martedì 13 dicembre 2016

Dopo cinque anni di lotta eroica: Aleppo è finalmente libera!!

Dedichiamo questo storico post del nostro blog, che da anni offre ai suoi lettori strumenti esclusivi per analizzare e valutare l'aggressione terroristica contro la Siria a tutti i martiri valorosi che hanno dato le loro vite per liberare Aleppo, faro di civlità e storia, dalla presenza contaminante dei ratti takfiri.

Dopo i nostri ultimi aggiornamenti di ieri, nel tardo pomeriggio, anche le ultime resistenze dei jihadisti che si nascondevano nell'ultimo Kilometro quadrato di città sono venute meno ed é iniziata, incontenibile, la festa della popolazione civile.


Abbiamo inoltre,come testimonianze speciali, questi due video che mostrano la cattura di alcuni militanti takfiri, evidentemente confusi da un'orgia chimica con le ultime riserve di captagon che rimanevano in mano loro, alcuni dei commenti dei loro catturatori sono semplicemente irresistibili.
Infine presentiamo, in esclusiva assoluta per l'Italia, la foto del Comandante della milizia dell'SSNP, le Aquile della Zawbaa, che hanno contribuito con determinazione e spirito di sacrificio ad alcune delle battaglie più dure della campagna.
 Anziché gioire per l'estasi della vittoria, sembra intento a ricordare i camerati caduti per l'ideale della Grande Siria...ci uniamo a lui nel memento e invitiamo tutti i nostri lettori a fare lo stesso.

20 commenti:

  1. Obamba, killary, cameron hollande, Gentiloni FUCK YOU !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, dimenticavo er mejo: LEitH FADEL: DOPPIO FUCK YOU!!

      Elimina
  2. LEITH FADEL ORE 06.54 DEVE ANCORA AGGIORNARE IL SITO !!!!

    VAFFANCULO STRONZO !!!!

    UN VAFFANCULO GALATTICO DEDICATO A TUTTE LE PERSONE TESTE DI CAZZO CHE IN QUESTI ANNI HANNO ROTTO I COGLIONI SU QUESTO SITO SPUTTANANDO KAHANI!!!


    questa notizia è DEDICATA A chi fino adesso ha creduto in quello che diceva e dato le notizie CORRETTE (con un pizzico abbondante di partigianeria)sulla situazione in siria.

    ONORE AL DOTT. KAHAMI!!!

    RispondiElimina
  3. primi video della festa !!!!!!!


    https://youtu.be/iTZFst3ssQ4

    RispondiElimina
  4. Hurrah hurrah L'Eroico Esercito Siriano con gli alleati dell'Asse della Resistenza sono entrati nella Storia Continuate cosi' sino alla completa liberazione della Siria.

    RispondiElimina
  5. repubblica, ilfattoquotidiano, corriere non pervenuti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da spanciarsi la "giornalista" del TG La7 di stamattina: «Se fossimo degli agenti di propaganda di Bashar Al Assad diremmo che Aleppo è stata liberata, ma non lo siamo e la verità è un'altra».
      La presstituzione raggiunge vette di delizia da veri intenditori.

      Elimina
    2. Peccato me la sono persa.

      ONORE A TUTTI I MARTIRI EROI. Esercito siriano nella storia!!!

      Adesso tenere duro perchè la strada per la completa vittoria è ancora lunga.

      Tommaso Baldi

      Elimina
  6. Mi associo alle molte persone per gli auguri della liberazione di Aleppo. Un grazie particolare a tutti gli uomini che hanno reso possibile la cosa.
    N.B.- Ieri, ho saputo della caduta di Palmyra, e ho pregato che non venissero tolte truppe da altri fronti (Palmyra cone ha detto il dr. Kahami, non è strategicamente importante), e così è stato.Ora, tolto il fronte di Aleppo città, si può programmare con calma la soluzione degli altri problemi (grave quella di Al-Bab, che i turki e i loro lacchè hanno circondato da tre parti -escluso il sud, dove sono i siriani-) La 1° cosa da fare è chiudere i confini di Idbid verso la turkia (nello stesso tempo minacciare i turki per Al-Bab), e poi in sequenza il resto. Mi permetto di suggerire, che venga fatto un proclama, che se vi sono eccidi -sulla popolazione civile e i militari- (specialmente a Palmyra), i takfiri, che vengono presi prigionieri, vengano fucilati come banditi macchiatisi di assassinio in tempo di guerra.
    Marcus Claudius Marcellus

    RispondiElimina
  7. Partagas Lusitania Gran Reserva e Champagne Extra Brut “Cuvée N° 739” Jacquesson ( già in frigo)!

    RispondiElimina
  8. Ed ora: ripulire le ultime sacche di presenza terroristica.

    RispondiElimina
  9. Altri due in botta :-)
    https://www.facebook.com/syrian.reporters/videos/1256594114386159/

    RispondiElimina
  10. Il silenzio mediatico a cui stiamo assistendo davanti a una notizia di questa portata è scandalosamente sintomatico dell'ipocrisia di queste puttane che ci governano. Gentiloni "il conte tacca" ciuccia calzini della nato dopo aver venduto questo paese ai sauditi è stato promosso premier. Con che faccia .... Viva la RESISTENZA!!!!

    RispondiElimina
  11. Onore ai caduti, valorosi soldati siriani. A loro la la staria sarà grata, a perenne memoria, per aver contribuito alla libertà di questo popolo martoriato.

    RispondiElimina
  12. Bella foto quella col milite SSNP pensieroso.
    Grande futuro aspetta il socialismo siriano. La nobile e SANTA Siria rivelerà il suo compito predestinato.

    RispondiElimina
  13. Oltre tutta la grandissima gioia per la liberazione di Aleppo va ricordato che dal punto di vista militare il SAA ha compiuto un'opera d'arte, che verrà insegnata nei migliori corsi di strategia militare, e sì persino a west point, malgrado la sconfitta usa.

    RispondiElimina
  14. Grandiosa notizia la liberazione di Aleppo. Troll e disturbatori, non pervenuti, idem media mainstream. Truppe cecene sono state inviate dalla Russia ad Aleppo, per contribuire all'ordine e alla sicurezza.

    RispondiElimina
  15. Certo che è drogato bene il tipo del primo video...

    RispondiElimina