giovedì 28 giugno 2018

Attentato takfiro contro il comandante della Liwa Zulfiqar a Daraa gli riempie l'auto di pallottole, ma lui ne esce illeso!

Il giovane che vedete giubilante nella foto comanda le unità della milizia sciita nota come Liwa Zulfiqar nel Sud della Siria, il suo 'nome di battaglia' e Abu Shahd.

Mentre attraversava in auto le strade della città-capoluogo della Provincia di Daraa si é trovato al centro di un vero e proprio tornado di fuoco, con attentatori takfiri che sparavano contro il suo veicolo da tutte le direzioni.



Con freddezza e ignorando il fragore delle detonazioni e lo stridio delle lamiere che cedevano sotto i colpi, ha premuto l'acceleratore togliendosi dalla zona mortale.

Poco dopo, al sicuro, ha notato che, per una fantastica combinazione, nonostante che l'automobile fosse ormai simile a una forma di Emmental, nessun proiettile l'aveva colto.

Un'altra dimostrazione del detto latino:

FORTUNA AUDACES IUVAT!!!!

1 commento:

  1. Alla faccia del culo, ma se lo è meritato il nostro guerriero.

    RispondiElimina