giovedì 27 aprile 2017

Avvenuto a Mosca l'incontro trilaterale tra i Ministri della Difesa iraniano, russo e siriano!

Esattamente come avevamo annunciato nel nostro precedente articolo la visita moscovita del Ministro della Difesa della Repubblica Islamica, Generale Hossein Dehqan, più che per la conferenza sulla Sicurezza Internazionale era motivata dall'incontro al vertice con i colleghi Ministri russo e siriano Sergei Shoigu e Jassem al-Freij.

Sembra confermato che uno degli argomenti trattati dai tre ministri sia stata la possibilità che Russia e Iran incrementino il loro impegno con lo schieramento di truppe specializzate in Siria.

Naturalmente non si tratterebbe di un impiego massiccio, ma di poche unità d'elite in grado di conseguire risultati decisivi in settori limitati del fronte.

Questa decisione dimostra come, dopo le recenti vittorie in diverse zone operative della Siria, la situazione sia migliorata tanto da convincere i comandi siro-russo-iraniani della concreta possibilità di imprimere una svolta decisiva alla campagna anti-terrorismo.








5 commenti:

  1. Zitto idiota 12:26 , roditi il fegato in silenzio, e pensa ai tuoi natali quando sei stato partorito dal sedere di tuo padre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai inventato il 1226???

      Elimina
  2. Ormai è più che confermata l'alleanza,bene avanti così.
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  3. Vedo che anche tu vai di captagon!
    Guarda che a dosi Masiccie t fa male....
    ROSICONE.........
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sempre più incazzati, bene bene... Significa che gli rode il culetto.

      Elimina