giovedì 4 agosto 2016

ATTENZIONE!!! PALAESTINA FELIX potrebbe esser costretta a una VACANZA FORZATA!

Non è gradevole per me scrivere queste righe, dopo tante (e tante) volte in cui ho vantato come prova di accanita dedizione alla missione di blogging giornalistico indipendente il fatto che PALAESTINA FELIX abbia pubblicato notizie e aggiornamenti sulla politica mediorientale in maniera praticamente ininterrotta da ottobre 2010 ad oggi.

Purtroppo, una serie di gravi circostanze personali del tutto fuori dal mio controllo mi costringono (come forse avrete notato già ieri, quando solo una news é stata pubblicata) a diradare se non interrompere per qualche giorno il mio impegno.



Il fatto che siamo ad agosto rende anche molto difficile, se non impossibile "scaricare" l'incombenza di mantenere aggiornate queste pagine a un collaboratore esterno e/o occasionale.

Cercherò ad ogni modo di tornare il prima possibile alla normale frequenza di post, per rispetto nei confronti di voi lettori che ormai avete raggiunto e sfondato in più occasioni il tetto di ottomila contatti giornalieri.

Perdonate i disservizi che vedrete in questi giorni e non escludete PALAESTINA FELIX dalle vostre abitudini di navigazione quotidiana, conto di tornare a lavorarvi a pieno regime forse già la settimana prossima!

32 commenti:

  1. cercheremo di resistere,torna prestooooooooooooooo!
    W L'ASSE W L'INTESA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non molliamo mai, w la Siria, grazie Dott. Kahani

      Elimina
    2. Grazie per l'ottimo servizio che fai a tutti noi e buone vacanze

      Elimina
  2. Coraggio vecchia roccia!
    Che tu possa avere "baraka" e la "ghirba" sempre piena!
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
  3. rimmarro' sempre fedele a questo blog

    RispondiElimina
  4. Dio la benedica e la Madonna la protegga.
    Licus

    RispondiElimina
  5. tenteremo di giraci le notizie noi

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. sentite odor di puzza? Leggete l'anonimo del 4 agosto 2104!!!!!!
      LO scoop del millennio!!!!!!

      Elimina
  7. Arrivederci a presto Dr. Kahani, risolva i suoi problemi e torni ad allietarci con notizie di pedofili barbuti nassacrati a migliaia, l'aspettiamo.

    RispondiElimina
  8. Meno informazioni possono essere compensate in parte da nostri commenti, seri e documentati.
    Primo obiettivo.
    Fino che khani non torna operativo, niente polemiche sterili.
    Federico
    Fino

    RispondiElimina
  9. Esempio:
    Catturato ed ucciso dall'esercito egiziano il capo del gruppo terrorista che opero' l'abbattimento dell'airbus russo sul Sinai.
    La fonte dell'informazione e' sputnik che precisa che a cadere non è stato il capo terrorista ma l'intero suo gruppo di 54 membri.
    Una prece per i caduti innocenti russi.
    Un plauso per Al Sissi.
    Federico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questa benedetta notizia.

      Putin lo aveva giurato: "troveremo e puniremo i colpevoli ovunque si nascondano.."

      E' possibile, anzi molto probabile, che ci sia stata ampia collaborazione tra Russia ed Egitto.

      Tommaso Baldi

      Elimina
  10. Auguri e a presto.
    Max

    RispondiElimina
  11. La diritta via e' stata tracciata, prenditi il tuo tempo, e ancor piu' grato sara' il tuo ritorno.

    RispondiElimina
  12. Un saluto anche da parte mia Kahani.

