mercoledì 21 giugno 2017

BACK IN THE USSR!!!! Il 'Corsera' soccombe alla "OST-algia" e riesuma la CARA VECCHIA UNIONE SOVIETICA!!!!

Tutti sappiamo che le cose andavano MOLTO MEGLIO quando c'era l'URSS.

I paesi baltici erano rispettate repubbliche sovietiche e non cessi chimici elevati a 'nazioni' che servono più che altro da bordello per i militari americani.

L'Ucraina era una POTENZA ECONOMICA E INDUSTRIALE e non un paesaggio desolato con occasionali marce gay e commemorazioni di criminali di guerra nazisti.

E anche la classe operaia e lavoratrice occidentale veniva "tenuta buona" con misure di occupazione, previdenza, pensioni, sanità e istruzione che, una volta distrutta l'URSS il padronato parassita ha fatto presto a demolire.
Forse presi dalla "nostalgia" per quei tempi i redattori del nostrano 'Corriere della Sera' hanno pensato bene di 'resuscitare' almeno nei loro titoli l'Urss, citando improbabili "FONTI SOVIETICHE" nel titolo che annunciava la ferma risposta russa all'ennesima provocazione NATO.

12 commenti:

  1. Urca boia ...
    Anche sul 'metro e mezzo di distanza tra i velivoli' mi sembra ci sia da riflettere. Già tra due ciclisti, quella distanza, inizia ad essere problematica.
    Ma chi scrive, ha qualcosa in testa?
    Federico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando le turbolenze...avranno visto troppe volte Tom Cruise/top gun

      Elimina
  2. sì è un lapsus freudiano :))

    RispondiElimina
  3. Certo è che un sukhoi 27 ha dissuaso un f 16 nato che si era avvicinato troppo all'aereo che trasportava il ministro russo della difesa. Prove tecniche di guerra?

    RispondiElimina
  4. Hei! Cazzoni del Corrierone!

    Sto ancora aspettando ragguagli in merito al forno crematorio di Assad.

    Se ci siete, fatevi sentire, che a noi le fiabe piacciono...

    RispondiElimina
  5. Il Corriere deve fallire. Lo usiamo solo per asciugare le scarpe da calcio di nostro figlio, arrotolato e inserito nelle scarpe le asciuga dopo il lavaggio.
    Ho chiesto a mia moglie di cambiare giornale, non voglio contribuire con € 1,50 a settimana allo stipendio di merde come Sevegnini...

    RispondiElimina
  6. Quando il pilota russo mostrò al cauboi la selva di missili che aveva sotto le ali mancava il fumetto con scritto "con quale missile vuoi essere abbattuto? scegli tu ..."

    RispondiElimina
  7. A ja ljublju SSSR!

    RispondiElimina
  8. Ma il Corriere della Serva non aveva chiuso ?

    RispondiElimina