mercoledì 3 maggio 2017

ONORE al Tenente Colonnello Aleksei Buchelnikov, recente MARTIRE della solidarietà Russo-Siriana!

Nonostante la notizia sia 'uscita' da diverse ore, abbiamo voluto aspettare a pubblicarla sulle nostre pagine, volendo avere a disposizione una foto del martire in questione, ringraziamo infinitamente l'amico collaboratore che ce l'ha inviata; grazie a sforzi di persone meravigliose come te questo blog giornalistico continua a confermarsi la fonte di notizie, foto, mappe, informazioni e aggiornamenti di ALTISSIMA QUALITA' che ha sempre dimostrato di essere da quasi sette anni a questa parte. 

Si dice, fin dai tempi della "Grande Guerra", che l'Artiglieria sia l'arma più "sicura" di tutte le specialità delle forze di terra: l'affermazione non é priva di logica.
Con obici e mortai di grande e grandissimo calibro in grado di sparare a dozzine di Km di distanza dalla linea del fuoco, serventi e artiglieri sono al riparo da molte insidie del campo di battaglia; solo un attacco aereo o un fuoco di "controbatteria" possono, apparentemente, metterne in pericolo l'incolumità.



Eppure l'ultimo martire del corpo di spedizione militare russo in Siria, il Tenente Colonnello Aleksei Buchelnikov, dimostra che questo non é sempre il caso. Buchelnikov infatti, é caduto vittima di un cecchino terrorista mentre, fedele alla sua consegna, stava istruendo i camerati siriani sull'impiego delle ultime armi consegnate all'Esercito Arabo Siriano dalle navi russe che costantemente fanno spola tra la Crimea e Tartous.

Possa la sua memoria venire iscritta eternamente nella storia di solidarietà e fratellanza tra Mosca e Damasco!

Onore a Lui!!


8 commenti:

  1. Riposi in pace, eroe per la pace

    RispondiElimina
  2. Se il dittatore assad non avesse provocato la guerra civile e l'ammutinamento di 60 000 generali/ufficiali/soldati... Buchelnikov vivrebbe ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu avessi un briciolo di cervello non scriveresti queste corbellerie

      Elimina
    2. Chi può dirlo? Di certo la tua mamma fa sempre la stessa cosa... e comunque vergognati invertebrato di merda. Sciacquati la bocca e almeno abbi rispetto per i martiri

      Elimina
    3. ma vai a cagare .... filo terrorista interessante ....

      Elimina
  3. Rispetto per tutti i Martiri siriani, iraniani, di Hezbollah, russi, afghani e delle milizie naionali arabe di questa lurida guerra di aggressione all'integrità siriana.

    T.B.

    RispondiElimina
  4. CHE DIO LO ABBIA ETERNAMENTE IN GLORIA
    HURRA HURRA HURRA.
    W L' ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
  5. Profondo dolore e immensa gratitudine per il suo sacrificio. Riposi in pace.

    RispondiElimina