sabato 6 agosto 2016

AGGIORNAMENTO da Sud-Ovest Aleppo che fa giustizia di molte scemate dette di recente

Il nostro comune amico Kahani che a mente si ricorda di molte più fonti di informazione ed aggiornamento di quante io me ne possa scrivere, segnare e ricordare in questi giorni in cui lo sostituisco indegnamente mi ha inviato il link a questa mappa, appena rilasciata ed aggiornata alla situazione di questo pomeriggio.

Esattamente come sostenevano le fonti che ho riportato in precedenza i terroristi non sono riusciti a irrompere nella base d'artiglieria e tanto meno a 'conquistarla', ma sono bloccati sull'orlo dell'area immediatamente a Sud, quella che varie fonti indicano come 'Arming College' (non so cosa voglia dire).

Pare che da Sud a Nord si avvicendino: a) Arming College b) Base di Artiglieria c) Accademia dell'Aeronautica.

Per ottenere una vittoria di qualunque genere i terroristi dovrebbero conquistare saldamente tutte queste zone, e invece dopo ore ed ore di assalti (e massacri di fanatici urlanti) sono ancora bloccati sull'orlo della prima zona.

Pare inoltre che i commando Tigre del Generale Hassan siano stati spediti nel retrofronte e si stiano schierando in attesa di entrare in azione.

Kahani mi ha detto che al solo nominari i terroristi sviluppano fulminanti problemi intestinali.

112 commenti:

  1. ringrazio questo sito per gli aggiornamenti

    RispondiElimina
  2. Quei veterani non li vorrebbe affrontare nessun esercito del mondo in questo momento.
    Figuriamoci quattro scimmie pederaste puzzolenti che sanno solo sparacchiare per aria e farsi saltare per aria.

    Circolano anche alcuni video in rete ma nei commenti dicono che non siano riferiti alla Base di Artiglieria ma alla posizione 1070.

    Ad ogni modo i terroristi stanno impiegando una ingente quantità di risorse per fare una breccia, non gli deve essere concesso un metro in più, non è un caso che l'esercito abbia preso lo Shilaf Castle che sovrasta Kinsibba, è un gioco sottilissimo di dare e avere in cui basta concedere un niente che ci si trova accerchiati su due fronti.
    E' quello che succederà ai terroristi se verranno respinti, se l'esercito dovesse riuscire a respingerli e a continuare le operazioni a Latakia non potrebbero più utilizzare la stessa stupida tecnica di sguarnire Idlib (che in questo momento sarà mezza vuota).
    Non bisogna più consentirgli di attaccare Nord o Sud-Ovest Aleppo e tutto si basa sul fatto di minacciare concretamente Idlib, prima riprendendo Kinsibba (se tutto va bene questione di ore o giorni al più) e poi prendere Kabane, che sarebbe lo scacco che non gli consentirebbe più di lanciare attacchi diversivi.

    RispondiElimina
  3. Ringrazio questo sito per la tempestività delle notizie, talvolta sono scoraggiato cercando di orientarmi in decine di comunicati dei cannibali che annunciano vittorie e avanzate. se le cartine fossero almeno in inglese, si capirebbe meglio.Sono anche colpito dalla storia dell'esercito regolare siriano, anche negli anni più difficili quando più volte tutto sembrava perduto, ha continuato a non scomporsi, lottando con ordine e professionalità... ecco cosa siglifica avere il senso della Patria !

    RispondiElimina
  4. voglio spendere due parole per ringraziare ed elogiare il Dr. Kahani, la bravura e la forza di un individuo si vedono anche nella capacità di scegliersi un sostituto valido quando, come in questi giorni, è necessario, quindi un grazie anche a chi lo sta sostituendo con solerzia ed entusiasmo.

    RispondiElimina
  5. rotto assedio ad Aleppo
    http://syria.liveuamap.com/en/2016/6-august-newest-faylaq-alsham-map-of-southern-aleppo-after

    RispondiElimina
  6. Dies Irae, dies illa
    solvet saeclum in favilla:
    teste David cum Sybilla.

    Quantus tremor est futurus,
    Quando judex est venturus,
    Cuncta stricte discussurus.

    Tuba, mirum spargens sonum
    per sepulcra regionum
    coget omnes ante thronum.

    Mors stupebit et natura,
    cum resurget creatura,
    judicanti responsura.

    Liber scriptus proferetur,
    in quo totum continetur,
    unde mundus judicetur.

    Judex ergo cum sedebit,
    quidquid latet, apparebit:
    nil inultum remanebit.

    Quid sum miser tunc dicturus?
    quem patronum rogaturus,
    cum vix justus sit securus?

    Rex tremendae majestatis,
    qui salvandos salvas gratis,
    salva me, fons pietatis.

    Recordare, Jesu pie,
    quod sum causa tuae viae
    ne me perdas illa die.

    Quaerens me, sedisti lassus,
    redemisti Crucem passus:
    tantus labor non sit cassus.

    Juste judex ultionis,
    donum fac remissionis
    ante diem rationis.

    Ingemisco, tamquam reus,
    culpa rubet vultus meus
    supplicanti parce, Deus.

    Qui Mariam absolvisti,[1]
    et latronem exaudisti,
    mihi quoque spem dedisti.

    Preces meae non sunt dignae,
    sed tu bonus fac benigne,
    ne perenni cremer igne.

    Inter oves locum praesta,
    et ab haedis me sequestra,
    statuens in parte dextra.

    Confutatis maledictis,
    flammis acribus addictis,
    voca me cum benedictis.

    Oro supplex et acclinis,
    cor contritum quasi cinis:
    gere curam mei finis.

    Lacrimosa dies illa,
    qua resurget ex favilla

    Judicandus homo reus.
    huic ergo parce, Deus:

    Pie Jesu Domine,
    dona eis requiem. Amen.

    Cristo è risorto e l'anti cristo va all'inferno

    Urrah! Urrah! Urrah!

