mercoledì 14 dicembre 2016

Russia Today si avventura con l'Esercito Siriano in un ex-base (e centro di tortura) di Al Nusra!

E' una grande soddisfazione per gli eroi dell'Esercito Siriano potersi aggirare per le rovine di quelli che ancora fino a pochi giorni fa erano le basi e i covi dei terroristi takfiri ad Aleppo Est.

I documenti che presentiamo sono stati diffusi da Russia Today, il prezioso canale di informazione russo in lingua inglese, che permette anche a noi occidentali di ricevere notizie bilanciate e obiettive, non inquinate dalla soffocante propaganda anglo-sion-americana.



Particolare macabro, due centri di detenzione e tortura sono stati trovati ad Al-Jazmati e Qadi Askar: uno era 'riservato' agli uomini, il secondo era 'dedicato' a uomini e donne e vi é il sospetto che i sacchi di spazzatura dei takfiri (le loro donne e mogli) abbiano partecipato a sevizie e uccisioni...ulteriore motivo per il quale un trattamento di termobariche e 5.45 alla nuca non é affatto "crudele" contro queste iene umanoidi, ma solo giusta profilassi.

8 commenti:

  1. Sta notte si spegnerà il faro della torre Eiffel di solidarietà con Aleppo perché liberata e contestualmente si accenderà quello della ipocrisia e della vergogna Occidentale!

    RispondiElimina
  2. francesi, ipocriti e puzzolenti.

    RispondiElimina
  3. Trappola mortale per i terroristi a Palmira; i Russi hanno il cervello freddo: sono arretrati insieme alla popolazione; ma in mezzo al deserto e senza copertura aerea i rifornimenti dei ribelli saranno distrutti dall'aviazione siro-russa; i takifiri si dovranno arrendere senza fare resistenza.
    “Terroristi in rotta, Obama spedisce Ayman Zawahiri in Siria”
    https://aurorasito.wordpress.com/2016/12/14/terroristi-in-rotta-obama-spedisce-ayman-zawahiri-in-siria/

    RispondiElimina
  4. "PRAY TO ALEPPO" Pregate, pregate perchè i vostri mostri in ciabatte torneranno presto a casa e poi pregare non vi servirà più...sarà troppo tardi!

    RispondiElimina
  5. Le ong prostitute non parlano di questo, vero cialtroni? Per i francesi pli. La lezione non è bastata? Voglio il passapprto russo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che Putin invada almeno il Friuli, poco più di 100 anni fa era ancora fuori da questo paese di burattini di merda:(

      Elimina
  6. Era normale che fossero in una situazione svantaggiosa. Solo delle persone impulsive e poco analizzatrici della situazione potevano gioire o farsi prendere dal panico per la Palmira "riconquistata"...un contentino momentaneo, anzi forse forse è meglio in quanto c'è l'occasione di sterminarne un bel po'. I Russi non sono nati ieri, ed in Afghanistan non hanno avuto così disonore come lo hanno avuto gli ameribaubau in Vietnam.

    RispondiElimina