domenica 21 febbraio 2016

Nella sacca a Est di Aleppo Al-Halabiyah, Dawakanah, Al-Sabihiyah, Tal Faouri, Tal Reeman e Hawujinah sono prese dai Siriani!

Ormai la sacca chiusasi meno di 24 ore fa tra Jibreen e Kuweyres, ad Est di Aleppo, sta rapidamente collassando su sé stessa, smentendo in parte coloro che valutavano come necessari almeno di versi giorni per ridurla del tutto.

Oltre ai quattro villaggi di cui parlavamo poc'anzi,  anche gli abitati di Al-Halabiyah, Dawakanah, Al-Sabihiyah, Tal Faouri, Tal Reeman e Hawujinah sono stati conquistati dalle truppe scelte siriane (Forza Tigre e Brigata Falchi del Deserto) prima dell'ora di pranzo.



Solo la presenza di un discreto numero di mine e trappole esplosive ha impedito una più rapida avanzata vittoriosa agli uomini delle forze governative.

Ormai le avanguardie siriane stanno schierandosi intorno ai villaggi di Mulfisiyeh e Qusour al-Wuroud, che dovrebbero essere i prossimi a venire attaccati.

6 commenti:

  1. Game over! la sacca è interamente controllata dall'Esercito Siriano, continua il tiro al piccione e io godo!

    RispondiElimina
  2. Più che tiro al piccione qui si dovrebbe parlare di sparare al pesce nel barile...

    RispondiElimina
  3. i piccioni sono volati altrove ... d'altronde il corridoio è rimasto aperto per due settimane

    ora si liberano una marea di uomini ... rimane da decidere come impegnarli
    1 al bab a nord
    2 tabaqa a sud
    3 al centro un punto intermedio verso il lago di assad, per esempio ad est della base aerea

    la sostanza non cambia isolare l'isis dalla Turchia

    on

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sembra che i Turchi abbiano già iniziato ad avere difficoltà,tanto più che i russi hanno detto chiaramente che loro bombardano tutti i nemici di assad..più chiaro di così!Quindi se qualche turco in siria si beccherà qualche pillola non si potrà lamentare: uomo avvisato....

      Elimina
  4. Bellissimo articolo del "Colonnello" con foto e video:

    http://colonelcassad.livejournal.com/2626960.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://twitter.com/IvanSidorenko1

      Elimina