sabato 15 ottobre 2016

A tutti i lettori di PALAESTINA FELIX "regaliamo" questa suggestiva foto del gruppo navale russo che esce nel Mar di Barents!

Sembra la scena di un film, una megaproduzione di quelle che si gustano in sala con tanto di visuale in tre dimensioni e stereo avvolgente: su un mare quieto e color del metallo, sotto un cielo drappeggiato di nubi, una squadra navale in grado di sfidare un'intera flotta, incentrata sulla portaerei Ammiraglio Kuznetsov e sull Incrociatore Pesante a Propulsione Nucleare Pietro il Grande si appresta a uscire dalle bocche della Baia di Kola per entrare nel Mar di Barents e puntare prima verso l'Atlantico, poi verso lo Stretto di Gibilterra e infine verso il Mediterraneo Orientale, di fronte alle coste siriane.



Come già annunciato in nostri articoli precedenti, questa potente "task force" sarà completata da una grande nave antisommergibili, una cisterna galleggiante e una nave-officina, e si unirà, con la Kuznetsov che assumerà il ruolo di ammiraglia, alla squadra già presente davanti alla Siria, che comprende tra le altre due corvette lanciamissili Buyan-M e la nave "Mirazh".

A quel punto sfidiamo qualunque marina della NATO, da quelle di mezza tacca tipo Turchia fino alla 'vantata' 6a Flotta Usa (che riuscì a prenderle dall'antiaerea di Assad padre financo nel dicembre '83) a "dire qualcosa" alla Repubblica Araba Siriana, al suo spazio marittimo o aereo...

11 commenti:

  1. Signor Kahani grazie per il lavoro,ottima informazione in un marasma di propraganda atlantista. Spero che ci venga anche spiegato di cosa avverrà al nord di Aleppo,dove questo FSA,filo turco avanza. Sarà solo uno scudo di qui i russi sono a conoscenza,oppure poi bisognerà combattere anche li dopo aver liberato la città di Aleppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente avanzano contro Daesh in quella zona.

      Elimina
  2. la Russia sta impegnandosi moltissimo per la marina,ma ricordo che il targhet è l'anno 2020!
    Qui c'una portaerei,che potrebbe forse rivaleggiare con la nuova Queen Elizabeth inglese in fase di costruzione
    Però non penso abbia la disponibilità delle portaerei USA ( ne hanno 13 ...c'è solo l'imbarazzo della scelta) e mi sembra che la squadra navale di comìntorno ad ua portaerei USA sia molto più numerosa!
    Insomma penso che gli USA siano ancora superiori come marina,anche se i Russi stanno facendo passi da gigante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto é che non volendo dichiarare guerra al Mondo Intero (come invece gli Usa hanno "necessità" di fare per sostenere il loro asmatico dominio mondiale) la Russia non deve allestire 10-20 squadre navali di portaerei...ma le basta una marina più agile e snella capace di agire per pura interdizione e negazione d'area...

      Elimina
  3. spero che Trumpf capisca che non è più tempo di "controllo del mondo intero" come i precedenti presidenti,è ora di aggiornarsi e di rispettare maggiormente le nazioni altrui!
    Comunque non sono molto d'accordo sulla idea della marina russa ad uso interdizione d'area.I russi stanno sviluppando dei mezzi ( sommergibili e non) che portano missili a lunga gettata ( 10000 km! con testate MIRV ...non mi sembrano mezzi da interdizione ma da dissuasione...come dire "se non stai buono ti riempiamo di bombe dovunque tu sia"!

    RispondiElimina
  4. Grazie per la bella immagine e per la puntuale informazione

    RispondiElimina
  5. Grazie per la bella immagine e per la puntuale informazione

    RispondiElimina
  6. Forza Katéchon !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora "professore" son settimane che aspettiamo la tua spiegazione del significato di CATECHON e della sua relazione con il problema siriano! Non siamo cosi' forti in escatologia e apocalittica! Pure ci manca la fantasia! Le domande dei tuoi studenti: le rispondi??? Hai cambiato sigla.....ma il cervello e' rimasto invariato!!

      Elimina
    2. Professore Professore
      sei il migliore a tutte l'ore
      assai gentil con le signore
      ma l'Anonimo ha un malore.

      Elimina
  7. invece di far di poesia
    e' 'na grande porcheria
    che tu risponder non vuoi
    le domande de' lettori tuoi!!!

    RispondiElimina