lunedì 9 novembre 2020

Quattro yankee muoiono in Siria, colpiti da una mina nei pressi di Markada!

 

Mentre vari tipi di cretini (trAmp-pompinari e Bidé-nari) si insultano e si scannano online, il vostro sempre affabile e sempre attendibile, insindacabile quanto amabile Kahani, torna ai suoi doveri di blogger, cui lo richiamano centinaia di messaggi ricevuti qui, su FB, su WhatsApp, su YouTube e su altre piattaforme come VKontakte, Minds e Parler.

Kahani porta, tanto per cambiare, ottime notizie dalla Siria, dove lo sparutissimo contingente di "tacchini" yankee inviati dal clochard licenziato della Casa Bianca si é ulteriormente ridotto di quattro unità grazie a una patriottica bomba assadista che ha fatto finire zampe all'aria un fuoristrada "antimina" degli occupanti illegittimi.

Vedete la carcassa ribaltata nella foto esclusiva, di cui ringrazio more solito i miei amici siriani che mi segnalano le notizie più valide e le corredano spesso di scatti o filmati preziosissimi.

La lieta "esplosione di gioia" é avvenuta presso Markada, sulla strada che dirige verso Deir Ezzour, caposaldo siriano che rimane irraggiungibile agli yankee come il grappolo d'uva per la volpe della fabula di Esopo e Fedro.



10 commenti:

  1. BENTORNATO AMATISSIMO!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Erano poveracci costretti dalla disoccupazione ad arruolarsi per assicurarsi un reddito per sè e per la propria famiglia e del sangue dei quali, ancora una volta, è il Pentagono a dovere rispondere. Diranno che sono stati eroi, daranno loro medaglia e risarcimento ai superstiti, e la coscienza è a posto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non lo so se fossero poveracci. So invece che chi mette piede in armi oltre il proprio confine deve essere eliminato o catturato.
      Poteva fare l'agricoltore o accettare lavori umili e a basso reddito.
      Invece NO! Si desiderano molti soldi sulla pelle dei popoli arabi.
      Sai quanto prende un "volontario" italiano in Libano? Circa 7.000 €/mese!
      Ed importi equivalenti prendono i "volontari" USA in Iraq, Siria, etc. etc.
      NESSUNA PIETA'

      Elimina
  3. Urrà Urrà Urrà per il ritorno del Caporedattore!

    RispondiElimina
  4. Rientrato...dall'estero?? ;-)

    RispondiElimina
  5. Porca miseria, per l'ennesima volta leggo che una dozzina di eroi siriani, sono stati assassinati da quelle bestie dell'ISIS. I russi hanno difficoltà nel riuscire a stanarli, dalle loro basi poste nel deserto?

    RispondiElimina
  6. Ma, invece di parlare di 4 negri e/o ispanici morti di fame (di cui non interessa nulla ad alcuno), non ci fa un bel servizio sulla guerra in Armenia?!
    ... di cui non si trova nulla on-line

    RispondiElimina
  7. Bentornato Kahani!

    RispondiElimina
  8. Bello , Mi Piace, chiedo il bis !

    RispondiElimina