lunedì 22 aprile 2019

PALAESTINA FELIX augura a tutti i suoi numerosissimi lettori ed estimatori un buon LUNEDI' DELL'ANGELO!

Questa bellissima immagine proveniente dalla Parrocchia Latina di San Francesco ad Aleppo mostra come la comunità cristiana che segue il calendario liturgico cattolico si sia potuta riunire in serenità e sicurezza per celebrare la Santa Pasqua di Resurrezione in una città che per anni ha dovuto languire sotto la minaccia di barbuti ciabattari tagliagole al servizio di Riyadh, Washington, Londra e Tel Aviv.

Questi fedeli cattolici possono celebrare i loro riti non certo grazie all'accoglione baciapiedi di Oltretevere, ma grazie al coraggio dei soldati musulmani dell'Esercito Arabo Siriano, della Guardia Rivoluzionaria iraniana, dei militanti dell'Hezbollah libanese e delle milizie popolari irakene intervenute in Siria, oltre che, naturalmente, a quello della Russia di Vladimir Putin e delle sue forze armate, presenti in Siria dal 2015 in avanti.

Questo post, dopo una pausa di un giorno in occasione della festività di ieri, vuole essere anche un'occasione per ringraziare i lettori reponsabili per le centinaia di migliaia di visualizzazioni che ogni mese gratificano i nostri sforzi giornalisitici, spingendoci a sempre nuovi sforzi per portare loro un punto di vista obiettivo ed oggettivo sulle vicende mediorientali.

ANCORA UNA VOLTA GRAZIE A TUTTI VOI!

7 commenti:

  1. Bellissimo post, quando voglio una lettura CATTOLICA dei fatti del Medio Oriente, PALAESTINA FELIX è una certezza di sincerità e verità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto vero.

      Elimina
    2. Su Palestina Felix trovo sempre un analisi obiettiva e naturalmente provo un immensa simpatia per il direttore kahani

      Elimina
  2. Tanti auguri a te Paolo e grazie per il grande sforzo che fai quotidianamente per tenerci correttamente informati.

    RispondiElimina
  3. Sputnik riporta notizie di 35 soldati uccisi in imboscata isis vicino zona di palmira

    RispondiElimina
  4. le posso assicurare che il perito chimico argentino che accoglie in udienza il movimento LGBT Lesbian Gay Bisexual Transexual non è amato per niente da gran parte dei cattolici.... molto più "cristiano" è stato l'esercito multireligioso del "cattivissimo Assad" ...

    RispondiElimina
  5. https://www.youtube.com/watch?v=8-283o-m114&feature=youtu.be
    Segnalo codesta immondizia di "video" al Dottor Kahani nel vano tentativo di farne un futuro video-risposta alle innumerevoli incongruenze, cazzate e decontestualizzazioni poste dall'autore (GioPizzi)
    Grazie.

    RispondiElimina