mercoledì 18 ottobre 2017

IL LEONE DI DEIR EZZOUR E' SALITO AL CIELO

Una mina ha fatto esplodere il veicolo dove viaggiava il Generale Issam Zahr Eddine.

Egli si é unito alle centinaia di soldati e combattenti che sono caduti prima di lui per proteggere 120mila civili dalle grinfie dell'ISIS.

Capisco i vostri sentimenti.

MA NON AZZARDATEVI A PIANGERE!



Egli é salito martire al Cielo degli Eroi DOPO AVER VINTO LA SUA BATTAGLIA!

Da Yarmouk a Deir Ezzour Zahr Eddine non ha mai esitato a passare giorni e giorni in prima linea.

Il DIO DEGLI ESERCITI ha steso la sua mano su di lui proteggendolo da mille insidie, finché la sua missione non si é compiuta; un' epopea che verrà ricordata nei secoli da generazioni di Siriani!

Lo stesso Dio ha levato la mano, consentendo, nei Suoi imperscrutabili schemi, che Zahr Eddine ci fosse rapito.

Noi accettiamo le sue decisioni e guardiamo con determinazione alle prossime battaglie, durante le quali Issam Zahr Eddine, leone di Deir Ezzour, guarderà i suoi soldati dall'Alto, intercedendo per loro e per la loro causa, insieme a tutti gli altri Martiri.


41 commenti:

  1. Riposi in pace. Un grande eroe dei nostri tempi, che ha vinto la guerra del suo popolo.

    RispondiElimina
  2. no sò che dire.....sono molto addolorato

    RispondiElimina
  3. lascia stare Dio, il cielo...io non ci credo. Onore ad un combattente caduto con onore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non ci cresi, qualcuno ci crede, il rispetto delle idee altrui è al primo posto. Il blog è suo, caso mai lascia stare i commenti.

      Elimina
  4. Non è possibile c'è sotto qualcosa di brutto.

    RispondiElimina
  5. onore al Generale Issam Zahr Eddine Leone di Deir ezzor possa il suo nome essere ricordato nei secoli da tutte le generazioni per il suo coraggio ed il suo valore non lo piangiamo anche se è con grande dispiacere che apprendiamo questa notizia onore e gloria a te GENERALE

    RispondiElimina
  6. Che il Signore ti accolga nel suo Regno. Sei stato un esempio impavido per tutti gli uomini liberi che non vogliono sottomettersi alla falsa democrazia satanica che ci vogliono imporre. Il tuo nome e´ quello dei gloriosi soldati che hanno difeso Deir ez Zor sara´ scolpito per sempre e verra il momento in cui i veri mandanti del tuo omicidio pagheranno.
    Che Dio accolga la tua anima, uomo di altri tempi
    MRD

    RispondiElimina
  7. Si fa fatica a non piangere. C'è solo un modo per rendere onore a questo eroe moderno, schiacciare e distruggere per sempre i mercenari e i loro mandanti che hanno voluto tutto questo è liberare la Siria. Riposa in pace eroe.

    RispondiElimina
  8. Siano maledetti in eterno !!
    Riposa con i martiri e si al loro comando sempre !
    Onore al Generale Issam Zahr Eddine.

    Ago

    RispondiElimina
  9. Grande perdita, riposa in pace nel Paradiso degli Eroi :-(

    RispondiElimina
  10. NON sono d'accordo! invece di scomodare Dio, perché non parliamo dei servizi segreti israeliani e/o americani?

    RispondiElimina
  11. Seguo questo blog da almeno due anni. Non sempre d’accordo ne apprezzo l’impegno ma chiedo al di là dei proclami ...e adesso Putin che farà? Visto che ormai tutto dipende dalle sue capacità d'intervento? Prevarrà la ragion di stato, la diplomazia o cos'altro ancora …? Essendo ormai vecchio ricordo a tutti "il leone del panshir” e tutti gli altri scomodi protagonisti della storia recente e non …

    RispondiElimina
  12. Risposte
    1. anche io penso che ci sia lo zampino degli americani, troppi ufficiali di alto livello, tra russi e siriani, morti in poco tempo con cause che sembrano fortuite e troppo fortunate per essere causali pietro

      Elimina
    2. Stessa strategia in Ucraina...desolante che non si facciano sanguinose rappresaglie.

      Elimina
  13. No scusami ma non c'è la faccio! Mi sono cadute delle Lacrime!

    RispondiElimina
  14. Missione compiuta Issam, eri e sarai un esempio eroico per tutti i popoli liberi

    RispondiElimina
  15. Riposa in pace. Nessuno si dimenticherà di te e del tuo impegno nel salvare la Siria dall'aggressione anglo-sionista!

