giovedì 27 aprile 2017

Le artiglierie siriane sparano su Lataminah! Offensiva imminente!!

Aggiornamenti in tempo reale provenienti dagli ultimi lembi di Provincia di Hama ancora in mano ai takfiri ci informano che le artiglierie siriane di ogni calibro e tipo (mortai pesanti, lanciarazzi multipli, obici trainati e cingolati) hanno iniziato un PESANTISSIMO sbarramento contro l'abitato di Lataminah e i suoi dintorni, riversando una massa di proiettili tale che il fumo e la polvere delle esplosioni sembrano a tratti ingoiare completamente la cittadina.

Una simile preparazione d'artiglieria non può che preludere a un assalto risolutivo nel quale, siamo certi, la Forza Tigre e le unità specializzate alleate strapperanno l'ennesimo obiettivo ai terroristi sempre più scoraggiati dalla determinazione con cui l'Esercito Arabo Siriano li sta sloggiando da posizioni che occupavano da anni.

7 commenti:

  1. pesantissimo sbarramento...contro due toi toi ( cessi da campo ) dei takfiri! Da anni il kahani ci racconta che Hama sta per essere liberata! Anche le profezie bibliche si avvereranno!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fenomeno.....Hama è già libera!
      Ma dove cazzo vivi...grande Andrea alias anonimo..alias...ZIMBELLO del sito!

      Elimina
    2. Hama è libera tipo da 3 anni

      Elimina
  2. Risposte
    1. Certo che il direttore t deve aver fatto un culo non indifferente,a avercela così a male! Ma non è che sei un po gelosetto del suo lavoro....

      Elimina
  3. Ma. Se io vivo ad Hama da 2 anni...

    RispondiElimina
  4. Ma scusate, io non sono un conoscitore come voi, ma vorrei sapere perché quando i ratti sionisti bombardano la Siria, come l'altro ieri, un deposito degli Hezbollà e custodito dagli Iraniani è saltato in aria, non ci sono reazioni, è successo nei pressi di Damasco. Nessuna reazione, ne della Siria, ne Iraniana, ne Libanese. Nemmeno i Russi hanno fiatato. Qualcuno mi può spiegare perché nel prossimo numero? Grazie

    RispondiElimina