domenica 27 marzo 2016

Buona Pasqua di Resurrezione e Redenzione a tutti i credenti! Buona liberazione di Palmyra per tutti!!

Siamo molto felici di poter comunicare ai nostri lettori che dopo la spiacevole ma necessaria smentita di ieri adesso é matematicamente certo che l'ex base aerea di Palmyra sia completamente in mano alle truppe governative.

Ma non solo, le forze del cosiddetto 'califfato' avrebbero anche abbandonato i quartieri di Al-Sinaa, Al-Djamia, Al-Gharbiyah ed Al-Badiyah, che sono stati prontamente occupati dai liberatori dell'Esercito Arabo siriano e delle sue milizie ausiliarie e alleate.


La foto dei volontari delle Brigate Baath che danno fuoco allo 'straccio' dei tagliagole takfiri viene direttamente dalla città in fase di liberazione ed é per noi rallegrante e ispirante come la grande sinfonia "Eroica" di Ludwig van Beethoven.

Sembra che a Palmyra siano restati tra i 70 e i 100 takfiri, asserragliati vicino al Tempio di Baal.

Peraltro, archeologi siriani sono già stati portati nella zona delle rovine già liberata e hanno comunicato che l'ISIS, guarda caso, più che a 'distruggere' monumenti si era dedicato a smontarli accuratamente, evidentemente per venderli al mercato nero...e che grazie alla rapidità con cui il sito é stato riconquistato la maggior parte del tempio di Bel e dell'Arco di Trionfo di Palmyra potranno sicuramente venire ricomposti.

Ancora una volta veniamo provati nel giusto, ma non certo perché abbiamo la Scienza o la Sapienza Infusa, ma semplicemente perché ci basiamo su fonti comprovate e affidabili e conosciamo più che bene quel che si cela dietro il fenomeno del takfirismo.

12 commenti:

  1. Onore e gloria al Popolo Siriano, al suo Presidente Assad e a tutti coloro che hanno sostenuto la Siria e la sua lotta per la libertà. fankulo a tutti gli altri filo anglo-sionisti che si sono allineati alla grande menzogna. Hasta la victoria siempre!

    RispondiElimina
  2. Buona Pasqua a tutti i credenti e anche a tutti gli altri ;). Che la Siria torni presto libera, unita nelle sue diversita'. Onore e gloria al Popolo Siriano al suo Presidente Assad e a tutti coloro che hanno sostenuto la Siria lo aggiungo anche io.

    RispondiElimina
  3. A fine febbraio tutti parlavano delle elezioni politiche che si sarebbero tenute il 13 aprile.
    Poi più nulla.
    Cosa sapete?
    Federico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i nostri "MEZZI DI RINCOGLIONIMENTO DI MASSA "farebbero bene a chiedersi quando si terranno QUELLE ITALIANE!!!
      In quanto a quelle siriane si tengono ogni 4 anni ,le ultime sono state vinte da ASSAD e gli osservatori europei le avevano giudicate LIBERE e REGOLARI , debbono forse rifarle perché non sono state vinte dal candidato che piaceva ai francesi , di cui la Siria era una colonia ? AB

      Elimina
    2. No , le rifaranno perché lo ha annunciato Assad , non ti alterare Anonimo 09.47 :-)

      Elimina
  4. niente elezioni, finita la guerra assad deve rimanere al comando altrimenti tutto andrà in merda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fanno elezioni a guerra finita Assad prenderà il 120% dei voti

      Elimina
  5. Qualcuno di voi e' troppo nervoso...
    Non ho parlato delle elezioni presidenziali, che auspico siano vinte da chi più lo merita, cioè da Assad. Parlo di quelle parlamentari.
    Federico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le elezioni sono confermate, ma per vari ragioni, si fanno solo nel territorio controllato dal governo

      Buon Pasqua a tutti

      On

      Elimina
  6. queste si che sono buone notizie. Buona Pasqua !

    RispondiElimina
  7. Joia e sommo gaudio!

    RispondiElimina