giovedì 12 maggio 2016

Le forze siriane occupano anche parte di Deir as-Safir mentre un contrattacco takfiro fallisce nella notte!

La battaglia per la sacca meridionale del Rif Dimashq sta rapidamente precipitando verso l'inevitabile conclusione, con i takfiri di Jaysh Islam, Faylaq al-Rahman e altre sigle che semplicemente non hanno più i mezzi materiali per difendere le aree che occupavano in alcuni casi da anni.

La Guardia Repubblicana siriana, i combattenti di Hezbollah e i volontari palestinesi dell'Esercito di Liberazione sono in fervida attività per consolidare le conquiste fatte ieri pomeriggio e preparare nuovi assalti.

Zibdeen é quasi completamente conquistata mentre dopo essere anche entrate a Deir as-Safir le forze siriane nella prima serata hanno respinto un disperato contrattacco takfiro; Deir as-Safir é occupata per ora solo nella parte occidentale.

1 commento:

  1. Avanti cosi' va chiusa tutta quella sacca.

    RispondiElimina