venerdì 8 aprile 2016

Nuovo attacco takfiro respinto a Deir Ezzour: oltre 40 terroristi uccisi!

Subito dopo la fine dei loro attacchi contro Al-Jafra e Baghaliyah i terroristi dell'ISIS hanno tentato di prendere gli stoici difensori di Deir Ezzour di sorpresa lanciandosi contro il distretto industriale di Al-Sina.

Ancora una volta l'assalto é stato cominciato con diverse autobombe che però sono tutte state intercettate e distrutte dalle truppe siriane, vigilantissime e ormai quasi infallibili quando usano RPG e ATGM per distruggere a distanza le bombe viaggianti del 'califfato'.


I combattimenti sono durati sei ore e hanno visto coinvolti principalmente i militari della 137esima Brigata della 17esima Divisione; alla fine i comandanti dei tagliagole hanno ordinato la ritirata, lasciando sul terreno almeno 40 dei loro uomini.

La voce secondo la quale solo ieri sarebbero stati uccisi 120 terroristi, purtroppo, sembra non essere verificata.

5 commenti:

  1. Questi imbecilli un giorno si,pure l'altro sacrificano la media di 50 uomini ogni 24 ore. Gli Americani hanno trovato ottimi manichini per i propri scopi di ingegneria sociale. Chiaro che quando si parla di Usa,in realtà si proprone l'AIPAC. Forza Syrian Army vinceremo!

    RispondiElimina
  2. Hanno ammazzato tutti gli operai rapiti , grande tristezza , Diego.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. altra notizia taciuta dai media...

      Elimina
  3. davvero tutti ammazzati?
    sono degli animali

    RispondiElimina
  4. Minchiate...i 300 operai sono stati tutti rilasciati

    RispondiElimina