    Ivan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kristos Voskrez. V istinu Voskrez

      Elimina
  7. Inutile nascondere laverita'. In una settimana i ribelli hanno rotto l'accerchiamento. Ora in trappola ci sono finiti gli uomini di assad. Aleppo e perduta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ERRATA CORRIGE:
      In una settimana i tossici hanno preso mazzate su mazzate,e non hanno ottenuto nulla,mà né sono finiti da belzebù in migliaia(sia lodato il Signore).
      In trappola non cè nessuno.
      Aleppo è quasi derattizzata.
      W L'ASSE W L'INTESA

      Elimina
    2. va viri cu ta ficca frosciu, vorresti che vincessero in Syria per poi vederli arrivare sino a noi, così potresti finire nell'harem di qualcuno di loro, mi dispiace (si fa per dire) per te, ma se vuoi sposarti un barbuto sub-umano bisogna che sia tu ad andare da loro, e di corsa perchè tra un pò di loro rimarranno solo le carcasse, buone per porci e sciacalli.

      Elimina
  8. Rotto l'assedio , ha ragione il bamboccio , situazione terribile , Diego.

    RispondiElimina
  9. Sembra di essere tornati ai tempi dell'offensiva di Tabqa, bugie su bugie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Importante e' conoscere CHI racconta le bugie!!!
      Quando a Tabka o 30 km da essa riprenderanno i combattimenti, sapremo chi ci ha manipolati o ingannati. Io so esattamente dove si trova il fronte. Non voglio fare il falco pecchiaiolo nel nido di vespe....
      e lo tengo per me!
      Mi ripeto: riceviamo informazioni o disinformazioni su fatti reali o inventati e noi, dato che vogliamo vivere il fronte online, "obblighiamo" i gestionari di blogs o news a costruire ipso facto fronti e strategie generali, che hanno nessun valore nell'asse temporale e con la realta' di combattimento. I cosidetti " embetted" vedono a malapena il loro piccolo settore, come ce lo,dimostra anonimo 1750.
      Se si tien conto delle disinformazioni volontarie, delle manipolazioni, delle incertezze, traduzioni, ecc. si puo' intravvedere che valore hanno le informazioni che noi riceviamo, credendole sacrosante.
      La VERITA', forse, la si conoscera' il giorno, settimana o mese dopo!
      Se il famigerato GRANDE ANDREA producesse le fonti da cui trae le sue informazioni " sballate" renderebbe un grande servizio alla trasparenza di questo blog. Da parte mia il DUBBIO me lo porto sulle spalle come il sacco da montagna!!!

      Elimina
    2. Parole Sante Vecchia Roccia.

      T.B.

      Elimina
  10. Sembra che nella tentata rottura dell'assedio siano morti migliaia di terroristi di al nusra e company. Oltre al fatto che idlib è stata sguarnita. A breve dovrebbero iniziare le attività di rastrellamento per bonificare l'area di aleppo seguendo la direttrice nord sud.

    RispondiElimina
  11. Danno Ramoussah per persa, sebbene rinforzi governativi siano imminenti a scatenare una contro-offensiva.

    RispondiElimina
  12. fonte:hezzbollha:ore 17,15 ora di aleppo: nel quadrante sud-ovest fonti "accademia artiglieria" respinti attacchi su 2 fronti colpiti pik-up con morti e feriti tra gli attaccanti,che sono ripiegati su area del collegio morale alto in campo....

    RispondiElimina
  13. Ma avete gli occhi? Stanno vincendo. Sono fanatici e non hanno paura di crepare. O ci si dà una svegliata oppure è andata
    Ma questi aerei? elicotteri? ma andate a fanculo e criticate gli Usa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHO' C'HAI ROTTO IL CAZZO A TUTTI QUANTI! "Stanno vincendo" nei tuoi sogni erotici sbomballati" E affanculo ci vai tu, con tutti i tuoi amici! Che cazzo ci stai a fare su questo blog!

      Elimina
    2. Uguale a quelli che inneggiano ai ciabattari su livemap

      Elimina
    3. federico i documenti seri e ben fondati del vostro magister christian: cazzo e vaffanculo! Quello vi scaccia tutti i fan nelle fauci
      sincere e credibili del grande andrea.

      Elimina
    4. christian dacci un taglio. Se non sei ancora riuscito a capire che sei demente, conferma che lo sei veramente

      Elimina
    5. livemap se no erro è di origine Ukraina con fondi NATO fatto per disinformare.

      Elimina
    6. Spiacente di deluderti Anonimo6 agosto 2016 19:39, qui gli unici dementi siete tu, l'anonimo sopra di te, e grande diarrea.

      Elimina
  14. The 'Nimr' Tiger @Souria4Syrians
    Syrian Army has regained areas which jihadists infiltrated in Artillery college https://twitter.com/C_Military1/status/761952382435594242 …

    RispondiElimina
  15. Qui ce gente che inneggia per i takfiri feccia dell islam ... Dio saprà che destino dargli!!!

    RispondiElimina
  16. ...anche il 31 luglio sembrava tutto perduto, eppure una vigorosa controffensiva li ha ricacciati indietro.
    non hanno uomini infiniti nè munizioni infinite.
    Ricordano l'offensiva tedesca nelle Ardenne del 44... gli ultimi carri, gli ultimi uomini, alla disperata.
    W Putin - W Assad ! Gli ultimi Grandi della Storia !!

    RispondiElimina
  17. It is said that one of the first casualties of war is the truth and this war on Syria has not been an exception to this age old belief. There is no truth terrorists capturing Ramoush and breaking the protective barrier around Aleppo. Advise exercising caution when listening to reports. Fights are ongoing and intense and by the grace of God the terrorists will breath their last breath on the sacred soil on which they stand. Pray for our forces

    #Syria #SAA #Tiger_Forces

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa effettivamente cosa stia accadendo. Aspettiamo notizie reali forza Siria,forza il ba'th!

      Elimina
    2. God Bless you, Proud Soldiers of the Siryan Arab Army!!
      Long Live Assad

      Elimina
  18. Le ultime notizie sembrano buone
    https://mobile.twitter.com/IvanSidorenko1/status/761982007173873664

    RispondiElimina
  19. Io sto con Assad ma non mi faccio fregare da fiumi di balle capito vuoto mentale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora ti rispondo come rispondo ad altri in casi simili: se questo blog e' un "fiumi di balle", tu, qui, che ci rimani a fare?? O ti piacciono i "fiumi di balle", o ne devo dedurre che il motivo e' un altro...

