lunedì 8 ottobre 2018

Ancora una volta "elitaxi a stelle e strisce" per i terroristi dell'ISIS, fedeli servitori dell'imperialismo Usa!


Le forze militari statunitensi hanno continuato le operazioni illegali elitrasportate nella provincia orientale di Deir Ezzur e hanno salvato con esse diversi terroristi feriti dell'ISIS dal campo di battaglia, secondo quanto riferito oggi dall'agenzia di stampa statale SANA.
Essa ha infatti riferito che gli velivoli degli Stati Uniti, in una nuova operazione di elitrasporto, hanno trasportato via un certo numero di terroristi ISIS feriti dal sud-est di Deir Ezzur.

Ha inoltre affermato che l'operazione è stata condotta in una regione detenuta dall'ISIS vicino alla piccola città di Al-Shaafah, aggiungendo che i terroristi evacuati erano tutti stranieri provenienti da diversi paesi.



A luglio, le fonti hanno riferito che un elicottero militare americano, accompagnato da diversi veicoli militari delle milizie curde sostenute da Washington, ha condotto un'operazione eliborne tra i villaggi di Tal Mashhan e Tal Dowayem nella regione di Al-Yaarabiyeh nell'Hasaka orientale vicino al confine con l'Iraq.

Le fonti hanno inoltre affermato che tre membri dell'ISIS, tra cui un terrorista iracheno, sono stati salvati nell'operazione degli Stati Uniti e trasferiti in una destinazione sconosciuta.

Operazioni simili sono state avviate regolarmente nella regione, nonostante le (risibili) "dichiarazioni di guerra" degli Stati Uniti all'ISIS in Siria.

GUARDA CASO le uniche regioni in cui l'ISIS sopravvive indisturbato in Siria sono in prossimità della presenza militare illegale americana nel Paese.

16 commenti:

  1. Si ma l'Iran ha un arma segreta :-)
    Ho trovato questo :

    https://www.videoemagie.cloud/mummia-di-un-anunnaki-trovata-in-iran/

    https://youtu.be/bKDr6icPdHM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'arma segreta degli iraniani sono i cessi da campo Toy Toy. Appena sentono la parola Israele
      cagano a più non posso. Per questo hanno un terreno fertile...ma puzzolente...

      Elimina
    2. Anonimo 20:04 adesso mi hai infastidfito sei sei un uomo vieni da me a parlarne di persona Via Vaghi 5 Andora ti aspetto.

      Elimina
    3. Il bulletto e quello che va a insultare la gente sui siti che non gli piacono. te lo ha detto il ginecologo di infastidire la gente su internet ?

      Elimina
    4. Anonimo, scolati meno birre!

      Elimina
  2. ma perché non li abbattono questi elicotteri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrà anche questo momento, l'Iraq era un cimitero per gli elicotteri americani pochi anni fa

      Elimina
    2. X il rabbino 20:33
      Spiegaci perché i sionisti uccidevano gli americani in Iraq

      https://youtu.be/48n3itPkXwc

      Elimina
    3. Esistono delle prove inconfutabili che i sionisti uccidevano gli americani in Iraq, forse per aumentare la loro rabbia nei confronti degli iracheni, faranno la stessa cosa anche in Siria?

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Il problema non sussiste, il tuoi commenti sono lassativi

      Elimina
  3. sì, circa 120 unità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso esistano 200 tumuli.

      Elimina
    2. Posso sapere quanto ti danno al giorno, per pubblicare le tue perle di saggezza??

      Elimina
    3. Ma guardalo! Ti diverti? Il tuo scopo qual è? Quello di ridurre chi ti legge al tuo livello di civiltà, superiore ed eletta civiltà? Oppure di disturbare il dibattito di chi vuol riflettere sulla geopolitica mediorientale? Che tu possa essere pagato per questo dal Santo Mossad non mi stupisce affatto... Come vedi, io uso il mio nome e cognome e sono perfettamente identificabile. Insulta e offendi pure... Non fai che darmi conferma della tua natura!... demoniaca...

      Elimina
  4. Addirittura mossad con la m maiuscola, minchia signor tenente!

    RispondiElimina