venerdì 9 settembre 2016

Le Aquile della Zawbaa e i Falchi del Deserto conquistano una impressionante serie di posizioni tra Latakia e Idlib!


Tal Malek, Nahshaba, Tal Rasha, Ayn Quntarah, Dhaher Abu Asad, Ard al-Wata, Mazghalah, Haker al-Tahtani, Ayn al-Bayda, Ayn al-Hur, Al-Rai e Jabal Sheikh Hassan; questa l'incredibile lista di villaggi conquistati nelle ultime ore dalle forze siriane sul confine tra Latakia e Idlib.

L'attacco della Brigata Falchi del Deserto e della milizia Aquile della Zawbaa dell'SSNP, aiutata dalla forza popolare NDF di Qurdaha e dai Fanti di Marina della Mughawayr al-Bahr ha sfondato le difese dei terroristi che nelle ultime settimane erano state sfoltite per alimentare le inutili offensive di Aleppo e Hama Nord.



Inoltre anche le alture Punto 540 e Punto 650 sul Jebel Akrad, vicino al villaggio di Al-Rai sono state raggiunte e conquistate; se le forze siriane attaccheranno a fondo su questo fronte, a Sud-Ovest di Aleppo (Khan Touman e Khalsah) e a Nord di Hama prima o poi le difese takfire cederanno visto che ormai non hanno più abbastanza militanti per presidiare tutti questi fronti.

5 commenti:

  1. Di bene in meglio, ma di strada ce n'è ancora tanta da fare, e i turki impestando il nord con migliaia di terroristi del fake Syrian army stanno preparando un'altra ulteriore stagione di pulizie.

    RispondiElimina
  2. Si marcia verso Idlib, per ora da sud ovest, vediamo da nord est.

    RispondiElimina
  3. e per la cronaca manca ancora il "pezzo grosso" da prendere cioè Kabani.

    caduta quella il muro vien giù tutto........

    RispondiElimina
  4. se però ogni tanto inseriste una mappa... grazie

    RispondiElimina
  5. l'inizio della fine.

    RispondiElimina