      Elimina
  20. La mappa e' corretta, dove avete letto che la base e' persa? su liveumap? e poi avete pure il coraggio di criticare questo blog. La mappa e' corretta e quoto il messaggio dell'anonimo delle 18.30. A chi da fiducia alle palle scritte dai terroristi dico che per ora non ci fate una bella figura. Non nego che la situazione sia difficile e critica ma per ora ha ragione Kahani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il messaggio è dalle Tiger Force, io l'ho solo riportato. Si fottano le scimmiette nere urlatrici.

      Elimina
  21. ma per Kahani due giorni fà non era cominciata (sue testuali parole) "la caccia al tacchino" K. é un fanfarone imbecille che vi ha preso per il culo Speriamo che con l'arrivo delle tigri la possano scampare,certo che la situazione, come ogni persona normale (non kahani) aveva potuto vedere fin dall'inizio era difficilissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu pirla, per caso ti ecciti nel coprirti pubblicamente di ridicolo con le tue sparate???

      Elimina
  22. In questo articolo c'è una bella mappa che mostra dove sono l'Armament College, la Ramouseh Artillery and Academy bases, e l'Airforce Technical College.
    Due ore fa erano riconquistate la maggior parte della base d'artiglieria e parte dell'Armament College.
    L'articolo è scritto in modo molto sensato e vale la pena di leggerlo.
    http://syrianperspective.com/2016/08/fierce-battle-for-ramouseh-artillery-base-and-industrial-district-in-aleppo-meanwhile-the-saa-advanced-in-lattakia-and-west-ghouta.html
    Licus

    RispondiElimina
  23. Sono d'accordo Kahani è un coglione ed adesso fatta la figura di merda si è dato alla macchia! e si fà sostituire.Nessuno avrebbe niente da rimproverargli se avesse fatto un informazione onesta e puntuale come tanti altri che ci hanno informato Doveva capire (bastava poco) la serietà della situazione ed evitare di sparare una serie delle sue solite roboanti cazzate/fanforonate smentite dai fatti (con conseguente sua figura di merda) sull'efficacia della offensiva Quelli che chiama ciabattari,erano tanti, sono fanatici e drogati ,usano terrorizzanti ed efficaci VBIED non possono che essere temibili ed efficaci Ora resta solo da sperare che data la esilità dello sfondamanto i rinforzi(Tigri) possano richiudere la falla al piu' presto!Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SEI RI-DI-CO-LOOOOOOOOOOO!!!! :) che ridere che fai!

      Elimina
    2. E' triste...

      T.B.

      Elimina
    3. È triste vedere quanto certi ignoranti non capiscano un cazzo di guerra e propaganda. Continuate a guardare le vostre cloache di siti e non rompete più il cazzo qua.
      L'assedio è lungi dall essere rotto coglioni. E anche se lo rompessero non cambierebbe nulla dato che sarebbe impossibile far passare rifornimenti tramite un corridoio sottilissimo senza strade
      Lex

      Elimina
  24. Intanto consoliamoci Manbji è caduta ,i curdi avanzando diventeranno la vera chiave della battaglia di Aleppo e dopo L'isis entreranno nel loro mirino gli altri Jihadisti e per loro saranno cazzi acidi Solo esercito siriano e Curdi uniti nella lotta, possono vincere questa battaglia i Russi lo hanno capito da tempo!Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alberto... I siriani sono appoggiati dai sukoi 35 s armati con potenti bombe termobariche a guida satellitare.. anche quelli fanno molto male sulla testa dei terroristi, per non parlare delle armi controcarro kornet di fabbricazione russa.. o dei sistemi Igla.. poveri ciabbattari... gli atlantisti devono inviare in loco più ciabbattari visto che, a questi ritmi pare che ne muoiano più di mille al giorno.
      L'esercito Siriano Ringrazia sentitamente.
      PS: Pensi che i movimenti dei tuoi amici non vengano visti dai satelliti russi.... Informati di più tu e il tuo amico glande andrea prima di scureggiare dalla bocca..

      Elimina
  25. Albert... Vai assieme al tuo amico Grande Andrea dal posto da dove sei uscito... L'assedio p stato spezzato solo nella tua mente.. Il Leggittimo governo ha comunicato che ha respinto l'attacco dei tuo beniamini terroristi. Stanno riprendendo nella zona intensi bombardamenti e le forze tigre sono state dislocate nei pressi della scuola d'artiglieria.. La rottura dell'assedio è un0ennesima false flag partorita dall'organismo filo massonico dei ribaldi con sede nella city ...
    Lo so che per te e per i tuoi colleghi che dovete alimentare la disinformazione questi sono tempi duri... però devi anche accettare che Aleppo tornerà sotto la sovranità del proprio stato. La Repubblica Araba Siriana e sotto il suo legittimo presidente, Dr. Bashar al Assad.

    RispondiElimina
  26. Dobbiamo comunque essere onesti con noi stessi, le parole " i terroristi non sono riusciti a irrompere nella base d'artiglieria" sono quanto meno fuori luogo, perchè oggi ho visto video messi online dai terroristi che riprendevano in tuta tranquillità una zona che ho localizzato un po' più a nord da come è riportato nella cartina grafica, lo volete capire che non siamo così capre, se cominciate a nascondere la realtà pur tragica che sia, si perderà la fiducia nelle cose che scrivete, meglio una brutta notizia ma basta che sia vera, in questi giorni ho visto filmati di questi fanatici andare all'assalto con mezzi blindati supportati da carri armati, sinceramente mi sarei aspettato qualche missione in più dall'aviazione russa, dopo tutto le basi aeree non sono così lontane, dirò una cavolata, ma è così difficile mantenere in zona in volo un paio di cacciabombardieri, pronti per ogni evenienza, mentre vanno all'assalto si portano dietro le bottigliette d'acqua, questi non partono con l'idea di andare al martirio, questi attaccano per conquistare e resistere ai contrattacchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido la tua analisi.
      Avevo riportato i link dei filmati che hai citato ma i miei messaggi sono stati cancellati.