    RispondiElimina
  13. Sembrerà paradossale : ma ormai da anni questo è il sito che apro per primo ogni giorno , non solo : è anche l'ultimo visto che alle ore più tarde si è arricchito di commenti (sensati o meno) , ma che in ogni caso rendono il blog decisamente più interessante ... un grazie a Kahani per aver dato a tutti (belli e brutti) , la possibilità di intervenire rendendo vivace e interessante la discussione (spiace per quelle capre che non essendo in grado di rispondere sparano epiteti di ogni tipo su chi non è perfettamente allineato sulle posizioni del blog , ma siamo tutti perfettamente consapevoli che a parte un provocatore che non nomino essendo troppo noto : tutti gli altri magari sbaglieranno , ma sono in buona fede , e la cosa in questo mondo di falsità e doppiogiochismo non è da sottovalutare ... Diego.

    RispondiElimina
  14. Dimenticavo : anche su "Opinione Pubblica" vi sarà un vuoto temporaneo ? (anche se invito tutti a frequentare il sito , davvero interessante) ...

    RispondiElimina
  15. Non dico da anni, ma da almeno un anno sono nella stessa condizione di anonimo delle 23,53. Questo sito mi ha reso consapevole di molte cose e di notizie altrimenti oscurate dai media. Non ho mai scritto un commento, ora auguro ogni bene al sig. dott. Kahani, e spero che presto sia in grado non solo di darci notizie veritiere, ma che anche atrono la cosienza delle persone finalizzate al bene comune ed alla pace. A risentirci

    RispondiElimina
  16. Grazie sempre per l'ottimo lavoro. La consulta del sito è per me ormai da tempo un'abitudine quotidiana. Speriamo presto che la Siria, la Palestina e tutti i paesi e i popoli siano liberi, in pace e in giustizia.

    RispondiElimina
  17. Suleiman non ti preoccupare per noi. Saremo qui ad aspettarti, e i migliori auguri per tutto.

    RispondiElimina
  18. Un abbraccio fraterno e i miei più sentiti auguri.

    RispondiElimina
  19. Egregio signor Diego
    La ringrazio delle Sue affermazioni che posso controfirmare senza eccezzione.
    Trovo fuori posto chiamare "provocatore"chi ha il coraggio di esprimere la SUA opinione fra le beccate degli avvoltoi dogmatici.
    Al notorio difensore della linea dura del blog tolgo l'attenuante della "buonafede". Essendo cronico e di lunga data il suo fare e' pura maleducazione.
    Anche la setta religiosa piu' sanguinaria, di cui sono membro attivo, si e' creata, forse come alibi, l' advocatus diaboli".
    Ringrazio anche il signor Federico per il suo conciliante e sincero appello. Il rispetto reciproco deve continuare anche dopo il ritorno del gestionario.
    Allo stimato dott. Kahani auguro ogni bene. Il pensiero di poter ritornare a allietarci giornalmente con le Sue pregiate righe lo aiuti a sormontare questi difficili momenti. Forza dott. Kahani!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ringrazio sig. Sgascia , un solo appunto : per provocatore intendevo il tristemente famoso "grandeandrea" (volutamente in minuscolo) tutto qua ... PS. mi auguro di poter leggere ancora i suoi scritti e pareri che ho sempre trovato interessanti ...

      Elimina
    2. Diego. (ho dimenticato di firmarmi).

      Elimina
  20. Si ricordi che lei è un punto di riferimento per molte persone.
    Le auguriamo ogni bene, a presto.

    RispondiElimina
  21. https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1OSttyvbGKqntDjF8Q0vfHCHUZo4 mappa aggiornatae non tendenziosa

    RispondiElimina
  22. In bocca al lupo Suleiman! E a presto!

    RispondiElimina
  23. Si riposi, si rimetta, e stia bene Kahani! Il Signore la protegga

    RispondiElimina
  24. Insieme a luogocomune.net è il mio blog quotidiano di informazione! Oltre a vacanze forzate,dott. Kohani, si conceda anche qualche meritato giorno di svago, magari con un valido Suo sostituto ad aggiornare l'importante archivio-blog...con i migliori auguri di rileggerla presto! Liuk

    RispondiElimina