lunedì 17 ottobre 2016

Putin invia in Siria le "UAZ Patriot" in risposta alle Toyota armate usate dai terroristi!

Una innovazione nella condotta bellica di operazioni a bassissima e bassa intensità manifestatasi negli ultimi 30-35 anni è stata di sicuro la tendenza da parte di attori militari non-statali o para-statali ad affidarsi sempre più frequentemente a veicoli fuoristrada o camioncini "pickup"armati con lanciamissili, mitragliere, cannoncini leggeri antiaerei e altri tipi di armi medio-pesanti, fino ad arrivare a mortai e lanciarazzi multipli.

Questo tipo di veicoli, denominati genericamente "tecniche" iniziarono a mostrarsi per la prima volta sui campi di battaglia della spedizione libica contro la Striscia di Aouzou chadiana, a metà degli anni '80 (quella in cui il Generale Haftar rimase abbandonato da Gheddafi in una galera di N'Djamena...) tanto che i cronisti di quel conflitto lo ribattezzarono immediatamente "Toyota War".


In seguito furgoncini e fuoristrada armati si sono segnalati in Somalia, in Afghanistan, in Irak, e ultimamente anche in Libia e in Siria dove sono usate sia dai gruppi terroristici che dalle milizie filogovernative come l'NDF, la Nousour al-Zawbaa dell'SSNP, la Brigata Falchi del Deserto, le Brigate Baath e la Guardia Nazionale Araba.

Nel corso del week-end appena passato il Ministero della Difesa russo ha rivelato che un modello specificatamente modificato per l'impiego bellico del fuoristrada UAZ Patriot verrà presto inviato in Siria in centinaia di esemplari per rinforzare le falangi motorizzate delle forze governative già aduse all'impiego di "tecniche".

Identico al modello commerciale per quanto riguarda avantreno e cabina di guida il Patriot "militarizzato" ha un pianale posteriore su cui trovano alloggio una mitragliera "Kord" da 12.7mm e un lanciagranate AGS-17. Le armi sono sistemate su un supporto ruotante di uso facile e intuitivo che dà a questi veicoli una flessibilità tattica impossibile a "tecniche" più artigianali che per cambiare arco di fuoco devono manovrare l'intero veicolo, spesso in retromarcia.

Versioni alternative del mezzo possono montare i micidiali missili anticarro "Kornet" o perfino un mortaio pesante da 120mm. L'analista di cose militari Igor Korotchenko, parlando a un reporter di "Komsomolskaya Pravda" ha dichiarato che l'UAZ Patriot "da guerra" si rivelerà "particolarmente adatto ai combattimenti urbani, agli inseguimenti rapidi in terreni aridi o desertici, alla protezione di convogli umanitari e a una ulteriore, vasta gamma di situazioni tattiche ed operative".

6 commenti:

  1. Buongionro Kahani, il concetto non è nuovo: avevamo delle camionette aramte con le breda20mm in libia, IIGM.
    Gli inglesi del LRDG pure ma con ami di calibo inferiore.
    E' anche vero che allora il combattimento urbano non era "di moda" come oggi.
    Complimebti x l'impegno. m li legge tutti i commneti?
    y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutti tutti no ma cerco di fare il possibile

      Elimina
  2. Caro Kahani perché addebiti sempre a Vladimir Vladimirovich Putin tutto quello che viene fatto?
    E' Santa Madre Russia con i suoi figli che fa queste scelte, sono Cristo Redentore e la Santa Vergine di Kazan che ci hanno inviato questo grande figlio di Russia per superare uno dei momenti più difficili della nostra storia.
    Santa Madre Russia è anche Madre dei suoi ottimi cittadini Islamici, Buddisti e di quelli che credono sia a Tenghri che Cristo e che escono dalla porta Spaskaya il 9 maggio segnandosi.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un semplice modo di "acchiappare" qualche click in più

      Elimina
  3. le tecniche della toyota sono una delle prove più tangibili che il daesh è figlio dell'occidente che ne acquistò in gran numero e le fornì ai jihadisti per imporre la sharia in Syria, ma se obanana ama tanto la sharia perchè non l'ha imposta in usa anzichè rompere i coglioni al Popolo Syriano?

    RispondiElimina
  4. il buon Dott Kahani mi ha bannato,ma non mi sembra di avere scritto nulla di " terribile"!
    Notavo solo che i russi sono dei furbacchioni! E' cosi "negativo"?

    RispondiElimina