      Elimina
  27. insomma non volete comprendere che il Dott Kohani ha un blog di informazioni pro siria da mandare avanti.
    Per fare ciò occorrono molti lettori e ciascun "click" di essi è un aiutino per il blog.
    Nel blog si cerca di cerca di dare notizie reali enfatizzandole pro siria ,tacendo le notizie più negative.
    Mi sembra un "gioco" onesto e chiaro,è solo da tenerlo presente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Signor anonimo delle 2225
      La ringrazio. Lei e' la prima persona del blog, alla mia eta' si puo' dimenticare, che chiaramente e onestamente spiega la funzione di questo blog. Accetto, dato che da 92 anni sono stato abituato a rispettare le regole, anche se quasi sempre contro la mia volonta'.
      Le auguro buona continuazione.

      Elimina
    2. hai descritto perfettamente i giornali meinstream che ti sono tanto cari... sembra di sentire le notizie di gennaio 2016 che davano per caduta deir ezzorr... capisco che da fastidio vedere il legittimo stato siriano difendersi e sconfiggere le forze jhadiste filo atlantiche ... però fatevene una ragione... il mondo non sarà mai unipolare.....
      personalmente mi fate schifo voi che tifate per la fazione opposta a quella del governo siriano.. preferite i decapitatori di ragazzini alle forze nazionali che combattono per difendere il loro paese dalla distruzione che forze oscure, che hanno venduto l'anima al demonio, stanno perpretando da più di cinque anni in Siria.. Mettetevelo bene in testa. La siria non divverra una Libia II... La Russia e La Cina hanno deciso che si sono rotte le scatole di non replicare alla politica di caus "controllato" perpretati dai domocratizanti d'oltre oceano..

      Elimina
  28. Signor Ivan
    La sua poesia in catalano ho dovuto tradurla in latino maccheronico per poterla capire. Penso che la sua conclusione sia errata, dato che il Cristo discese agli inferi, secondo il testo del credo canonico cattolico. L'Anticristo, una invenzione escatologica del cristianesimo, che il giudaismo non conosce, non si sa di sicuro cosa/chi sia!
    Non voglio relativizzare il fascino terribile del testo latino. Che mi ricorda il Te deum laudamus, suonato a squilli di tromba e cantato a squarciagolqa dai "fedeli", al rientro dei crociati in patria. Con le teste dei musulmani infisse sulle allabarde, come la misericordia di quel brav'uomo Gesu' aveva insegnato! E la liberazione del sacro sepolcro significava violentare e rapire le femmene dei musulmani, i loro schiavi, le loro ricchezze e massacrarne il piu' possibile, nel nome del Signore! Questa e' storia documentata oggettivamente, non le favole della Bibbia!
    Il dies irae che lei trascrive basa esclusivamente sulla DISTRUZIONE. Aria di crociate, epidemie, fanatismo religioso, smoderatezza. Il Cristo crocifisso prevale sul Cristo risorto.
    Cor I, 15,14 dice chiaramente: " se il Cristo non e' risorto, vana e' allora la nostra predicazione ed e' vana pure la nostra fede!"
    Chi troppo insiste sul lato di morte, trasandando l'aspetto luminoso, e' per me un " menagramo" non credibile, come l'autore di detta "poesia macabra".
    Il Dio della filosofia e della teologia pura, non quella che ci insegna la chiesa cattolica, e' fra l'altro estrema luce e bonta'! Sicuramente non fara' cantare il dies irae durante le festivita' celesti.
    Onde evitare malintesi, sono cattolico attivo, amico critico (advocatus diaboli) di innumerevoli gerarchi religiosi.
    Signor Ivan, la ringrazio di aver stimolato il mio reparto escatologico/metafisico e sempre disposto a condurre una discussione teolologico/filosofica, nel rispetto delle convinzioni reciproche.

    RispondiElimina
  29. Il Cristo filosofico è una invenzione della setta segreta (precursore delle varie organizzazioni politoco-militari al potere oggigiorno nella più "grande demcrazia del mondo" e nei suoi stati fantoccio. Lo si presenta come un uomo semplice ma buono, negando la sua divinità che è il messaggio centrale della Cristianità. Io sono la via la verità e la vita... chi crede in me anche se morto vivrà...
    Signore proteggi Assad e il suo esercito dalla follia omicida dei cani assassini che brullicano in Siria e dai loro mandanti, Amen

    RispondiElimina
  30. E'finita l'assedio e'rotto. Travolto l'esercito di adsad

    RispondiElimina
  31. E'finita l'assedio e'rotto. Travolto l'esercito di adsad

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai stati tranquillo, che adesso arriva l'infermiera a portarti nella tua stanza e a darti i sedativi.

      Elimina
    2. Dio ti benedica Christian! Meno male mi fai ridere a quest'ora.

      T.B.

      Elimina
  32. signore proteggi l'anonimo 2242, dato che lui sa quello che tu hai detto. Non sapevo che uno spirito divino parlasse! Pensavo che lo facesse solo il dio umano con bocca piedi soffio che passeggiava nel giardino dell'Eden, che risulta inventato di sana pianta dagli scribi ebrei e ripreso talis qualis dai cristiani.
    Egregio anonimo, le ricordo che io ho parlato del DIO filosofico, non del Cristo come lei mi mette in bocca! Una discussione seria prescinde dal fatto che non si cambiano le carte in tavola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma.. la tua sottile ironia tienitela per te.. con alcune persone ti conviene non fare il saccente..

      Elimina
    2. anonimo 2322
      se lei non ha l'onesta' e l'intelletto per accettare di aver sbagliato, solo il suo Gesu' non filosofico puo' aiutarla!

      Elimina
    3. Quando scrivi dovresti tener presente che potresti urtare la sensibilità di milioni di credenti. Le tue osservazioni gnostico-filosofiche tienitele per te. Questo non mi sembra il sito adatto francamente.

      Elimina
    4. resta sempre in sospeso il FATTO che lei ha cambiatio le mie parole e le manca il coraggio di riconoscerlo. Con la sua guerriglia cerca di sviare l'attenzione da questo increscioso fatto.

