondiElimina
  10. Ultime. Mosca riconosce Gerusalemme Ovest come la capitale dello stato di Israele.
    Mosca "riafferma" l'impegno verso i principi delle Nazioni Unite per la soluzione della questione israelo-palestinese, che "comprende lo status di Gerusalemme Est come capitale del futuro stato palestinese". "In questo contesto - sottolinea un comunicato del ministero degli Esteri russo - consideriamo Gerusalemme Ovest come la capitale dello Stato di Israele".

    Mosca ribadisce la soluzione dei due Stati "come opzione ottimale che soddisfi gli interessi nazionali del popolo palestinese e israeliano, con entrambi i quali abbiamo relazioni amichevoli, e gli interessi di tutti gli altri paesi della regione e della comunità internazionale un'intera".

    RispondiElimina
  11. volevo segnale la notiza, perche sto ascoltando la cnn che alle 3 ora italina più o meno gli americani hanno attaccato la siria direttamente con 50 missili da crociera tomawack con droni. l'obiettivo sarebbe stato la pista d e base aerea da dove sarebbero partiti gli aerei per l'attacco chimico. ma che bastardi, è un atto di guerra e poi hanno detto che avrebbero avvisato i russi dell'attacco. comunque la cnn è disgustosa chiamano assad e putin criminali che lanciano barili bombe contro i cittadini siriani, etc...sono pazzi e disgustosi, spero che i russi reagiranno attaccando subito la base usa in siria senza pietà....

    RispondiElimina
  12. Riguardo all'attacco usa di stanotte...Voglio sperare che sia una mossa propagandistica trumpiana(visto,non ha piu' usato armi chimiche perche' io mi sono mostrato risoluto(!)),una messaggio e una dimostrazione di forza per tutte le future trattative(Siria compresa)un accredito e un contentino per tutte le componenti guerrafondaie ed interventiste che ha attorno a se,ecc...Ma come tipo
    di azione,circoscritta ed immediata(che non incide minimanemte sulle capacita' operative siriane)mi fa pensare che non si stia preparando un'aggressione globale,che richiede invece tempo per il dispiegamento e la preparazione delle forze e parte col decapitare tutti i sistemi di difesa aerea come mossa iniziale,non colpire una singola base.
    Speriamo che sia cosi'non c'e' altro da dire per ora...

    RispondiElimina
  13. Basta con la leggenda che Trump è "costretto" il risultato non cambia, è un criminale come tutti gli altri

    RispondiElimina
  14. Marcenaro!
    Si dorme? Dove eri stanotte?
    Dormiva anche la contraerea?

    RispondiElimina