mercoledì 7 dicembre 2016

I takfiri a Nordovest di Aleppo tentano una tardiva "spallata", ma riescono solo ad accumulare perdite!

Nel tentativo disperato di "attirare" forze dal teatro operativo della sacca circondata di Aleppo Sudest i takfiri schierati nella direzione diametralmente opposta all'esterno dell'anello di forze siriane e alleate che circonda l'ultimo ridotto terrorista hanno sferrato un attacco il più possibile massiccio, utilizzando centinaia di uomini nei pressi del Quartiere delle Associazioni (Az-Zahraa).



Anche la zona delle Moschea di Rasoul Azam è stata interessata da aspri combattimenti.

Dozzine di terroristi sono morti e dopo la loro ritirata anche isolati che all'inizio degli scontri si trovavano in mano ai takfiri sono stati raggiunti e occupati dalle forze governativa.

Se i militanti islamisti avessero concentrato tutte le forze che hanno lanciato contro Aleppo tra fine luglio e oggi in una sola offensiva o al massimo in due ondate, forse, (ma forse) avrebbero potuto ottenere qualche risultato apprezzabile, magari riuscendo a far fuggire qualche centinaio di loro complici dalla sacca.

Però una concentrazione di forze talmente grande sarebbe stata sicuramente martellata intensamente dai jet di Putin e da quelli di Assad.

7 commenti:

  1. sempre anonimo eh miu raccomando, razza di cialtrone vigliacco. Sei sicuramente uno scarafaggio visto che hai paura a farti riconoscere e scappi dalla luce. From Tarcento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un caloroso saluto al amico friulano Andrea Macor !!

      io abito un ciantin più sotto di te!!


      buone feste e.... MAKE GREAT SYRIA FOREVER!!!

      Elimina
  2. Anche a te Giovanni un caro saluto e tanti auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  3. che si chiami Paolo o Suleiman, l'importante è che scriva notizie esatte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa che faccio da sei anni e sette settimane!

      Elimina
  4. Per me riamane Dottor Kahani. Kahani perché vicino al mondo islamico, dottore perché conosce molto il medio oriente meglio di super-pagati esperti televisivi che inflazionano le TV. Ora vorrei che Ella mi chiarisse perché Deir Ezzour è lasciata sotto assedio.Tempo che dopo Aleppo ci sarà l'attacco a Idlib e Deir Ezzour rimarrà ancora mesi sotto assedio. Personalmente lo ritengo un errore. Ma è solo un mio parere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque sono Dottore, titolo che ho conseguito con un punteggio di 110/110 con dichiarazione di lode

      Elimina