      Elimina
    5. Quale sarebbe questo fatto increscioso che tnto la tormenta. Le sue avveniristiche dottrine se le tenga strette e le propagandi ai suoi compagni di merende, non cui.
      La saluto,
      A risentirci

      Elimina
  33. Sembra che i ribbelli siano impantanati nella scuola di artiglieria. Fonti informative riportano decine di morti tra i terroristi. Al momento la zona viene bombardata pesantemente dalle forze aerospaziali russe e dall'aviazione Siriana. Per concentrare l'attacco sulla parte sud occidentale, sembra che il variegato fronte dei jhadisti supportati dai diversi paesi occidentali abbia sguarnito il distretto di Idlib. Nell'azione si riporta la perdita di uomini e mezzi anticarro di fabbricazione occidentale (Tow e Milan)

    RispondiElimina
  34. https://www.youtube.com/watch?v=0cs_26XFk04
    le notizie sembrano confermare il fallimento dell'attacco dei jhadisti. Sembrerebbe che i governativi abbiano mantenuto le posizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stare con Bashar al-Assad e lo Stato Siriano, significa stare dalla parte della pace e della convivenza pacifica tra etnie e minoranze religiose, significa stare con chi non si piega alle aggressioni dell'imperialismo e dei suoi ascari. Non si tratta di tifoseria, si tratta di difendere chi sostiene convivenza, pace, indipendenza, e sovranità, contro le peggiori forze oscure e terroristiche, sguinzagliate e appoggiate da forze ancora più oscure e terroristiche. Stare con Assad in Siria e' una scelta di umanità e dignita. Peccato per il video che hai likato. Sono in vacanza al mare, e devo usare il mio vecchio e scrauso portatile, che fà fatica perfino a far girare il blocco note di Windows. Domani, quando rientro a casa mia, me lo guardo sul Pc.

      Elimina
    2. Signor Christian, condivido pienamente le sue sensate parole. Quando si sforza di evitare certi vocaboli, le sue argomentazioni mi fanno piacere e sono anche istruttive.
      Una domanda: che vantaggio reale/pratico porta la nostra sincera
      tifoseria al presidente Assad e al popolo siriano? Sono consci dell'impegno del nostro blog, cosicche' puo' saltar fuori almeno un
      push morale?

      Elimina
  35. ma non postate video del 5 agosto teste vuote! senza fonte poi... ma state bene?
    Se raccontate balle non vi crede più nessuno
    La fuga dal blog di Khahani è stata davvero brutta :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche te non sei tanto bellino...

      T.B.

      Elimina
    2. guarda che il video e' di oggi...

      Elimina
    3. Anche la tua fuga dal manicomio Giogggio', insieme ai tuoi camerati, e' una cosa brutta... molto brutta.

      Elimina
  36. L'avanzata delle truppe siriane a sud di Aleppo continua! Smentita l'azione dei terroristi
    http://en.alalam.ir/news/1847365
    White Wolf

    RispondiElimina
  37. oggi più di 100 circa 120 incursioni aeree russe a sud e sud-ovest di Aleppo
    http://en.farsnews.com/newstext.aspx?nn=13950516000763
    White Wolf

    RispondiElimina
  38. Mi dispiace dare un brutto risveglio a chi ha a cuore la Syria ma Hassan Ridha da per rotto 'l'assedio' con un tweet di un'ora fa.

    Cmq il problema che non si vuole capire della Syria (e che sarà anche il nostro in Europa) è stato spiegato molto bene in un articolo (mi sembra apparso su 'Il Giornale') dove si intervistava il prete di Maloula (la città devastata per qualche giorno dai 'ribelli democratici').
    Il prete diceva +/-: la nostra comunità ha dato il benvenuto da 50 anni alle popolazioni turkomanne. Poi sono arrivati questi terroristi e loro si sono rivoltati contro di noi e gli hanno appoggiati felici e contenti.

    Ad Aleppo è la stessa storia!: ci sono un centinaio di migliaio di persone che aspettano a braccia aperte queste merde.

    Così da noi: se succedesse CASINO con chi pensiate si schierino i mussulmani 'moderati'?

    A proposito il mitico Angola anti-imperialista ha vietato per legge l'Islam e distruggerà tutte le moschee presenti.

    T.B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La notizia dell'angola pare sia una bufala ed anche vecchia. Scusate ma non ho la fortuna di Grande Andrea che ad una certa ora gli portano i farmaci e dorme bello tranquillo. Sono due settimane che praticamente non dormo e quindi qualche cantonata è facile prenderla. Avevo bisogno di sognare un po'.

      Abbiate pietas.

      T.B.

      Elimina
    2. Rettifico il mio entusiasmo per il divieto dell'Islam (sarebbe come tirarsi una pedata sui coglioni dato come si chiamano i miei figli e in quello che ho creduto per molto). Il wahabismo magari quello si, cancellato dalla faccia della terra. I mussulmani sono sacrificati più di noi in questa guerra e al massimo sono usati come utili idioti da chi si diverte a sacrificare gli esseri umani.

      T.B.

      P.S. Grande Andrea, sono in cortocircuito, mi mandi un pò di farmaci! Oggi chissà come sarai contento

      Elimina
  39. Aspettiamo ulteriori notizie .... oltre a dispiacermi penso ai combattenti dell'esercito siriano che purtroppo non hanno potuto fermare il massiccio attacco dei ratti... sperismo in giornata di avere notizie migliori

    RispondiElimina
  40. Credo che qualcuno ci debba delle scuse
    Idioti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sig. Giorgio,

      offendere non aiuta nessuno. Al momento dei suoi post di ieri la situazione non era come la descriveva. E cmq lo volete capire che il fronte in questi giorni è stato un elastico? Nessuno aveva preso/perso niente definitivamente.

      T.B.

      Elimina
  41. Sì vede che sei cieco o non ti informi. a meno di pensare che abbiamo la sfera di cristallo
    ma roba da matti. elastico cosa...
    guarda la realtà è non sparare minchiate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bla, bla, bla, bla, bla, bla...

      Elimina
  42. Caro Kahani devi mettere un filtro al tuo blog ed impedire che provocatori ed imbecilli rendano il dibattito dispersivo.
    Ivan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono più stupido io a perderci tempo...

      La soluzione è sempre la stessa non dare da mangiare ai ratti.

      T.B.

      Elimina
    2. Il buon Tommaso ha ragione in effetti. Però in certi casi, sai come si dice... quando ci vuole ci vuole.

