mercoledì 22 novembre 2017

Saad Hariri sta assistendo alla parata militare dell'Indipendenza insieme al Presidente Aoun e a Nabih Berri!

Saad Hariri, reduce dalla "cattività avignonese" in quel di Riyadh sta prendendo parte insieme al Presidente Aoun e al portavoce del Parlamento Nabih Berri alle celebrazioni per il 74esimo anniversario dell'indipendenza libanese.

Arrivato a Beirut dopo essere stato al Cairo (dove si era incontrato col Presidente Al-Sisi) e a Cipro poco prima di mezzanotte, é subito andato a rendere omaggio alla tomba del padre prima di ritirarsi nel suo "quartier generale" nel centro della città.



Dopo la parata militare Aoun e Berri riceveranno Hariri privatamente e con ogni probabilità ascolteranno il suo racconto riguardo la travagliata esperienza in Arabia Saudita e i suoi progetti per il futuro.

A proposito di futuro, un raduno di sostenitori del Movimento Al-Mustaqbal (appunto, 'Futuro') é previsto dopo che Hariri avrà parlato con le altre due cariche dello Stato.


5 commenti:

  1. I suoi famigliari sono tornati con lui o sono ancora "ospiti" dei sauditi?

    RispondiElimina
  2. ho letto in un sito che due figli di Hariri sono trattenuti in arabia saudita, al che è sempre sotto ricatto. pietro

    RispondiElimina
  3. Saad Hariri ha annunciato il rinvio delle proprie dimissioni, che per il momento sono congelate. Così facendo ha confermato indirettamente che le voci che lo vedevano prigioniero a Rijadh del beduinastro Salman erano corrette. Hariri non FI dimetterà da Premier del Libano. I beduini wahabiti si sono sparati nelle palle!! e la magistrale gestione della faccenda di Nasrallah è stata esemplare!. Anche la vicenda della colossale rapina di centinaia di miliardi di dollari, ai danni di decine di principi, dignitari, ex funzionari e ministri, e uomini d'affari, tenuti prigionieri all'Hotel Ritz Carlton a Rijadh e torturati, presto avrà per forza delle conseguenze per Salman e per quell'incapace sifilitico di suo figlio Mohammed. Per il solo fatto di congelare le proprie dimissioni, Hariri ha reso chiaro che le sue annunciate dimissioni da Rijadh erano state imposte con l'obbligo dal regime saudita.

    RispondiElimina
  4. Ma è vero che ha lasciato i figli in Arabia Saudita a "garanzia"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se i figli sono in AS la sua autonomia è limitata.

      Elimina