sabato 10 dicembre 2016

Ad Aleppo i "barbouzes" takfiri si radono frettolosamente le barbe per confondersi coi profughi!

Una foto quanto mai esplicativa della situazione in ciò che resta della sacca circondata di Aleppo, ormai, dopo la trionfale avanzata delle forze siriane, ridottasi a poco più che una "sacchett".

Con le spalle al muro e temendo per le loro vite, i takfiri stranieri accorsi a martirizzare e occupare l'antichissima città non hanno altra scelta se non quella di radersi frettolosamente i barboni da wahabiti per tentare di mescolarsi ai profughi "normali".


Un tentativo veramente pietoso e patetico perché, pur senza barba, i tratti distintivi di un libico/marocchino/egiziano (tutti i takfiri praticamente sono stranieri) rispetto a un Siriano, rimangono tutti evidenti!

Il mio amico Ouday Ramadan mi raccontava che non solo dall'accento, ma pure dalla scelta di termini e dall'uso di certe frasi o costrutte un Arabo può capire se il suo interlocutore, pur parlando a sua volta Arabo, può capire di dove sia e anche quale sia la sua regione d'appartenenza e la sua classe sociale.

Buona fortuna a nascondervi tra le vostre ex-vittime, takfiri!

11 commenti:

  1. beh... per scoprirli è facilissimo..

    partendo dal presupposto che i takfiri sono tutti stranieri ex pastori morti di fame con tasso cultura generale della storia / geografia siriana pari alla temperatura di conservazione dell'idrogeno liquido basta fare qualche domandina semplice semplice....

    per esempio: mi dica in che giorno mese anno luogo è nato il padre dell'attuale presidente Assad.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Facciamo gli Shibbolet per individuarli!!!!

      Elimina
  2. Saudi Arabia Would Allow Israel To Use Its Airspace To Attack Iran – Report

    questi cercano veramente "rogne"

    https://southfront.org/saudi-arabia-would-allow-israel-to-use-its-airspace-to-attack-iran-report/






    continuano gli attacchi USA per errore. ma cosa aspettano gli iracheni a rivoltarsi?

    Novanta militari iracheni sono rimasti uccisi dopo che l’aviazione USA ha effettuato un attacco aereo per errore sulla loro postazione.

    Il raid aereo dell'aviazione Usa a Mosul ha causato la morte di 90 persone e il ferimento di altre 100, comunicano i media locali citando una fonte dell'esercito iracheno. Secondo le informazioni del portale Factiniraq, a causa di un attacco aereo erroneo da parte dell'aviazione USA, l'esercito iracheno ha dovuto ritirarsi con i suoi mezzi dalla zona in cui stava combattendo.

    Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/mondo/201612103763386-Mosul-90-morti-causati-da-raid-aereo-USA/






    RispondiElimina
  3. Giovanni è sicura quella notizia? Mi sembra strano perchè dopo l'errore dell'attacco ai siriani il pentagono aveva riconosciuto l'errore ed aveva dato istruzioni per evitare il " fuoco amico",adesso ci risiamo in Iraq?
    Poichè è noto che su questo sito gli USA ed i loro soci " sbagliano sempre" e poichè secondo gli Iracheni l'aviazione USA " non fà nulla" ....ma è la loro aviazione ( Irachena) che fà "tutto" con gli SU russi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che sicura la notizia l'ho letta anche io non capisco se ci sono o ci fanno
      giuseppe

      Elimina
  4. beh vedere uomini appena rasati può aiutare ad identificarli rispetto ai civili.

    RispondiElimina
  5. E tu proprio non riesci a mandare giù il fatto che Aleppo è liberata!
    Dimmi come ti senti?
    Ah ah ah ah

    RispondiElimina
  6. x anonimo 11.11

    e come faccio a sapere se è sicura? mica sono Leith Fadel io? LOL

    RispondiElimina
  7. dalla foto: che schifo tutti quei pelacci !

    RispondiElimina
  8. Che pusillanimi, scappano come vigliacchi. Ma non basterà loro radersi per tentare di fuggire al triste destino che li attende. Una volta corre la lepre, una volta il cacciatore.

    RispondiElimina
  9. per beccarli basta fare loro un esame tossicologico del sangue, ci devono essere concentranzioni di amfetamine oltre qualsiasi scala di grandezza pensabile per esseri umani normali, oppure aspettare che vadano in astinenza e poi raccoglierli col cucchiano.

    RispondiElimina