      Elimina
  43. In questo brutto momento penso che un atto di umiltà del sig Kahani,una autocritica un render conto ai suoi lettori, sarebbe dovuta!Adesso è sparito tace e chi per lui continua a negare quanto è successo Tutte quelle fanfaronate tipo "tiro al tacchino"ecc quel negare l'evidenza, la verità su quanto stava accadendo, nel raccontarci balle su supposte superiorità ecc che ha sparato senza ritegno ,si sono rivolte contro di lui Una ulteriore figura di merda dopo quella di Tabqa! Abbiamo dovuto attingere le notizia ad altre fonti molto piu' serie dimostrando ancora una volta che questa sua non è una pagina di informazione ma una di propaganda pro preti barbuti iraniani ,quanto mai responsabili con i loro ectoplasmi IRGC di questa sconfitta preannunciata.Non c'era bisogno di essere un Von Klausewitz per capire che avrebbero messo tra due fuochi la sottile striscia di poco piu' di 2Km ,ultimo brandello rimasto da quando era iniziata la ritirata da Tal Eiss e da quando le Saa erano arrivate alla M5! Questa zona è sempre stata il ventre molle in cui i takfiri si sono ripresi Km e KM fino a quello sfondamento che ha ricongiunto (per fortuna su un sottile ombelico) le forze dell'offensiva e quelle della sacca Hanno sfondato ma siamo ancora lungi da avere una via di comunicazione Takfira sicura visto che tutta la zona è sottotiro ,quello che sarà determinante saranno le prossime ore se riusciranno o no a mettere una zona cuscinetto intorno al cordone ombelicale, se non ce la faranno l'impudente faccia di bronzo Kahani si rifarà vivo!Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu, sotto specie di uomo, infame che non conosci l'abc del rispetto, in casa di altri si entra in punta di piedi e chiedendo permesso, faccia di merda jihadista del cazzo, uomo senza onore e dignità, se non ti piace questo sito e chi ci lavora e chi volentieri lo frequenta, stanne lontano, lasciasci in pace, qui siamo persone civili e se non condividi le nostre idee vattene, abbiamo chiaro che sei di parere contrario, bene! ne abbiamo preso atto, adesso che vuoi ancora? ti diverti a rompere il cazzo proprio come i tuoi eroici tagliatori di teste di bambini? come possiamo farti capire che non sei il benvenuto, anzi sei proprio fastidioso? il web è grande ed è pieno di siti che adorano la stessa propaganda che tu vorresti propinarci, vai da loro, stronzo!

      Elimina
    2. Guarda che a lui piacciono i curdi, non i jihadisti in sè.
      Inoltre è convinto che nell'esercito ci siano pusillanimi, vigliacchi e traditori, pronti a gettare le armi al primo scimmione barbuto che si lancia all'assalto.

      Ad ogni modo se c'è una cosa che questo conflitto ha più volte dimostrato è come a) le informazioni siano spesso totalmente inattendibili 2) la propaganda offusca completamente anche quando c'è un fondo di verità c) il conflitto è tra una forza ormai ridotta all'osso, logora e psico-fisicamente stressata al limite , ma comunque addestrata, organizzata, con armamento e mezzi superiori, oltre ad avere una superiorità di fuoco e aerea schiacciante d)e un'altra fiaccata e sfibrata da tassi di perdite altissime e lotte intestine, armata ma in modo squilibrato e tuttavia ancora capace di mobilitare forze consistenti e totalmente obnubilate dal nichilismo waahabita, per cui la propria vita e quella degli altri non vale nulla e tutto vale per far trionfare il jihadismo e le sue venefiche correnti ideologiche.

      Ora, io ancora non riesco a capire se effettivamente la base di artiglieria, che era non nascondiamocelo strategicamente importante, è stata riconquistata dall'esercito o se i jihadisti siano in una posizione che l'hanno presa tanto per metterci una bandierina ma non sono in grado di tenerla.

      Il fatto è che anche se l'avessero presa 1)l'assedio non è ancora rotto.
      2) hanno tirato in questa offensiva tutto ciò che avevano, persino le pietre. Hanno perso parecchi uomini, hanno inflitto anche perdite all'esercito ma loro hanno perso di più.
      3) Si parla di massicci rinforzi governativi pronti a colpire con un contrattacco, tra cui la Forza Tigre e in questo momento di caos totale (come OGNI SINGOLA VOLTA che c'è una pesante offensiva da una parte o dall'altra non si capisce una minchia) è rassicurante visto che la propria affidabilità è stata dimostrata più volte.
      4) Se vengono respinti sono fottuti, se l'esercito ha la forza per prendere poi Kinsibba e Kabanah sono nella merda.
      Altrimenti continuiamo con l'avanti-indietro all'infinito

      Elimina
    3. signor gianus
      la propongo per il,PREMIO NOBEL DELLA VOLGARITA'. Si autoqualifica. Non avendo argomenti cerca di intimidire con le solite deficenze. Nelle quali hanno piacere solo i deficenti e i poveri di spirito. Fa veramente pena pensare che esistano simili SOGGETTI!

      Elimina
    4. signor sgascia, la pazienza ha un limite e questi signori lo hanno abbondantemente superato da mesi, quindi per favore cerchi di capire la situazione qualora non risultasse sufficientemente chiara dalle mie parole che lei critica, le mie parole mi qualificano per quello che sono e cioè uno che si è rotto il cazzo di leggere post di personaggi il cui unico scopo è discreditare questo sito, il suo curatore ed i suoi frequentatori, per quanto riguarda i miei argomenti sono oscuri solo a lei, spero di averle dato un contributo a vederli più chiari, se no amen.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Signor Gianus
      Ho preso conoscenza della sua cortese risposta. Per usare le parole del signor Diego di alcuni giorni or sono, le attesto l'attenuante della " buona fede" e ritiro la mia proposta per il premio Nobel. Quando ti rompono le scatole puo' scoppiare la bile, Se non diventa cronico, lei non corre pericoli!!!!
      L' " oscurita'" e' dovuta in parte alla traduzione : penso in tedesco o inglese e traduco in italiano. Anch'io mi accorgo che ogni tanto mi scappano delle espressioni ingiustificate e senza senso. Per questo mi scuso!

