domenica 12 giugno 2016

Inutile 'contrattacco' dell'ISIS contro le retrovie siriane causa 39 morti al 'califfato'!

La contemporanea avanzata delle forze siriane verso Tabqa da una parte e su Arak e la stazione T-3 dall'altro ha completamente scardinato il sistema difensivo dell'ISIS, che non riesce a giostrare le sue magre forze concentrandole (come aveva fatto finore) sulla direttrice di maggiore pressione governativa.


Se ne é avuto un'ulteriore riprova nella giornata di ieri quando una task force dell'ISIS ha provato ad attaccare le retrovie dell'avanzata siriana sperando quantomeno di fermare la marcia verso Tabqa, ma ancora una volta l'autobomba che doveva fare da 'ariete' di sfondamento é stata disabilitata dai veterani siriani prima che potesse far danno (alla sua guida, vergogna, c'era un ragazzino di tredici anni!) e il resto del gruppo é stato quindi sterminato.

Trentanove cadaveri sono rimasti al suolo, molti di loro identificati come sauditi, turchi, bengalesi...non certo 'ribelli siriani'.

L'unico sopravvissuto é proprio il tredicenne che doveva immolarsi con l'autobomba, che é stato consegnato ai Servizi Segreti dell'Aeronautica mentre piangeva come un vitello e ripeteva che mettersi con l'ISIS è stato il peggiore errore della sua vita.

13 commenti:

  1. come diavolo hanno fatto a salvare il ragazzino guidatore dell'autobomba?Non l'hanno fatta esplodere a distanza con i soliti missili o cannonate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse non si sono accorti e sono stati culati che non è esplosa...

      Elimina
    2. Evidentemente l'hanno colpita con qualche arma che é riuscita a fermarla ma non ne ha innescato l'esplosione...tipo una mitragliatrice o un cannoncino.

      Elimina
  2. Vendere subito il tredicenne ai pedofili Belgi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. povero diavolo!dalla padella nella brace! chissà quante balle gli hanno raccontato!

      Elimina
    2. Per Anonimo 12 giugno 2016 11:54
      VERGOGNATI
      Licus

      Elimina
    3. o al Vaticano

      Elimina
  3. Solo più 5 km all'aeroporto di tabqa

    RispondiElimina
  4. sono d'accordo con Licus, VERGOGNATI

    RispondiElimina
  5. Quoto Licus VERGOGNATI PEZZO DI MERDA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sbagliato e MI VERGOGNO infatti va venduto ai pedofili Olandesi che pare siano più sporcaccioni.

      Elimina
  6. Da tabqa, raggiunto l'eufrate, si tagliano tutte le vie di fuga verso la turchia.
    avanti così.
    Federico

    RispondiElimina
  7. Sul fronte is sempre grandi notizie, anche i massmedia che ogni giorno da anni raccontavano la potenza e l'invincibilita' di questi fantasmi stanno cambiando la narrazione, ovviamente senza riconoscere i meriti di Siria e alleati. Povero ragazzino chissa' quante ne ha passate in tredici anni di vita per finire cosi'.

    RispondiElimina