sabato 10 giugno 2017

Il Vicecomandante delle Hashd al-Shaabi dichiara la "Completa Vittoria" contro l'ISIS a Ovest di Mosul!

Abu Mahdi Muhandis, Vicecomandante delle milizie di Mobilitazione Popolare Hashd al-Shaabi, ha dichiarato ai microfoni del canale Al-Sumariya che le forze al suo comando "Hanno ottenuto una completa e definitiva vittoria sull'ISIS nel teatro operativo a Ovest di Mosul".

La zona, interessata dall'operazione "Mohammed Rasul Allah 2", ha visto nelle ultime settimane la liberazione di oltre 14000 Km quadrati di territorio e di 360 villaggi e cittadine, tra cui la cardinale posizione di Baaj, nonché il raggiungimento e la messa in sicurezza di dozzine e dozzine di Km di confine tra Siria e Irak.


Adesso resta da liberare Tal Afar, a 63 Km a Ovest di Mosul, dove, tra l'altro, si attende letteralmente di ora in ora il comunicato dell'avvenuta liberazione di quanto resta di Zinjili e del cuore della Città Vecchia ancora occupato dagli ultimi 2-300 terroristi del 'Daash'.


5 commenti:

  1. SDF= ISIS
    strategicamente non e possibile spiegare il sincronismo che intercorre tra il ritiro delle truppe ISIS a Raqqa ed il loro ricollocamente sul fronte sudorientale della siria come Deir ez Zor e la frontiera con l´iraq senza una coordinazione con l´esercito americano o meglio la coalizione di stati occidentali che "dovrebbero" combattere ISIS... tutto questo casino, 6 anni di guerra 500000 morti di cui la maggioranza civili e servita solo al tentativo di balcanizzare lo stato siriano.... Grazie a Dio non vivo piu´ nella penisola e presto conto di trasferirmi fuori da questa europa putrescente..

    RispondiElimina
  2. 1144 cosa cambia nell'europa putrescente se lei emigra?

    RispondiElimina
  3. canbia che non vive in europa putrescente.BEN FATTO,LO FAREI ANCHE IO SE POTESSI

    RispondiElimina
  4. ma prima o poi me ne andrò anch'io

    RispondiElimina
  5. cambia che non voglio fare la fine del topo...
    auguri per chi resta..

    RispondiElimina