      Elimina
    7. Dio protegga e guidi Bashar al-Assad, le Forze Armate Nazionali, le forze alleate, lo Stato laico, socialista, e multipolarista della Repubblica Siriana, in questo periodo così cruciale!.

      Dio protegga e guidi la Meravigliosa Repubblica di Siria, e il suo Meraviglioso Popolo!!.

      Dio protegga e guidi tutte le Nazioni alleate della Siria e del governo di Assad!!!.

      Ohh mio Signore uno infinito Creatore, fai si che il Sole della Pace e della Vittoria sorga vigoroso su tutta la Siria, sul suo Popolo, e sul suo Presidente e governo legittimo! Te ne prego, assicura la tua provvidenza, la tua guida, e la tua protezione al Presidente Bashar, perchè egli è un Anima pacifica e illuminata!. Te ne prego ascolta la mia preghiera e quelle di milioni di altre persone sparse in tutto il mondo che pregano per la stessa cosa. Fa si che le forze oscure che hanno infettato questo mondo, e i loro ascari, siano sconfitte e ricacciate da dove siano venute. Come sempre, grazie mille mio Signore, grazie, grazie, grazie! Amen...

      ALLAH SURIYA BASHAR WA BASS!!!
      ALLAH SURIYA BASHAR WA BASS!!!
      ALLAH SURIYA BASHAR WA BASS!!!

      Elimina
  44. Toglietevi le fette di prosciutto dagli occhi
    Peggio dei raccontaballe di Sion
    Ma a che pro! qualche click? ma andate a famculo!

    http://syria.liveuamap.com/en/2016/6-august-clashes-from-the-recently-captured-artillery-academy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il sito liveuamap già ua è sintomo di ukraina e quindi detto tutto... la situazione è difficile vero .... ma nulla toglie che quella fonte è una feccia

      Elimina
    2. Fai ridere Giogggiò.

      "Peggio dei raccontaballe di Sion"... Si si certo, come no... peccato che poi riporti sempre link di Liveuamap, che sappiamo bene che covo di infami pro-"ribelli moderati", sia.

      Ancora qui, Giogggiò?? Ma questo non era un blog "fiumi di balle"?? Nessuno, sano di mente, si metterebbe a frequentare un blog o sito informativo che ritiene "fiumi di balle", continuando però a infestare l'area commenti... a meno che non abbia precisi scopi che lo muovono...

      Eppure sei ancora qui a sbrodolare... Ma non preoccuparti, non disperarti, perchè l'infermiera, dopo che sarà passata ovviamente, come da routine, da glande diarrea per somministrargli i soliti cocktail di psicofarmaci giornalieri, passerà anche da te, insieme a un bravo psicoanalista, per asciugarti la bava che ti cola dalla bocca.

      Elimina
  45. certo che fonti più sioniste di quella che mostri è difficile trovarne, basti pensare che la battaglia è tuttora in corso e i confini sono fluidi, quindi è arbitrario disegnare mappe che possono cambiare nel volgere di pochi minuti, l'unico dato certo è che i terroristi, grazie ai bombardamenti Russi, sono tagliati dalle retrovie e si trovano sotto pesanti bombardamenti, quello che in gergo si dice finire in un cul de sac, non possono andare nè avanti nè indietro, alla fine di questo attacco suicida, orchestrato e preannunciato da diversi giorni da kerry, sul campo rimarrano i corpi di migliaia di terroristi, partiti alla ricerca di quelle famose vergini, anche loro disperse.

    RispondiElimina
  46. A me sembra piuttosto che partecipare ed interessarsi attivamente al benessere della Siria e di conseguenza alla difesa della democrazia, sia più una partita, un duello delle vanità a chi aveva ragione e a chi capisce di più, con richieste di rese e di scuse. Kahani può anche essere che ha sbagliato, non è dio, è fallibile come tutti gli uomini e come tutti gli uomini magari, può anche darsi che si faccia troppo coinvolgere, omettendo notizie importanti, ma questo capita a chi ha le idee chiare, e parteggia intensamente verso uno schieramento, e francamente lo schieramento scelto da Kahani ritengo che sia a dover di cronaca, la scelta azzeccata. Chi gode della vittoria di certe fazioni sono per la vanagloria nel poter dire "avevo ragione io", o per motivazioni ancora più stupide e subdole, è uno smidollato, insulso essere senza vergogna; CAPITO GRANDE ANDREA O COME CAVOLO LEI SI CHIAMI IN REALTA'. Saluti

    RispondiElimina
  47. e se si vuole essere altrettanto faziosi quanto i pezzi di merda che vengono qui solo per rompere il cazzo, allora iniziamo da Alalam: "The Syrian government forces' defensive strategy in al-Ramousiyeh and military academies has been changed into offensive" poi passiamo a Farsnews: Jeish Al-Fatah Withdraws from Parts of Two Key Positions in Southern Countryside of Aleppo, Tiger Forces of the Syrian army, combatants of Nubl and al-Zahra and the Lebanese Hezbollah engaged in an intense battle with Jeish al-Fatah, a coalition of 22 terrorist groups, in al-Taslih academy, and pushed the militants back from more positions. "Special Forces of Army's colonel Soheil, known as Syrian Tiger in the battlefields, have pinned terrorists down near military academies" e si potrebbe continuare a lungo, ma credo sia meglio aspettare che gli esiti della battaglia siano chiari e definitivi, prima di tirare conclusioni, quindi fa bene il Dr. Kahani, in questi frangenti, a prenderla bassa e parlare quando si può farlo correttamente, chi non gradisce è invitato ad andare a fare in culo.

    RispondiElimina
  48. aggiungo una nota, il fatto che al masdar tace non è certo positivo per i terroristi, di solito riporta i proclami dei sub-umani barbuti come se fossero verità, forse che i tagliagole tossici hanno esaurito anche i proclami di vittoria, a questo punto dovrebber, secondo le loro dichiarazioni, puntare al centro di Aleppo, va beh! lasciamo perdere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al MAsdar tace perchè non si capisce assolutamente niente, le notizie piovono ogni 5 minuti e dicono ognuna una cosa che smentisce la precedente.
      Troppo fluida la situazione, non è un picnic come ripetono gli obnubilati ma non è neanche Caporetto o la rottura dell'assedio.