    RispondiElimina
  16. Emozione per la perdita del Leone di Siria.
    La sorte ce l'ha sottratto troppo presto.
    Resta la soddisfazione del fatto che abbia visto il salvamento di Deir Ezzour. Lo ricorderò indomito, in prima fila a difesa del suo popolo. Monumento al valore.
    Federico

    RispondiElimina
  17. E' una gravissima perdita, per l'uomo e per il generale che era. E un colpo vigliacco di cui gli anglofoni sono specialisti. Attenzione ai corvi tra le file siriane, c'e' sicuramente un loro infiltrato.
    La vipera

    RispondiElimina
  18. Hasta la vista General!

    RispondiElimina
  19. "Ecco là io vedo mio padre, ecco là io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco là io vedo tutti i miei parenti defunti, dal principio alla fine. Ecco, ora chiamano me, mi invitano a prendere posto in mezzo a loro, nella sala del Valhalla, dove l'impavido può vivere per sempre"

    RispondiElimina
  20. questa è una grave perdita, per il suo carisma e il suo coraggio. ma è morto per difendere il suo paese dai terroristi americani, sionisti e sauditi. chissà da chi è stata prodotta quella mina, dall'italia forse ? riposa in pace.

    RispondiElimina
  21. Siriani e Russi DEVONO trovare i responsabli e chiunqe, ovunque siano DEVONO annichilirli!!!! Onore al Grande Generale.
    Scusatemi ma sono commosso e adirato al limite massimo................ VIVA LA SIRIA, VIVA I POPOLI LIBERI!!!!!!
    Salvatore Napoli.

    RispondiElimina
  22. Onore e rispetto ad un grande e valoroso combattente in difesa del popolo siriano. Tutti ripeto tutti ti siamo grati per aver onorato e difeso la tua patria compreso il
    Popolo italiano ..... Riposa in pace Issam

    RispondiElimina
  23. Concordo con Gianus. Sono senza parole. Il suo nome verrà ricordato per generazioni di siriani, edifici, piazze e vie verranno intitolate a suo nome, e monumenti verranno sicuramente eretti in suo onore. Era oltretutto appena diventato nonno. Spero vivamente che la sua morte, possa spronare le forze armate siriane e tutte le milizie alleate a colpire ancora più duramente tutti i gruppi terroristi, fino in fondo, fino alla fine.

    RispondiElimina
  24. addio ... un grande

    RispondiElimina
  25. Che la terra ti sia lieve Generale. Ora che sei lassù, ci conosci tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rèquiem aetèrnam,
      dona eis, Domine,
      et lux perpètua lùceat eis.
      Requiéscant in pace.
      Amen.

      Elimina
  26. Un grande resistente. Ha guidato i suoi uomini, perdendo compagni ad ogni attacco, ma ha resistito. Ha resistito e ha vinto contro tutte le previsioni. Ha resistito al più lungo assedio della guerra moderna, e ha vinto. Nessuno potrà cambiare la storia, al massimo negarla come un bambino o mistificare e distorcere i fatti, creandosi realtà inesistenti, come un pazzo psicopatico.
    I più avveduti, sanno di che pasta sono fatti quelli che comandano in occidente.

    Mondo cane...

    RispondiElimina
  27. "Non vi diro' di non piangere, perché non tutte le lacrime sono un male.."

    Gandalf


    RispondiElimina
  28. Hai trovato la morte pochi giorni dopo avere portato a termine la tua impresa piu' grande,sapendo di avere compiuto una pagina di eroismo assoluto per il tuo popolo ed il tuo paese.....Riposa in pace,vecchio leone,il tuo spirito e la tua memoria vivranno per sempre!

    RispondiElimina
  29. Mi rattrista moltissimo. La canaglia sionista non demorde mai, urge combatterla con gli stessi mezzi, occhio per occhio........

    RispondiElimina
  30. As ogni modo penso anche io che n9n siano casualità, qualche bastardo è coinvolto. O americano o ebbreo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o tutti e due (che poi sono la stessa cosa: la feccia del pianeta)

      Elimina
  31. ONORE !


    temo però che lo abbiano fatto fuori con un drone gli americani,come per il generale Russo.
    Aspetto ora di vedere la tremenda vendetta.
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onore al grande Generale! Riposa in pace. Ma comincio ad avere dubbi sulla lealtà della Russia : troppi ammiccamenti con i sionisti, troppe strette di mano sotto le rispettive bandiere. Shoigu che si fa fotografare a fianco del criminale Netanyahu non mi lascia tranquillo, soprattutto quando gli assicura che le operazioni russe in Siria stanno ormai terminando. Boh, ho paura che la lobby ebraica sia oltremodo potente anche in Russia...

      Elimina
  32. ONORE AL DIFENSORE DEL POPOLO SIRIANO .....VIVA LA SIRIA VIVA ASSAD .

    RispondiElimina