lunedì 3 marzo 2014

Adesso anche la Gran Bretagna corre a rimpinguare l'arsenale dei tiranni di Riyadh, con 72 cacciabombardieri Typhoon!!

L'Europa pavida e asservita agli interessi egemonici a stelle e strisce si dimostra ancora una volta appassionata fornitrice d'armi a regimi democraticamente e umanitariamente impresentabili: dopo la Germania che vende e in alcuni casi regala(!) panzer e sommergibili all'Arabia Saudita, al Qatar e al regime sionista, adesso é il turno dei sudditi di Sua Maestà britannica di accucciarsi ai piedi dei tiranni di Riyadh portando in dote 72 cacciabombardieri 'Eurofighter'.

"Guardacaso" la notizia arriva poco dopo che il Principe di Galles Carlo d'Inghilterra si é recato a Riyadh dove si é prestato a pagliaccesche esibizioni in "costume locale" come da copione sempre gradito ai colonialisti britannici per cui i costumi 'nativi' sono sempre una gradevole carnevalata.

Secondo quanto trapelato dagli ambienti della BAE l'affare dovrebbe portare nelle casse dell'azienda inglese qualcosa come quattro miliardi e mezzo di sterline (oltre sette miliardi di dollari o cinque miliardi di Euro), L'Arabia Saudita é nota per il fatto di possedere la peggiore aviazione del Medio Oriente, pur disponendo di aerei molto moderni di fabbricazione occidentale.

Nell'arma azzurra di Riyadh infatti promozioni e comandi non vanno ai piloti più abili o agli ufficiali più efficienti, ma sono assegnate esclusivamente con criteri di nepotismo e fedeltà, con risultati deleteri dal punto di vista dell'efficienza operativa.

5 commenti:

  1. Terroristi Takfires-wahabiti addestrati in Spagna velivoli Eurofighter si è schiantato!

    Un militar de Arabia Saudí falleció hoy tras estrellarse un avión de combate Eurofighter en la base de Morón, en Sevilla (sur español)

    http://www.taringa.net/posts/noticias/6710147/Se-estrello-un-avion-de-combate-en-Sevilla.html

    Base Aérea de Morón, la “joya oculta” del despliegue mundial del Pentágono

    http://www.defensa.com/index.php?option=com_content&view=article&id=9978:base-aerea-de-moron-la-joya-oculta-del-despliegue-mundial-del-pentagono&catid=69:reportajes&Itemid=199

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che vi avevamo detto? ;)
      Gracias por el enlace!

      Elimina
  2. Ma che la sporca cricca sudairi si compri pozioni di cianuro per suicidarsi! Quando la popolazione gli avrà tra le unghie per loro sarà la fine.
    Bastardi, terroristi, schifosi vi daremo in mano agli Operai di Volgograd ed ai Cinesi che fate accoltellare nelle stazioni di metropolitana, rimpiangerete di essere nati.
    Ivan

    RispondiElimina
  3. Questi maiali continuano a comprare quantità colossali di armamenti. Ci sarà un motivo se lo stanno facendo. Questi porci sauditi sono così stupidi e pazzi che sono capaci di tentare un qualche tipo di operazione azzardata contro la Siria, con il tacito supporto e la complicità occidentale/sionista. Se davvero dovessero fare una cosa del genere, qualcosa che assomiglia a una guerra mondiale non cè la leva nessuno, ma sarebbe anche il loro totale e definitivo annientamento. I sauditi sono quelli che di gran lunga, personalmente, odio di più in assoluto, anche di più dei sionisti; perchè i sauditi dovrebbero combattere contro l'imperialismo USA e il colonialismo sionista, mentre invece sono proprio quelli che si prestano, più di tutti gli altri, a dargli man forte. Porci!!! Il 2014 è una polveriera, con molti "cerini" sparsi pronti a dar fuoco alla miccia...

    RispondiElimina
  4. Ma i sauditi con tutti quegli armamenti non ci possono fare nulla , non sanno utilizzarli e se lo facessero andrebbero incontro ad una disfatta gigantesca ... sono dei ritardati mentali e non sanno usare lavorare neanche nell'area civile che iene svolta da cittadini stranieri che sono vessati e sfruttati ... un regine simile prima o poi scoppia dal peso delle sue contraddizioni ... e una guerra sarebbe per loro veramente distruttiva sotto tutti i punti di vista...

    RispondiElimina