      L'origine di tutto sono quei VBIED che hanno fatto breccia, non glielo si doveva consentire.
      Ormai è il solo modo che conoscono, quantunque efficace, per disarticolare le linee di difesa.
      Ogni volta che fanno breccia sono buoni a tirar fuori dal cilindro centinaia e centinaia di uomini, è un problema poi fermarli. Ma non perchè sono invincibili e i soldati siriani delle pappemolli come crede Alberto, ma perchè sono tanti, troppi.
      Le riserve di derelitti disperati sparsi nel modo musulmano pronti a morire come cani è gigantesca, non dimenticatela mai.

      Elimina
    2. Completamente d'accordo con te, il silenzio di almasdar è significativo!
      In compenso ecco un paio di fonti con notizie poco gradevoli per i takfiri ed i loro fan:
      http://en.farsnews.com/newstext.aspx?nn=13950517000340
      http://en.alalam.ir/news/1847673
      Licus

      Elimina
    3. Anonimo 7 agosto 2016 10:58, anche la quantità di bombe russe destinate ai terroristi è gigantesca...

      Elimina
  49. 10:48 07.08.2016(aggiornato 10:50 07.08.2016) URL abbreviato
    14700
    L'esercito siriano ha dichiarato zona di combattimento la zona sud-occidentale di Aleppo, riporta il canale televisivo Al-Mayadin.

    Gruppi di terroristi hanno cercato di rompere l'accerchiamento delle truppe governative ad Aleppo nel corso dell'ultima settimana.

    Da 5mila ad 8mila combattenti di 15 diversi gruppi hanno intrapreso 4 tentativi di attacco su larga scala contro le posizioni dell'esercito a sud e sud-ovest della capitale del nord della Siria. Il quarto attacco dei ribelli è stato il più grande ed è durato più di 1 giorno. Violenti combattimenti sono attualmente in corso presso l'accademia militare e il quartiere Ramus.

    Per i combattimenti nei pressi di Ramus è stata bloccata la tangenziale che porta a Aleppo. La strada è l'unica via di approvvigionamento di Aleppo. L'accesso all'importante città siriana è rimasto chiuso sabato. L'esercito di Damasco e le milizie filo-Asssad attaccano le posizioni dei terroristi nei pressi della strada per garantire la sicurezza del passaggio.

    RispondiElimina
  50. Qualcuno sa quanti sono numericamente, oggi, i tagliagole in Siria? C'è qualche stima attendibile in proposito?
    Distinguendo, naturalmente, fra al-nusra e gli altri gruppi, da un lato, e lo stato islamico dall'altro lato.

    Grazie

    RispondiElimina
  51. Ma perchè mai date tanto spazio, ascolto e repliche a palesi disinformatori non credibili già da se stessi, dato che non citano fonti credibili? Cmq, onore al sito! Tali e tanti personaggi ne significano solo l'importanza e non meritano niente più di una sonora scoreggia.

    RispondiElimina
  52. probabilmente passano dalla Giordania... che è sempre stata una terra di passaggio dei terroristi islamici filo atlantisti. Sbaglia chi pensa che isis e la galassia jhadista siano due cose separate, sono due faccie della stessa medaglia. In Siria stanno cercando di assolvere la missione che i loro padroni al di la dell'OCEANO gli hanno conferito. Frammentare quello che fino a poco tempo fa era lo stato arabo più moderno e progredito. Dalle ultime notizie l'esercito Siriano sta resistendo sia grazie ai rinforzi che sono pervenuti nella zona sud occidentale, sia ai continui martellamenti dell'aviazione russa. Ora i mass media occidentali, stanno perseguendo l'altra guerra, quella mediatica, accusando il legittimo governo siriano e l'aviazione russa di aver bombardato ospedali causando vittime civili... insomma.. il solito teatrino.. In Siria la vedo dura per i servitori del governo mondialista luciferiano. Questa, purtroppo per loro, non è più la Russia di Gorbaciov o Yeltsin...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cazz ma daVVERO servizio tg24:
      ha esordito con didascalia Aleppo ,Majib è stata liberata da Isils poi... ospedale bombardato morti bambini (da dove presa news???) non si sa ...poi fatto vedere popolo in festa per apertura assedio e anche quel filmato da dove preso non si sa ...feccia tutta feccia

      Elimina
  53. stimato anonimo 1156
    Se vuole scoreggiare lo faccia con Due " erre ", altrimenti fallisce lo scopo.
    Vedo che lei s'intende di " fonti credibili". Ce le comunichi, cosi' anche noi potremo giudicare gli sviluppi al fronte , guardando dall'angolo giusto. grazie!

    RispondiElimina
  54. Sgascia... purtroppo, leggendo le ultime notizie, sembrerebbe che i tuoi beniamini ciabbattari non abbiano conquistato un bel niente.. sembrerebbe invece che ne siano caduti oltre un migliaio solo tra ieri ed oggi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. egregio anonimo 1511
      Se non si tratta di uno scherzo
      se lei non e' analfabeta
      se lei non ha problemi di vista
      e arriva alla conclusione che io sostengo i ciabattanti
      le consiglio onestamente di sottoporsi a un accertamento NEUROPSICOLOGICO!
      Perche' qualcosa funziona male o non funziona del tutto!

      Elimina
  55. Veramente singolare un personaggio come paglieri che taccia di disinformazione e faziosita' il curatore del sito...e poi continua a frequentarlo e a scrivere post....strano,qualsiasi persona a quel punto non avrebbe piu'nessun interesse a stare in un sito "fasullo".... evidentemente o non ha nulla da fare,oppure e' messo li'(qui)per fare disinformazione pro-impero....! Alex

    RispondiElimina
  56. (RISPOSTA: GRAN SCOREGGIA, CON POCHE ERRE E MOLTO RUMORE E ODORE, MASSIMO CONCEDIBILE AL TIPO)

    RispondiElimina
  57. Come è stato preparato l'assalto alla scuola di artiglieria:

    http://colonelcassad.livejournal.com/2884159.html

    Brevemente è stato un attacco coordinato da est e sud-ovest con l'esercito siriano preso in mezzo.

    RispondiElimina