lunedì 17 novembre 2014

BESTIALE!! Ebrei assetati di sangue di un insediamento illegale linciano autista Palestinese!!

Ebrei occupanti degli insediamenti illegali, riuniti in un branco, hanno aggredito e linciato con bestiale violenza un Palestinese che stava tornando a casa dopo il suo turno di lavoro come autista di pullman.

Hassan Yousef Rammouni é stato bloccato nella serata di domenica mentre guidava verso casa, picchiato selvaggiamente e poi impiccato, nel vero stile del linciaggio razzista.

I suoi carnefici, fanatici giudei delle colonie, hanno lasciato il suo corpo appeso nella zona di Ras al-Amud, nel tentativo di offendere e terrorizzare la legittima popolazione palestinese della Cisgiordania.

Speriamo che il Martirio di Rammouni sia presto vendicato e che gli Ebrei colpevoli (e i loro complici e le loro famiglie) paghino il suo sangue settantasette volte.

3 commenti:

  1. Ameno.
    Vv la vittoria

    RispondiElimina
  2. Come mai nessuno ha riportato quanto e' successo?

    RispondiElimina
  3. Per me sono ebrei romani in trasferta! Sono specializzati nell'evasione del documento di viaggio, hanno iniziato facendosi fregare dai crucchi che per farli salire sui convogli per la stazione dicevano che era gratis! Da quì l'odio per i poveri conducendti di autobus! Il fatto che sia palestinese è marginale, avrebbero anche impiccato un coreano! (del Sud, i Coreani del Nord sono troppo pericolosi)
    Ivan

    RispondiElimina